Live hören
Jetzt läuft: Tafetá von Tulipa Ruiz

Vaccino di Oxford: quali speranze?

Ascolta l'intervista a Fabrizio Pregliasco

COSMO Radio Colonia - Beitrag 22.07.2020 06:07 Min. Verfügbar bis 22.07.2021 COSMO


Download Podcast

Vaccino di Oxford: quali speranze?

di Cristina Giordano e Francesco Marzano

Insieme al virologo Fabrizio Pregliasco cerchiamo di capire quanto siano concreti i risultati del vaccino messo a punto a Oxford con la partecipazione italiana. Ma attenzione all'effetto boomerang.

Symbolbild Impfung Covid-19

Riflettori puntati sul vaccino di Oxford

Gli Stati Uniti stipulano un accordo con l’azienda farmaceutica tedesca BioNTech (di Magonza) e con l’americana Pfizer: 1,95 miliardi di dollari per assicurarsi 100 milioni di dosi di vaccino in caso di successo. Per entrambi i vaccini sono ancora in corso i test clinici.

Nel frattempo si valutano i risultati positivi del vaccino “ChAdOx1” messo a punto dal Jenner Institute di Oxford. La sperimentazione avrebbe superato le fasi 1 e 2. Secondo quanto pubblicato su “Lancet” i test effettutati su centinaia di persone avrebbero dimostrato una forte risposta immunitaria e anticorpale.

Ma è ancora presto per parlare di produzione su vasta scala, dice ai nostri microfoni il virologo Fabrizio Pregliasco, che sottolinea anche l’effetto boomerang di queste notizie, che rischiano di alterare la percezione della malattia tra i cittadini. A questo vaccino partecipa anche l'Italia, con la collaborazione dell'azienda IRBM di Pomezia.

Stand: 22.07.2020, 18:15