Live hören
Jetzt läuft: Respire von Gaël Faye

Eventi italiani in Germania

A cura di Elisabetta Gaddoni

COSMO Radio Colonia - Beitrag 27.05.2021 04:42 Min. Verfügbar bis 27.05.2022 COSMO


Download Podcast

Eventi italiani in Germania

Il calendario di Angela Sinesi ed Elisabetta Gaddoni ti informa sui principali eventi culturali in Germania che, dal venerdì al giovedì successivo, hanno come protagonista l'Italia o persone italiane.

Geronimo Stilton

***ATTENZIONE: Sono sospese in Germania tutte le attività culturali in presenza del pubblico. In alcuni casi gli organizzatori potrebbero offrire eventi in forma digitale.***

ANTICIPAZIONI

Scopri qui i principali concerti di artisti italiani in Germania nei prossimi mesi.

RISORSE ONLINE

Qui trovi una scelta di risorse online dedicate alla lingua e alla cultura italiana, con uno sguardo particolare alle iniziative di enti o associazioni che si trovano in Germania.

VENERDÌ 28 MAGGIO

Online: Il cinema di Gianni Zanasi

La Cineteca di Milano propone in via digitale da oggi per una settimana due film del regista modenese, "Troppa grazia" (2018), con Alba Rohrwacher ed Elio Germano, un film che racconta la storia di un incontro paranormale tra critica al sistema dominante, emergenza ambientale e valore delle relazioni sociali, e "La felicità è un sistema complesso" (2015). Enrico (Valerio Mastandrea) lavora per far dimettere dirigenti irresponsabili. Ma quando si trova tra le mani il caso di due giovani orfani, la sua vita cambia radicalmente.
Sul sito della Cineteca di Milano previa iscrizione e contributo di 5 Euro.

Online: Gender Pay Gap

"Gap in retribuzione e investimenti: diamo i numeri!": incontro con Azzurra Rinaldi, direttrice della School of Gender Economics all'università di Roma Unitelma Sapienza. Tema sono non solo le disparità nella retribuzione, ma anche altri gap strutturali, in termini di governance fondi, di segregazione orizzontale, di attivazione di risorse, di smart working. Moderazione Elena Nasello, organizzazione: ReteDonne.
Ore 18-19:30. Ecco il link.

Online: Roberto Camurri

L'autore presenta il suo nuovo libro, "Il nome della madre", uscito di recente nella traduzione tedesca. Si tratta di un romanzo intimo e familiare, nello sfondo di un paesino della pianura Padana. Protagonisti ne sono Ettore, abbandonato dalla moglie col figlio piccolo senza alcuna spiegazione, e il figlio stesso, Pietro. Mentre Ettore, ossessionato dall'assenza della moglie, fa di tutto per dimenticarla, il figlio cresce nella speranza di trovare una traccia, un ricordo, un indizio per provare a capire la donna che li ha abbandonati e trovare infine la propria identità e il proprio posto nel mondo. Moderazione e traduzione in tedesco a cura di Maike Albath.
Ore 19. Piattaforma Zoom dell'IIC di Amburgo, link nel sito.

Online: Chrónos

Incontro col prof. Guido Tonelli, uno dei padri del Bosone di Higgs, che presenta il suo libro fresco di stampa dal titolo "TEMPO - Il sogno di uccidere Chrónos" (Feltrinelli, 2021). Esiste un tempo dell'esperienza, scandito dalla memoria e dal desiderio. Esiste un tempo delle grandi distanze cosmiche. Ed esiste un tempo dell'infinitamente piccolo. Chrónos è un mistero, e non solo per i fisici. Lo era per i primi uomini e continua a esserlo per noi oggi. Ma da sempre chi comprende le leggi dello scorrere del tempo domina il mondo. Guido Tonelli ci guida lungo la tortuosa via d'accesso alla comprensione di una realtà molto diversa da come crediamo che sia. In cui il ritmo regolare del nostro tempo, la sua periodicità quasi perfetta, nasce da un insieme intricato e complesso di zone turbolente, fenomeni caotici, immani catastrofi, interi sistemi solari sbriciolati da esplosioni di supernove, galassie devastate da nuclei galattici attivi. Quei mondi lontani sono una sfida alla nostra immaginazione, così come lo sono le particelle elementari, con le loro esistenze effimere e le loro vite eterne.
Ore 18:45. Iscrizione per email a francoforte.culturale@esteri.it.

Online: Cappella Palatina

Visita virtuale alla Cappella Palatina di Aquisgrana uno dei luoghi più significativi del Medioevo e della storia europea, un antico monumento dove il passato si rende presente, caratterizzato da un assoluto splendore architettonico e decorativo. Situata in Germania tra il Belgio e i Paesi Bassi, la città di Aquisgrana acquistò una notevole importanza con Carlo Magno: l'imperatore la scelse come proprio luogo di residenza, facendovi costruire un magnifico palazzo imperiale, una cattedrale e una cappella - la Cappella Palatina, appunto, il nucleo più antico della cattedrale – dove poi chiese di venire sepolto. Da quel momento, Aquisgrana e la sua Cappella Palatina divennero punti di riferimento imprescindibili per tutto il Sacro Romano Impero, che qui incoronò i propri imperatori fino al 1531. Consacrata da papa Leone III nell'805, la cappella ha una pianta centrale e riprende l'esempio delle grandi chiese di origine bizantina, presentando come esse mosaici monumentali, ma al tempo stesso anche elementi propri dell'architettura carolingia. Al suo interno era situato il trono detto di Carlo Magno ed ancora oggi è qui che riposano le sue spoglie, riesumate più volte nei secoli ma sempre conservatesi. La visita virtuale è gratuita per i soci 2021 di Italia Altrove Francoforte e costa 5 euro a collegamento per i non soci o soci di Italia Altrove Düsseldorf.
Ore 20:30. Iscrizione per email a francoforte@italia-altrove.com.

Online: Dante

Lectura Dantis: La Divina Commedia: Paradiso, Canti XV-XVI und Ende Canto XVII, versi 120-142, con il Prof. Giuseppe Frasso, Emeritus der Università Cattolica di Milano. 
Ore 17. Iscrizione per email: dorothea.renz@dante-stuttgart.de.

SABATO 29 MAGGIO

Online: Democrazia e populismi

Dibattito con Pier Giorgio Ardeni, docente di economia politica e dello sviluppo presso l'Università di Bologna, Anna Maria Bianchi Missaglia, regista e documentarista televisiva, e Nadia Urbinati, docente di scienze politiche alla Columbia University di New York. Si parlerà della crisi profonda della democrazia rappresentativa e parlamentare che investe in particolare i paesi avanzati e abituati da svariati decenni a considerarsi democratici, e dei movimenti che di questa crisi approfittano, che si è soliti raccogliere sotto l'etichetta di populismo. Quali forme e pratiche democratiche possono garantire oggi la piena partecipazione di tutti i cittadini alla vita sociale e politica, come prevede la nostra Costituzione? Org.: ANPI di Francoforte.
Ore 18. Link sul sito dell'ANPI in Germania.

DOMENICA 30 MAGGIO

Colonia: Foto-Workshop per bambini

Nell'ambito di "NEXT! Festival der Jungen Photoszene", dedicato ai giovani appassionati di fotografia, "Durch die Augen der Kinder", workshop  in presenza per bambini con l'artista e fotografa Francesca Magistro. Il cambiamento climatico è un argomento astratto di cui si parla molto. Ma quali immagini hanno i bambini nella loro testa? Come leggono i bambini e i giovani queste immagini ambigue? Come percepiscono i bambini il cambiamento nel loro spazio vitale? Questo progetto ha l'ambizione di iniziare una conversazione con i giovani su una questione urgente come l'emergenza climatica e di coinvolgere i bambini nella narrazione di ciò che sta accadendo sul nostro fragile pianeta. Descrizioni pittoriche di bambini italiani saranno affisse in spazi pubblici a partire dal 28 maggio per servire da ispirazione per i bambini di Colonia. Il collettivo Kublaiklan ha selezionato nuove immagini alle quali i bambini di Colonia possono trovare le loro frasi. Questi saranno poi mostrati in estate come parte di NEXT! in un workshop di presentazione congiunta. Iscrizioni per mail all'indirizzo kids@photoszene.de.
Ore 13-15 (dai 6 ai 10 anni), ore 16- 18 (dai 10 ai 12 anni), DIY Publishing Studio im Prozessraum, Bahnbögen di Köln-Ehrenfeld.

Online: Makkaroni Akademie, Storytelling café

Come parte del festival Photoscene United, Mondo Aperto invita al primo storytelling café digitale di Makkaroni Akademie per condividere insieme storie personali di migrazione e affrontare o smantellare cliché legati all'essere italiani. I partecipanti sono invitati a portare delle foto o della musica.
Ore 16-17:30. Via Zoom. Trovate il link qui.

LUNEDÌ 31 MAGGIO

Online: Marco Missiroli

L'autore presenta il suo nuovo libro, "Fedeltà", uscito di recente nella traduzione tedesca, vincitore del Premio Strega Giovani 2019 e finalista al Premio Strega 2019. Cosa succede in una coppia, quando si instilla il dubbio del tradimento? Ossessione, gelosia, proiezioni, fantasie sono solo alcune delle tante e caleidoscopiche emozioni vissute da Carlo e Margherita, i protagonisti del nuovo romanzo di Marco Missiroli, già autore di "Senza coda"  (2016), "Il buio addosso" (2007), "Bianco" (2009) e "Il senso dell'elefante" (2012) e del  bestseller "Atti osceni in luogo privato" (2015). Da "Fedeltà" (2019 e 2021), che è in corso di pubblicazione in oltre trenta Paesi, è stata tratta una serie tv originale di Netflix. Moderazione: Elettra De Salvo. In italiano e tedesco con traduzione simultanea.
Ore 19. Live-Stream via ZOOM, link sul sito dell'Istituto Italiano di Cultura di Berlino.

MARTEDÌ 1 GIUGNO

Online: Dante in danza

"La Divina Commedia come Cinematic Dance Theater": Sul programma della stagione in corso del Teatro Erfurt c'è una versione dance della Divina Commedia. Ester Ambrosino, danzatrice e coreografa siciliana, fondatrice del Tanztheater Erfurt, racconta del processo di ideazione e prova. Organizzato da: Italienzentrum Stuttgart.
Ore 17:30-19. Link sul sito dell'Istituto Italiano di Cultura di Stoccarda.

TV: Butteri

"Butteri – Italiens letzte Cowboys": documentario (2018) girato ad Alberese. La città toscana ospita i pochi Butteri che ancora oggi praticano la loro professione. I pastori a cavallo sono paragonabili ai cowboy americani. Sono veri eroi, il loro stile di vita e il lavoro un meraviglioso esempio dell'armonia tra essere umano e natura. La figura di Buttero è caratteristica dell'identità della Maremma. Questa regione d'Italia è caratterizzata da paesaggi aspri, collinari e paludosi un tempo abitati dagli Etruschi. Qui nel XVIII secolo emerse una forma di allevamento del bestiame che prevedeva l'uso di grandi pascoli e si basava su conoscenze agricole millenarie. Mandrie di cavalli e bestiame erano tenute libere e curate da pastori a cavallo, i Butteri. Osservando e ripetendo, i figli impararono dai loro padri, le giovani generazioni della generazione più anziana. È così che è emersa una serie di regole non scritte, che ora è considerata un importante patrimonio culturale. Gli sconvolgimenti del XX secolo hanno reso il mestiere dei Butteri molto difficile. Negli anni '50 hanno perso importanza a causa dell'industria di massa, dei nuovi sviluppi del mercato e del declino dell'allevamento tradizionale. Oggi ci sono ancora otto Butteri,  tra i 30 e i 59 anni e lavorano tutti per l'azienda agricola locale dell'Alberese. Il film accompagna tre di loro e due giovani che imparano la professione.
Ore 16. Arte. Disponibile della mediateca fino al 7.6.

MERCOLEDÌ 2 GIUGNO

Colonia: Makkaroni à la Carbonaro

Installazione di poster nella Mülheimer Freiheit, dal 2 al 6 giugno. La Makkaroni Akademie ha raccolto nuove immagini dell'Italia e ha invitato l'artista Camille Carbonaro di macaroni books (Bruxelles) a curare questa installazione. Quali storie si possono raccontare attraverso le proprie fotografie? La Makkaroni Akademie raccoglie foto da album privati e storie di italiani a Colonia in molti modi. Durante le ore d'ufficio, i visitatori possono portare i loro ricordi Makkaroni - ricordi legati all'Italia. 
2 e 4 giugno: Ore 16-20.
3, 5 e 6 giugno: Ore 14-18. Mülheimer Freiheit 126.

TV: Identità nazionale

Intervista sul concetto dell'identità nazionale e sull'Europa come comunità di valori condivisi con Fabio Dorigato, Agente Consolare d'Italia a Wolfsburg, realizzata nell'ambito della mostra MC - MyChoice #4 in collaborazione con la Städtische Galerie Wolfsburg.
18:30 e 20:30. Canale televisivo regionale TV38.

GIOVEDÌ 3 GIUGNO

Colonia: Makkaroni à la Carbonaro

Installazione di poster con immagini dell'Italia. Vd. Informazioni sotto mercoledì 2 giugno.

Online: Festa della Lettura

Nell'ambito del 19° Festival Europeo del Romanzo di Esordio 2021 (3-6 giugno 2021) si riuniscono-  ormai per la diciannovesima edizione di seguito - autrici e autori da diversi paesi, accompagnati dai loro rappresentanti ed editori. La nuova letteratura europea si presenta alla Festa della Lettura per l'inaugurazione del Festival in lingua originale e con traduzioni di prova in tedesco. Il pubblico è invitato a immergersi nelle lingue, nei romanzi, nei suoni e nelle voci dell'Europa. L'Italia partecipa al Festival del Romanzo d'Esordio con l'autore filippo Tapparelli che presenta il suo romanzo "L'inverno di Giona".
Ore 18. In diretta streaming sul sito del Literaturhaus SH di Kiel.

Online: Giovani e Festa della Repubblica

Progetto video con giovani italiani di Wolfsburg in occasione del 75° anniversario della Repubblica Italiana. Cosa significa sentirsi italiani a Wolfsburg nel 2021? Che significato ha l'Italia per i giovani italiani che sono nati qui o sono emigrati di recente? Come ha cambiato la pandemia dovuta al coronavirus il rapporto con l'Italia? In questo video 14 studenti del 10°, 12° e 13° anno della scuola Leonardo da Vinci rivelano le loro opinioni sulla loro patria e sulla loro nuova casa a Wolfsburg. Il video, con sottotitoli in tedesco e italiano, è accompagnato da un intervento di Fabio Dorigato, l'Agente Consolare d'Italia, e dai saluti di Klaus Mohrs, il sindaco della Città di Wolfsburg, Paolo Brullo (Consigliere CGIE - Consiglio Generale degli Italiani all'Estero), Gianfranco di Ruberto (Presidente del Comitato degli Italiani residenti all'Estero - Com. It.Es) e Astrid Grawunder-Dageförde (Direttrice della Scuola Primaria e Secondaria Leonardo da Vinci a Wolfsburg).
Il link verrà pubblicato il giorno stesso nel sito dell'Agenzia Consolare d'Italia a Wolfsburg.

Online: Scrittura e migrazione

"Scrivere la metamorfosi: le scritture migranti e le nuove identità plurali (personali e collettive)": evento pensato per discutere della narrazione e del racconto del sé nelle "scritture migranti" come strumento di elaborazione identitaria, di riconoscimento sociale e di affermazione dell'ibridismo e della pluralità. Promosso con l'associazione Tracce migranti, partecipano Saida Hamouyehy, Kaha Mohamed Aden e Pap Khouma. Durante l'incontro Pap Khouma parlerà per la prima volta della sua traduzione in wolof del I canto dell'Inferno di Dante, che sarà recitato in pubblico a fine luglio a Ravenna nell'ambito delle celebrazioni dantesche. Org.: Words4link e il Festival delle Culture di Ravenna.
Ore 18:30. In diretta streaming qui.

VENERDÌ 4 GIUGNO

Colonia: Makkaroni à la Carbonaro

Installazione di poster con immagini dell'Italia. Vd. Informazioni sotto mercoledì 2 giugno.

Online: Forum Accademico Italiano

Incontro digitale sulle attività del Consiglio Europeo della Ricerca con Angela Liberatore (ERCapplications, spotlight on scientific evaluation and monitoring), Vincenzo Fiorentini (Ambasciata d'Italia a Berlino), Salvatore Angilletta (Max-Planck- Institute for Biology of Ageing, Colonia, ERCapplications, spotlight on career development). Moderazione: Maria Cristina Polidori (Forum Accademico Italiano).
Ore 17. Link piattaforma Zoom-Meeting, Meeting-ID: 991 1937 2010, Password: 032537.

Stoccarda: Santa Messa con musica

La messa serale sarà accompagnata dall'Ensemble Seicento Vocale diretto da Jan Croonenbroeck e Alexander Toepper). "Seicento vocale" si dedica al canto e alla musica del XVII secolo. L'ensemble è stato fondato nel 2016 ed è composto da circa 20 cantanti esperti di coro agli inizi della loro carriera, attivi nella regione di Westfalen-Lippe, ma che include musicisti provenienti da tutta la Germania. Nel gennaio 2020 "Seicento vocale" è stato beneficiario nel nuovo programma di borse di studio vocali della Stiftsmusik Stuttgart sotto la direzione di Kay Johannsen. Al suo debutto l'ensemble ci presenta il compositore ed educatore romano Carissimi (1605-1674), una figura centrale nella vita musicale del suo tempo – e pioniere dell'oratorio biblico. Sentiamo la sua Historia di Jephte, la tragica storia dell'Antico Testamento del capo dell'esercito israelita Jephta, che sacrifica sua figlia a Dio per aver sconfitto gli Ammoniti.
Prenotazione non obbligatoria ma possibile, entro venerdì. Ingresso libero.
Ore 19. Stiftskirche, Stiftstr. 12.

ANNUNCI

CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA

A partire dal 1 ottobre 2020 tutti i concittadini iscritti all'AIRE (anagrafe italiana residenti all'estero), potranno ottenere la nuova Carta d'Identità Elettronica (CIE). Per sapere come si ottiene e a cosa serve questo nuovo documento d'identità v. la videointervista col Console Generale Andrea Samà che illustra tutti i nuovi aspetti e le funzioni della Carta d'Identità Elettronica.

Ulteriori informazioni, sia in italiano che in tedesco, le trovate sul sito del Consolato Generale di Francoforte.

Anziani e vaccinazione

Su iniziativa del "Runder Tisches Seniorenarbeit Innenstadt" ("Tavola rotonda per il servizio agli anziani centrocittà") si offre sostegno e accompagnamento in madrelingua a agli anziani e li seguono in tutta la procedura per fare il vaccino anti-Covid -19. Tel: 0151- 74 57 59 04.

L'Istituto Italiano di Cultura di Monaco ha pubblicato il calendario con i nuovi corsi per il mese di giugno, che comprendono corsi di lingua e cultura italiana di diversi livelli per bambini e adulti, corsi di musica e canto e di cucina. Informazioni sul sito dell’Istituto.

L'Associazione Mondo Aperto informa che sono aperte le iscrizioni per il TalentCAMPus 2021, organizzato in presenza, per ragazze e ragazzi tra i 10-14 anni. Il campus si svolgerà dal 05.07. -16.07.2021 presso la Gesamtschule Mülheim. Per informazioni: francesca.sorrentino@bildung.koeln.de

Nuova "Guida al sistema scolastico di Berlino", realizzata da Comites e Ambasciata d'Italia a Berlino. Vademecum a cura di Ilaria Bucchioni, esperta dell'educazione plurilingue e del sistema scolastico e prescolastico tedesco, e Anna Maria Marzorati, dirigente scolastica presso l'Ambasciata d'Italia a Berlino. L'obiettivo è sostenere le famiglie italiane a Berlino e quelle che stanno programmando di trasferirsi in Germania nell'approccio con il mondo dell'istruzione e della formazione tedesca. Clicca QUI per scaricare la guida

Mehrsprachigkeit im Ohr: Consulenze telefoniche sull'educazione bi- plurilingue

Martedì-Dienstag // ore 14:00-15:00, Tel. 0152 25 46 87 83 
nell'ambito del progetto "Gelebte Mehrsprachigkeit" del quartiere di Pankow,
QUI NUOVO VIDEO ESPLICATIVO (in tedesco).

Premio dei Presidenti per la cooperazione comunale tra Italia e Germania

Il riconoscimento mira ad accrescere la visibilità dell'impegno italo-tedesco a livello comunale ea promuovere la collaborazione futura tra Comuni italiani e tedeschi. Il bando scade il 31.05.2021 qui trovi il link con allegati per partecipare.

L'Associazione MafiaNeinDanke cerca due persone che svolgano da maggio 2021 per 12 mesi volontariato a Berlino nell'ambito dell'Europäischen Solidaritätskorps. Per informazioni qui.

20. Premio Internazionale di Italianistica - La Cultura italiana nel Mondo

Nell'ambito della 48a edizione dei Premi Internazionali Flaiano, sezione Letteratura, è bandito per il 2021 il 20° Premio Internazionale di Italianistica - La cultura italiana nel mondo. Promosso e organizzato dalla Fondazione Edoardo Tiboni, dall'Associazione Culturale Ennio Flaiano in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e con gli Istituti Italiani di Cultura all'Estero. Il Premio sarà consegnato a tre autori, le cui opere hanno per oggetto argomenti di cultura italiana, che sono state pubblicate all'estero in lingua italiana o straniera. La Giuria è composta da esperti di cultura internazionale. Saranno prese in considerazione le pubblicazioni indicate dai Direttori degli Istituti Italiani di Cultura all'estero. INFORMAZIONI: ASSOCIAZIONE CULTURALE ENNIO FLAIANO - PREMI INTERNAZIONALI ENNIO FLAIANO Piazza Alessandrini, 34 - 65127 Pescara - tel. 085 4517898 - 338 9892090 www.premiflaiano.com e-mail: associazione.flaiano@gmail.com.

Il turismo delle radici

L'associazione "Raiz Italiana" é sorta con l'intento di aiutare i discendenti italiani residenti all'estero a connettersi con le proprie origini. Nel 2019 l'associazione ha realizzato e messo online, a disposizione di tutti, la "Guida alle radici italiane. Un viaggio sulle tracce dei tuoi antenati", dedicata alle Regioni Puglia, Abruzzo, Basilicata ed Emilia Romagna. Nel 2021 è in arrivo il secondo volume, che includerà Calabria, Sicilia, Molise, Lazio e Lombardia. Si occupa di turismo di ritorno anche l'Osservatorio permanente sulle Radici Italiane (ORI) dell'Associazione AsSud che, insieme ad altri soggetti che storicamente si occupano di emigrazione italiana, ha dato vita al progetto "Scoprirsi italiani: i viaggi delle radici in Italia".

Compila il
questionario sul turismo delle radici
Si tratta di una ricerca, sostenuta dalla Direzione generale per gli italiani all'estero del Maeci, che attraverso un questionario online messo a punto in 6 lingue vuole delineare l'identikit del viaggiatore delle radici e definire le sue esigenze. Il questionario è anonimo, e l'analisi dei risultati verrà presentata in una pubblicazione.

Dal 18.12. è disponibile il nuovo CD della cantante Rachelina ("Rachelina&dieMaccheronies"), registrato insieme ai bambini del coro multiculturale "I Birichini" e alla big band Flintstones della scuola di musica del quartiere di Neukölln, con brani registrati un anno fa, prima dell'arrivo della pandemia. "Bevete più latte", che dà il titolo al CD, è una vecchia canzone tratta da un episodio del film  "Boccaccio 70 di Fellini, con musiche di Nino Rota. Altri brani sono vecchie canzoni dello Zecchino d'Oro come "Sitting Bull" e "Torero Camomillo", di vecchie pubblicità, come "Guarda come dondolo" e "Dolce casa mammina", o anche tratte da film o trasmissioni televisive, come "Viva la pappa"  e "Cacao Meravigliao". La particolarità di questo CD è che dà la possibilità di cantare insieme. Di ogni canzone c'è anche una versione strumentale; i testi delle canzoni sono nel booklet, che contiene anche disegni realizzati dai bambini stessi. Il CD costa 10 euro (più evtl. spese postali) ed è prenotabile attraverso il sito internet.

L'Istituto Italiano di Cultura di Berlino organizza a partire da gennaio corsi di italiano online di conversazione a diversi livelli,  oltre a "La Divina Commedia per stranieri". Informazioni sul sito web.

Berlino: Archivio letteratura italiana in tedesco

L'Istituto Italiano di Cultura di Berlino informa che è disponibile presso il sito internet dell'Istituto, sotto la voce "Biblioteca", una bibliografia della letteratura italiana in traduzione tedesca dal 1940 al 2018 (prime pubblicazioni). L'elenco è stato compilato da Walter Kögler, traduttore e interprete. La Bibliografia sarà aggiornata periodicamente.

Riconoscimento titoli di studio in Germania: è attivo un nuovo sportello di consulenza in italiano

È attivo a Berlino il nuovo sportello di consulenza gratuita in italiano LaRA – La Red Anerkennungs- und Qualifizierungsberatung, per il riconoscimento dei titoli di studio o qualifiche italiane (e straniere) in Germania, parte di IQ Landesnetzwerk Berlin. Nell'aprile 2012 è entrata in vigore la "Legge per il miglioramento dell'individuazione e del riconoscimento delle qualifiche professionali acquisite all'estero", chiamata anche, in tedesco, Anerkennungsgesetz. Nel caso si abbia un titolo di studio o una qualificazione conseguita all'estero e si voglia lavorare in Germania, è consigliabile - o in molti casi obbligatorio - far riconoscere la propria qualifica professionale in Germania attraverso un processo di equiparazione con una qualifica professionale tedesca comparabile. Oggi la richiesta di riconoscimento per chiunque abbia un titolo di studio o una qualifica conseguita in Italia è diventata più semplice, grazie ad un nuovo sportello di consulenza gratuita in italiano offerto da La Red – Vernetzung und Integration e.V. all'interno di IQ Landesnetzwerk Berlin come parte del programma "Integration durch Qualifizierung (IQ)", finanziato dal Bundesministerium für Arbeit und Soziales e dal Fondo sociale europeo.
La consulenza è gratuita ed è possibile anche nelle seguenti lingue: francese, inglese, italiano, polacco, spagnolo e tedesco.

CORSI

Corsi di italiano online

Dal 1 marzo l'Istituto Italiano di Cultura di Monaco organizza nuovi corsi di italiano, di musica e di cultura online per il semestre estivo. Per informazioni: corsi.iicmonaco@esteri.it, info@forumitalia.de

L'italiano attraverso il cinema: nuovi corsi di italiano online col dr. Salvatore Tufano. Durata: 17.02.21 - 30.06.21. Informazioni sul sito dell'Istituto Italiano di Cultura di Colonia.

Corsi di tedesco

Ricomincia il corso di conversazione in lingua tedesca "Erzähl mir von dir - Miteinander Deutsch sprechen", tenuto dalla professoressa Olga Jacob, questa volta però on line, a distanza, tramite incontri via Zoom o Skype, tutti i martedì dalle ore 10 alle ore 11.30, a partire dal 12 gennaio fino al 29 giugno 2021. Il corso è adatto a diversi livelli di lingua, ed è a carico di Mondo Aperto, dunque gratuito. Per informazioni: info@offene-welt.de.

Consulenza telefonica sull'educazione bi-plurilingue, cura dell'iniziativa MiO (Mehrsprachigkeit im Ohr, Gelebte Mehrsprachigkeit), il martedì dalle 14 alle 15.
Telefono: 0152 25468783

CONCORSO

Ti piace leggere e hai una grande passione per i libri? Partecipa anche tu all’edizione 2021 del "BookTuberPrize", concorso finalizzato alla circolazione e alla conoscenza della letteratura e dei libri attraverso la condivisione delle esperienze di lettura tramite video caricati nelle reti social. L'iniziativa si rivolge ai giovani dai 15 ai 25 anni, suddivisi in due fasce d'età: 15/19 anni e 20/25 anni, in Italia e all'estero, con l'intenzione non solo di favorire lo scambio e la circolazione di libri, ma anche di stimolare la lettura attenta e consapevole di un libro per poi ricavarne una recensione, favorendo, così, lo sviluppo di un pensiero critico. I partecipanti, dopo avere scelto e letto un libro o una raccolta poetica, dovranno descriverne il contenuto in una video recensione di max 2 minuti in formato mp4. La partecipazione dovrà avvenire entro il 21 maggio 2021. Per informazioni qui.

SERVIZI

CONSULTI MEDICI ONLINE
emergenza Covid // #uniticontroilcovid

La piattaforma DaVinci permette di prenotare un consulto medico online e di mettere in contatto medici e pazienti. Con pochi clic, seguendo ViciniVinciamo, si può ottenere una valutazione medica a distanza, in tempi celeri e gratuitamente.
Offerta valida per tutti (cittadini italiani in Italia o all'estero, con o senza tessera sanitaria italiana).
QUI la pagina Internet

MOSTRE

****In seguito all'emergenza Covid i musei e le gallerie sono chiusi fino al 30 giugno ****

Berlino: Tra più fuochi. La storia degli internati militari italiani in Germania tra il 1943 e il 1945

Un'esposizione di oggetti e reperti unici dedicata agli IMI presso il Centro di documentazione sul lavoro forzato di Schöneweide – Fondazione Topografia del Terrore di Berlino. Oltre ad onorare la memoria degli oltre 650.000 Internati Militari Italiani nei lager nazisti, l'esposizione permanente conferma l'interesse e la disponibilità a proseguire nella costruzione di una cultura della memoria condivisa degli orrori del passato anche a monito per il futuro, in coerenza con l'impegno assunto nel dicembre 2012 da Italia e Germania per non dimenticare questo doloroso capitolo della nostra storia recente. Il Centro di documentazione sul lavoro forzato durante il Nazionalsocialismo intende favorire la conoscenza e la memoria del dramma vissuto, durante il regime nazista, da circa 12 milioni di uomini, donne, ragazzi e bambini in tutta Europa.

Zwischen allen Stühlen

Mostra "Tra più fuochi": dettaglio di una sala

L'Istituto Alcide Cervi ha contribuito con un documento, visibile anche sul portale multimediale dell'Istituto. Si tratta della scheda di congedo di Iames Lusetti, internato militare italiano originario di Gattatico e registrato presso lo Stalag X A di Schleswig: il documento è datato agosto 1944 e rappresenta il passaggio degli IMI a "lavoratori civili", allo scopo di mitigarne così le difficili condizioni di vita.
Mostra permanente. Dokumentationszentrum NS-Zwangsarbeit, Britzer Str. 5. Ammesse max 15 persone per volta.

Colonia: Skulpturenpark

Quest'anno il Parco delle sculture, der Skulpturenpark di Colonia festeggia vent'anni dalla nascita. Su tre ettari di verdi prati sono esposte sculture di artisti contemporanei provenienti da tutto il mondo. Cactus di marmo, una lumaca rosa, un uovo fritto gigantesco: sono solo alcune delle divertenti sculture che popolano il parco. Tra le opere esposte ci sono anche quelle dello scultore Mauro Staccioli di Volterra. L'ingresso al parco è gratuito. Sono previste inoltre visite guidate. 
Mostra permanente. Tutti i giorni dalle 10.30 alle 19. Skulpturenpark, Elsa-Brand-ström-Str. 9.
L'entrata è gratuita ed è nella Riehler Straße o Konrad-Adenauer-Ufer.

Monaco: Magia e mito

"Mythos und Magie": mostra con fotografie di Valentina Morabito. Nelle opere selezionate la fotografa siciliana e berlinese d'adozione prende a soggetto Ludovico II di Baviera e l'imperatrice Elisabetta d'Austria. Alcune delle foto provengono dall'attuale progetto "Bestiarium", in cui Valentina Morabito ha fotografato animali in via di estinzione e li ha "trasformati" nel laboratorio fotografico in creature mitiche, cioè creature dell'immaginazione, in ciò quindi che finiranno per divenire se non proteggiamo il loro habitat. Il progetto è stato sostenuto dalla Fondazione Alexander Tutsek.
Inaugurazione 28.5. alle ore 14. Per informazioni attuali circa le modalità di accesso contattare la galleria.
Fino al 3 luglio. Ingo Seufert, Galerie für Fotografie der Gegenwart, Schleißheimer Straße 44.

Monaco: Facing the Camera. 50 anni di ritratti italiani

Attraverso le opere di venti autori e le loro ricerche personali, questa mostra esplora la fotografia di ritratti in Italia, con un gran numero di fotografie inedite e alcune rinomate che raffigurano soggetti che guardano direttamente nella macchina fotografica, silenziosamente consapevoli di essere ritratti. Da questa forte connessione tra il fotografo e il soggetto, fondata su una patria, un gruppo sociale e una storia condivisi, nascono i ritratti diretti che sembrano incrociare un futuro osservatore. Ritratti che partono da esperienze personali, in cui si percepisce la storia del fotografo, la sua identità personale e sociale. Questa mostra collettiva include opere di Gianni Berengo Gardin, Ferdinando Scianna, Guido Guidi, Moira Ricci, Lisetta Carmi, Ugo Mulas, Jacopo Benassi, Paolo Ventura e sei iconici ritratti del curatore Marco Delogu. In collaborazione con: Forum Italia e.V.
Fino al 31 agosto. Italiano di Cultura di Monaco. Per informazioni attuali circa le modalità di accesso contattare l'Istituto.  

Potsdam: Costantino Ciervo

L'artista napoletano e berlinese d'adozione espone nell'ambito della mostra "Out-look" sette opere. Costantino Ciervo è un artista multimediale che da sempre si interessa di temi attuali, globali e politici. Nei suoi lavori tematizza questioni come la libertà, l'etica, il potere, la ricerca scientifica e lo sviluppo tecnologico, oltre all'informazione e alla comunicazione. In questo contesto Ciervo mette in discussione la funzione sociale e la legittimazione dell'artista e dell'arte.
Mostra permanente. Museum Fluxus+, Schiffbauergasse 4f.