Enrico Nigiotti

Enrico Nigiotti

di Tiziana Caravante

E’ un livornese doc e ne va fiero, Enrico Nigiotti è passato per „X Factor“, ha scritto per Laura Pausini e Eros Ramazzotti per poi partecitare quest’anno a Sanremo con un brano tenerissimo: “Nonno Hollywood”.

Enrico Nigiotti

La copertina dell'album

Ha letto Alda Merini, Charles Bukowski e Pier Paolo Pasolini, grandi autori che hanno influito sulla sua formazione artistica e di uomo. Alla poetessa milanese, il giovane Nigiotti ha dedicato “La ragazza che raccoglieva il vento”, un brano inserito in “Cenerontola e le altre storie” l’ ultimo disco del cantautore livornese.

Enrico Nigiotti racconta della Merini con un forte trasporto: “Una donna che, nonostante avesse provato un sacco di dolore nella sua vita, lo raccontava con la dignità di chi ha preso questo dolore e lo ha trasformato in amore.”

L’amore è una costante nel disco del 31enne: l’amore per la sua Livorno, per suo nonno, un uomo tanto bello da sembrare un attore. Ed è proprio con “Nonno Hollywood”, una dedica musicale sulla perdita del parente tanto amato, che Enrico Nigiotti ha partecipato a Sanremo, dove si è fatto conoscere dal grande pubblico.

Stand: 14.05.2019, 18:10