Live hören
Jetzt läuft: Can't Let You Go (Remix) von Tiwa Savage Stefflon Don & Rema

Maschere più sicure, più home office

corona

Maschere più sicure, più home office

di Daniela Nosari e Filippo Proietti

Norme per incrementare l'home office: è una delle misure decise ieri da governo e Länder. Nuovo è l'obbligo di mascherine chirurgiche sui mezzi pubblici e nei negozi. E il lockdown è prolungato fino al 14 febbraio, anche per le scuole.

Lockdown fino al 14 febbraio

Il governo federale e i Länder hanno deciso ieri (19.01.2021) di prolungare fino al 14 febbraio il lockdown e le altre norme già in vigore. Rimangono quindi chiusi ristoranti, cinema, palestre, parrucchieri, gran parte dei negozi e così via. Rimangono chiuse anche le scuole, una decisione che ha creato non poco attrito fra governo e regioni.

Per ridurre i contagi da coronavirus i cittadini sono ancora invitati a ridurre al minimo i contatti sociali e a rimanere a casa il più possibile. I componenti di un nucleo convivente potranno incontrare al massimo una persona di un altro nucleo convivente.

In alcuni Länder queste norme sono comunque state adattate, per favorire ad esempio single e bambini. Le misure più severe, ha spiegato la cancelliera Angela Merkel, puntano a limitare la diffusione delle nuove varianti del virus Sars-Cov-2, che, in base alle attuali conoscenze, sarebbero molto più contagiose.

Obbligo di maschere più sicure

Tra le novità c'è l'obbligo di indossare mascherine medico-chirurgiche o del tipo FFP2 o KN95 sui mezzi pubblici, nei negozi e nelle funzioni religiose. Non basteranno più quindi le mascherine di stoffa.

La Baviera aveva già introdotto l'obbligo di mascherine, permettendo però solo l'uso delle mascherine FFP2, abbastanza costose.

Incrementare l'home office

I datori di lavoro dovranno inoltre permettere, in ogni caso in cui sia possibile, il lavoro a distanza, l'home office, a cui ancora molti lavoratori non hanno accesso.

Il ministro del lavoro Hubertus Heil (SPD) ha presentato oggi (20.01.21) il decreto che prevede l'obbligo di concedere home office, quando possibile. I lavoratori non possono però venire obbligati a lavorare a casa se non lo desiderano. Per chi deve lavorare in presenza sono previste delle severe norme che regolano la distanza e l'igiene.

Se la distanza prevista non può venire rispettata, il datore di lavoro dovrà fornire mascherine di tipo medico-chirurgico ai dipendenti. Il provvedimento entrerà in vigore a metà della prossima settimana per restare in vigore fino al 15 marzo.

L'obiettivo è anche quello di ridurre l'affollamento dei mezzi di trasporto pubblici per chi è comunque obbligato a recarsi sul posto di lavoro.

I Länder stabiliranno i dettagli

Ora i singoli Länder devono stabilire l'applicazione delle norme sul loro territorio. Ad esempio alcuni Länder con livelli più bassi di infezioni, come il Baden Württemberg, hanno già annunciato che valuteranno a inizio febbraio se prendere in considerazione un'apertura graduale delle scuole prima del 14 febbraio.

Vaccini nel Nordreno-Vestfalia

Sul fronte dei vaccini il Nordreno Vestfalia ha annunciato oggi lo stop momentaneo delle vaccinazioni negli ospedali, per problemi di distribuzione dei vaccini Biontech.

Stand: 20.01.2021, 18:20