Speciale: Tonia Mastrobuoni, attenta osservatrice della Germania COSMO italiano 09.04.2024 22:17 Min. Verfügbar bis 09.04.2025 COSMO Von Cristina Giordano


Download Podcast

Speciale: Tonia Mastrobuoni, attenta osservatrice della Germania

Stand: 09.04.2024, 19:00 Uhr

di Cristina Giordano e Daniela Nosari

È lei che da anni sul quotidiano "La Repubblica" racconta puntuale cosa succede in Germania, soprattutto per quanto riguarda la politica e l'economia: ma Tonia Mastrobuoni è corrispondente anche per i Paesi dell'Europa dell'est, alle cui democrazie in sofferenza ha dedicato di recente un libro. Un monito per l'Italia e la Germania, come racconta in questa puntata speciale, in cui commenta con noi l'operato del governo tedesco, ci parla di techno berlinese e di molto altro.

Tonia Mastrobuoni

La giornalista Tonia Mastrobuoni, corrispondente da Berlino per "la Repubblica"

Italo-tedesca e cittadina europea

È perfettamente bilingue, Tonia Mastrobuoni, oltre che italo-tedesca ed europea fin dagli inizi: la giornalista e autrice è nata da madre tedesca e padre italiano a Bruxelles nel 1971, ma è cresciuta e ha studiato a Roma. Ora è felice di vivere a Berlino, da dove come corrispondente del quotidiano "la Repubblica" ormai da molti anni racconta e commenta, intervistandone i protagonisti, la politica e l'economia tedesca.

Nella sua carriera Tonia Mastrobuoni ha lavorato per diversi giornali e radio, ma si è fatta conoscere soprattutto come inviata in Germania de "La Stampa" e come giornalista parlamentare per "il Riformista". Ha lavorato anche per le agenzie di stampa "Apcom" e "Reuters" e per un breve periodo per l'emittente pubblica tedesca Wdr.

Nel 2018 ha ricevuto l'importante premio giornalistico "Premiolino": nella motivazione si sottolinea il suo "acuto e attento lavoro di inchiesta sulla Germania, paese chiave nell'Europa fra crisi e crescita". Nel 2021 è uscita per Mondadori la sua biografia politica della cancelliera Angela Merkel: "L'inattesa".

Fra sovranismi ed estremismi

Buchcover "L'erosione" von Tonia Mastrobuoni

Il libro di Mastrobuoni sulla deriva autoritaria delle democrazie in Ungheria e Polonia

Per il suo quotidiano Tonia Mastrobuoni è anche inviata per l'Europa dell'est, conosce quindi molto bene la Polonia e l'Ungheria, che visita spesso. A questi Paesi è dedicato il suo libro più recente: "L'erosione. Come i sovranismi stanno spazzando via la democrazia in Europa", pubblicato nel 2023 da Mondadori.

Da qui parte l'intervista di Cristina Giordano per questa puntata speciale monografica dedicata ad una dei protagonisti del rapporto fra Germania e Italia: perché scrivere ora questo libro su due democrazie in crisi e sulle minacce ai diritti civili, cosa ci raccontano questi reportage da est dei Paesi in cui viviamo, Italia e Germania?

Ma Cristina Giordano parla in questo podcast con Tonia Mastrobuoni fra l'altro anche del rafforzarsi del partito di estrema destra AfD in Germania, delle manifestazioni degli ultimi mesi e delle differenze rispetto ad altri populismi ed estremismi in Europa.

Mastrobuoni ci racconta poi delle sue ricerche nella Germania est, a colloquio con la gente comune e con i sindaci. Ma anche dei tentativi di parlare con i gruppi "völkisch", ancorati ad un lontano passato che già una volta ha fatto da terreno fertile all'ideologismo nazionalista.

Dalla politica tedesca alla techno berlinese

Nello speciale cè spazio soprattutto per parlare dell'operato dell'attuale governo tedesco e dei suoi protagonisti, da Olaf Scholz a Robert Habeck e Annalena Baerbock, e dei temi di scottante attualità, non ultimi i conflitti in Ucraina e nella striscia di Gaza.

Infine Mastrobuoni condivide con noi i suoi ricordi della Berlino che faceva da sfondo al boom della techno negli anni Novanta, con un importante ruolo riservato ai dj italiani.

Ascolta la puntata speciale cliccando sull'audio in alto su questa pagina o cerca COSMO italiano sulle principali piattaforme di podcast.