Live hören
Jetzt läuft: Sucker von Jonas Brothers

I presepi di San Gregorio Armeno

Ascolta il servizio di Tiziana Caravante

COSMO Radio Colonia - Beitrag 20.12.2019 03:45 Min. Verfügbar bis 19.12.2020 COSMO

Download Podcast

I presepi di San Gregorio Armeno

di Tiziana Caravante

Quella dei Maestri Ferrigno è una tradizione iniziata nel 1836 per passione ma anche per esigenze economiche da Carmine Ferrigno che aveva bisogno di un secondo mestiere.

Krippenfiguren aus Neapel

Oggi a portare avanti quest'arte che si tramanda da padre in figlio ci pensa Marco, cresciuto in bottega ma che ha studiato tutt'altro. A San Gregorio Armeno, nel cuore del centro storico di Napoli, il Natale si festeggia 365 giorni all'anno. E' uno spettacolo passeggiare lungo questa storica stradina e ammirare l'arte presepiale degli artigiani della tradizione natalizia napoletana.

Krippenfiguren aus Neapel

La bottega di Marco Ferrigno

La bottega di Marco Ferrigno è ricca di figure realizzate dalle sapienti mani del maestro e dei suoi artigiani, giovani e talentuosi allievi che Ferrigno mette a dura prova prima di assumerli. Ma a San Gregorio Armeno la tradizione va a braccetto con l'innovazione: fu proprio il padre di Marco, Giuseppe, a realizzare nel 1992 la statuina del giudice Antonio Di Pietro, il primo personaggio contemporaneo da inserire a mo' di intruso nel presepe napoletano. Questa moda di immortalare personaggi politici, ma anche dello spettacolo e soprattutto dello sport è un trend che attira molti curiosi e turisti da tutto il mondo. Quest'anno la figura più richiesta è quella di Cristiano Ronaldo, che come ha raccontato Marco Ferrigno a Tiziana Caravante, da vero tifoso del Napoli "nun se po sentì!".

Stand: 20.12.2019, 18:28