Live hören
Jetzt läuft: Back to black von Amy Winehouse

Vivere in Germania: il sussidio di disoccupazione

Vivere in Germania - Il sussidio di disoccupazione

Vivere in Germania: il sussidio di disoccupazione

di Luciana Mella e Daniela Nosari

Chi ha diritto al sussidio di disoccupazione in Germania? In questa puntata affrontiamo diversi aspetti legati al vero e proprio sussidio di disoccupazione ALG I - Arbeitslosengeld I.

Chi ha diritto al sussidio di disoccupazione in Germania e per quanto tempo? Come mi devo comportare se mi arriva la lettera di licenziamento? Una volta ottenuta l‘indennità, a cosa devo fare attenzione?

In questa puntata della serie "Vivere in Germania" Luciana Mella spiega in particolare 6 cose importanti da sapere sul vero e proprio sussidio di disoccupazione "ALG I - Arbeitslosengeld I".

Il sussidio Hartz IV (ALG II) verrà invece approfondito nella prossima puntata.

Accesso all‘indennità di disoccupazione in Germania

Se perdete il lavoro e potete soddisfare determinati requisiti, avete diritto a ricevere l'indennità di disoccupazione, denominata ALG I , cioè Arbeitslosengeld I. Questo tipo di sussidio va richiesto all'Agenzia del lavoro, in tedesco Agentur für Arbeit.

Ecco quali sono le condizioni minime per poter ottenere questo tipo di indennità:

- aver lavorato come lavoratore dipendente e versato contributi per almeno 12 mesi negli ultimi 30 mesi. I 12 mesi non devono essere continuativi e possono essere relativi a diversi lavori. Se hai avuto più contratti a tempo determinato valgono delle regole particolari;

- essere disoccupati ma abili al lavoro: dovete cioè essere in grado di lavorare per almeno 15 ore alla settimana;

- essere registrati come arbeitssuchend, cioè alla ricerca di un lavoro, presso l'Agentur für Arbeit.

Attenzione: se svolgete un Minijob non avete diritto all‘indennità di disoccupazione, ma potreste richiedere il sussidio Hartz IV, di cui parleremo nella prossima puntata.

Vivere in Germania: il sussidio di disoccupazione 06:44 Min. Verfügbar bis 08.10.2025

Quando arriva la lettera di licenziamento

Non appena ricevete la lettera di licenziamento dovete rivolgervi immediatamente all’Agenzia del lavoro tedesca, cioè all'Agentur für Arbeit, per registrarvi come persona in cerca di lavoro, cioè "arbeitssuchend".

Questa registrazione deve avvenire entro tre mesi dalla data di licenziamento prevista: se non lo fate rischiate il blocco del sussidio per una o più settimane. Questo periodo si chiama in tedesco "Sperrzeit".

Licenziamento con poco preavviso

Se però il licenziamento avviene quando mancano meno di tre mesi alla data effettiva del licenziamento, avete solo tre giorni di tempo per registrarvi all'Agentur für Arbeit come persona in cerca di lavoro.

Un consiglio importante: anche se ritenete che il vostro lincenziamento sia ingiusto e volete fare ricorso al tribunale del lavoro, registratevi comunque come "arbeitssuchend".

Se infatti il licenziamento non dovesse aver luogo non dovete far altro che comunicarlo all‘Agenzia del lavoro, e questo non comporterà alcuna conseguenza.

Contratti a tempo determinato

Lo stesso principio vale per chi ha un contratto di lavoro a tempo determinato: almeno tre mesi prima che scada il contratto siete tenuti a dichiararvi alla ricerca di un lavoro.

Non è quindi necessario essere disoccupati per registrarsi come "arbeitssuchend". La registrazione è possibile presso l‘Agenzia del lavoro della vostra zona, di persona, al telefono oppure online.

Il numero della Agenzia federale del lavoro, Bundesagentur für Arbeit, è: 0800 4 555500.

Su questa pagina dell'Agenzia del lavoro potete registrarvi come persona in cerca di lavoro: cliccate sull'icona "Arbeitssuchend melden".

Qui trovate anche altre informazioni, ad esempio sulla richiesta del sussidio.

La pagina è disponibile anche in inglese, basta scegliere la lingua cliccando sulla freccina in alto a destra vicino alla parola "Deutsch".

Quando inizia effettivamente la disoccupazione

Attenzione: dovete informare immediatamente l'Agenzia del lavoro quando inizia la disoccupazione vera e propria. Lo dovete fare di persona ed il primo giorno. In questo caso vi dovete "arbeitslos melden": dichiarate cioè di non essere più in cerca di lavoro (arbeitssuchend) ma disoccupati (arbeitslos).

Dopo esservi registrati come disoccupati dovete fare richiesta del sussidio ALG I.

Comunicare con l'Agenzia del lavoro

Una volta che siete disoccupati, l‘Agenzia del lavoro vi chiamerà per sostenere un primo colloquio con il/la consulente del lavoro che vi è stato/a assegnato e che vi seguirà per tutto il periodo della disoccupazione. In tedesco si chiama "Arbeitsvermittler/in".

Ecco quali documenti dovete sempre avere a portata di mano quando comunicate con l'Agenzia del lavoro tedesca: documento di identità, certificato di residenza (Anmeldung), coordinate bancarie, tessera sanitaria, curriculum personale e la/le attestazioni di lavoro (Arbeitsbescheinigungen).

MAKE IT IN GERMANY - Informazioni in italiano del governo tedesco

Attenzione: Se non riuscite a rispettare le procedure e le scadenze indicate dall‘Agenzia del lavoro per richiedere il sussidio, dovrete essere in grado di spiegarne le ragioni. A seconda delle motivazioni, verrà deciso se sanzionarvi con un blocco del sussidio oppure no. Questo periodo, Sperrzeit in tedesco, può variare da una settimana a 3 mesi. In questo periodo non avete quindi diritto a ricevere l’Arbeitslosengeld.

Mentre percepite l'indennità di disoccupazione ricordatevi di comunicare all'Agenzia del lavoro eventuali cambiamenti di indirizzo o numero di telefono, ma anche se avete trovato un nuovo lavoro.

Durata e ammontare dell‘indennità di disoccupazione

La durata del sussidio dipende da quanti contribuiti avete versato e dalla vostra età. Fino a 50 anni si ha diritto ad un massimo di 12 mesi di sussidio di disoccupazione se si è lavorato per un periodo di almeno 24 mesi. Anche se si è lavorato di più, il sussidio viene erogato comunque solo per un anno. Se si è lavorato 12 mesi si ha diritto a 6 mesi di disoccupazione.

Dai 50 anni in su il tetto massimo, fissato a 24 mesi, può essere raggiunto dai 58 anni in poi.

L’importo dell’indennità di disoccupazione dipende, di norma, dalla retribuzione media percepita e sulla quale si sono versati i contributi nell’anno precedente il momento in cui si fa richiesta. L'indennità si aggira intorno al 60% del vostro precedente stipendio netto. In caso abbiate figli, questa percentuale sale al 67% circa.

Tramite questo sito dell‘Agenzia del lavoro potete fare un calcolo più preciso di quanto verrete a prendere:

L’indennità di disoccupazione viene accreditata alla fine di ogni mese sul vostro conto corrente. Per tutto il periodo in cui la ricevete, l’Agenzia del lavoro versa anche i contributi per l‘assicurazione malattia, l’assicurazione contro l’infermità e l’assicurazione pensionistica.

Attenzione: l'Agenzia del lavoro può decidere di ridurre o sospendere il vostro sussidio nel caso in cui non dimostriate di impegnarvi nella ricerca di un nuovo lavoro. Oppure vi rifiutate di partecipare ai corsi di riqualificazione professionale proposti dalla vostra persona di riferimento all'Agenzia.

Altre informazioni sul mondo del lavoro in Germania

Scopri altre informazioni sul mondo del lavoro in Germania in quest'altro video della nostra serie "Vivere in Germania": quali sono i tuoi diritti e doveri in Germania, qual è il salario minimo, a cosa fare attenzione quando ti propongono un lavoro? Sono alcune delle domande a cui rispondiamo qui.

Tra le fonti a cui facciamo riferimento c'è la guida "Primi passi in Germania".

Stand: 08.10.2020, 14:00