Live hören
WDRcosmo - Der Sound der Welt

Cercare e trovare lavoro in Germania COSMO italiano 03.11.2023 18:55 Min. Verfügbar bis 02.11.2024 COSMO Von Francesco Marzano


Download Podcast

Cercare e trovare lavoro in Germania

Stand: 03.11.2023, 18:00 Uhr

a cura di Francesco Marzano, Enzo Savignano e Tommaso Pedicini

Come funziona la ricerca di lavoro in Germania? A chi ci si deve rivolgere se si è appena arrivati dall'Italia  e non si ha ancora un contratto di lavoro? Cosa sono i Jobcenter e la Bundesagentur für Arbeit? Ne parliamo con il collega Enzo Savignano, con Maria Franca Lanza del patronato Ital-Uil di Dortmund e con Federica Boarini di Reverse, agenzia specializzata in headhunting.

Symbolbild Arbeit im Büro

Indeed e le agenzie interinali tedesche

Una delle fonti principali per la ricerca del lavoro è senza dubbio internet. Per esempio si possono consultare gli annunci di lavoro online sulla piattaforma indeed, si può inserire la propria domanda indicando Land e città dove si cerca l'impiego. Ci sono poi diverse agenzie specializzate per la ricerca del lavoro che si possono trovare su internet alla voce "Arbeitsvermittlung", sostanzialmente sono le agenzie di lavoro interinale. Le più affidabili sono quelle che fanno parte dell'Associazione federale dei datori di lavoro o dei fornitori dei servizi al personale, Bundesarbeitgeberverband der Personaldienstleister e possono aiutare a trovare soprattutto un primo impiego in Germania.

Le borse dell'impiego

Le cosiddette Jobbörsen, sono le borse dell'impiego, vale a dire la raccolta di annunci di lavoro pubblicati da alcuni quotidiani su internet. Le più importanti sono quelle della Frankfurter Allgemeine Zeitung: fazjob.net, oppure stellenmarkt.sueddeutsche.de, e ancora jobs-zeit.de.
Poi c'è anche il sito web Eures, acronimo di European Employment Services, una rete di portali di lavoro della Commissione europea che mira a favorire la libera circolazione dei lavoratori all'interno dello spazio economico europeo. Inoltre ricordiamo a tutti gli universitari italiani che la Germania è uno dei Paesi che offrono maggiori possibilità per i ricercatori in quasi tutti gli indirizzi, le offerte si possono trovare soprattutto attraverso la piattaforma Euraxess.

La Bundesagentur für Arbeit

Quando si arriva in Germania e si ha la certezza di voler restarci, la cosa migliore da fare per chi cerca lavoro è prendere direttamente contatto con la Bundesagentur für Arbeit, l'Agenzia federale per il lavoro, il principale ente che opera sul mercato del lavoro in Germania, come organo pubblico di formazione e di sostegno a lavoratori, disoccupati e datori di lavoro. Ha una rete di oltre 700 agenzie e uffici in tutto il Paese e il suo servizio di collocamento internazionale fornisce informazioni sulle opportunità occupazionali, compresi i lavori occasionali.

I compiti  e le attività delle Agenturen für Arbeit

Le Agenturen für Arbeit sono la rete, le sedi dislocate in tutto il territorio tedesco, dell'Ufficio federale per il lavoro, e assolvono un servizio completo di consulenza, informazione e formazione per il mercato del lavoro.

Symbolbild Agentur für Arbeit

Un Ufficio del lavoro tedesco

Forniscono consulenza a chi cerca lavoro e la stessa offerta c'è anche per i datori di lavoro in cerca di personale. Inoltre, la Bundesagentur für Arbeit promuove la formazione professionale con corsi nelle proprie sedi e nelle aziende, oltre all'integrazione professionale delle persone con disabilità. Le Agenzie per il lavoro, inoltre, erogano l'indennità di disoccupazione, l'Arbeitslosengeld I, che è l'indennità di breve durata che spetta per i primi 12 mesi al lavoratore che ha perso il suo impiego.

I compiti e le attività dei Jobcenter

Quando si passa al sussidio di disoccupazione di lunga durata, l'Arbeitslosengeld II, prima chiamato Hartz IV e dal 1 gennaio 2023 diventato Bürgergeld, per riceverlo bisogna rivolgersi ai Jobcenter. In Germania ce ne sono oltre 400, diciamo che sono una rete di centri dell'impiego dislocati su tutto il territorio tedesco in base anche al numero e alla densità di abitanti. I Jobcenter, oltre ad assistere i disoccupati di lunga durata, hanno il compito di provare a reintegrarli nel mercato del lavoro con proposte di impiego e corsi di formazione.

Le consulenze per gli italiani in Germania

I connazionali che arrivano o che vivono in Germania possono rivolgersi ai patronati italiani che aiutano nella ricerca del lavoro o offrono consulenze. Abbiamo parlato con Maria Franca Lanza che lavora come consulente per pensionati e lavoratori al patronato Ital-Uil di Dortmund e conosce bene le sfide e i problemi di chi vuole iniziare a lavorare in Germania: "gli italiani che arrivano ci chiedono quali possibilità lavorative hanno qui in Germania, in quali settori possono trovare il lavoro, quali sono i canali preferenziali da utilizzare. Alcune volte ci contattano direttamente dall'Italia, scrivendo una mail. Noi consigliamo sempre e comunque di fare un corso di lingua tedesca".

I "cacciatori di teste"

Reverse è un'azienda specializzata in headhunting, nella ricerca delle "teste" migliori, dei talenti, e in consulenza per risorse umane. Reverse è stata fondata a Milano, ma ha sedi anche in Germania, a Berlino e Amburgo. Abbiamo parlato con Federica Boarini, responsabile dello sviluppo internazionale, che ci ha spiegato quali sono le tendenze attuali nel settore del reclutamento di personale specializzato in Germania. "Sicuramente il mercato del reclutamento in Germania è uno dei più difficili in Europa – spiega Boarini – inoltre, in questa fase economica i potenziali candidati hanno più paura a prendere in considerazione cambi di lavoro".