Live hören
Jetzt läuft: SEJODIOTO von Karol G

L’impatto sociale dell’energia “pulita”

Ascolta l'intervista a Mariateresa Imparato

COSMO Radio Colonia - Beitrag 27.07.2021 05:28 Min. Verfügbar bis 27.07.2022 COSMO


Download Podcast

L’impatto sociale dell’energia “pulita”

di Cristina Giordano e Francesco Marzano

La «comunità energetica» nata nella periferia napoletana, all'utilità ecologica, unisce anche il valore sociale. Ce ne parla Mariateresa Imparato, presidente di Legambiente Campania.

Arbeiter montiert Solaranlage

Pannelli solari sui tetti di Napoli

Una «comunità energetica» prevede l’aggregazione di un certo numero di consumatori disposti a condividere impianti di produzione di energia elettrica prodotta da fonte rinnovabile. Fino ad oggi le comunità energetiche si sono formate soprattutto al nord Europa (Germania, Sassonia) o al Nord Italia (Valle d’Aosta, Friuli, Piemonte e Lombardia). Ora è nata invece una comunità energetica a San Giovanni a Teduccio, quartiere periferico di Napoli.

Qui i cittadini si sono uniti per condividere un impianto fotovoltaico. E oltre al valore dell’impatto ambientale, il progetto ha un forte risvolto sociale-culturale. La comunità nasce infatti in un quartiere periferico popolare, in cui è forte l’emarginazione e la povertà. La comunità energetica oltre a sviluppare una nuova consapevolezza ambientalista, impara qui a gestire meglio risorse e consumi. Ce ne parla Mariateresa Imparato, presidente di Legambiente Campania.

Stand: 27.07.2021, 18:20