Live hören
Jetzt läuft: Kanyanga von Diamond Platnumz

In nome delle donne

In nome delle donne

di Agnese Franceschini e Luciana Caglioti

Nel suo ultimo film "Nome di donna", presentato in questi giorni a Francoforte, Marco Tullio Giordana affronta il tema delle molestie sessuali e dell'abuso di potere verso chi è più debole. Il regista ne ha parlato a Radio Colonia.

Marco Tullio Giordana

Il regista Marco Tullio Giordana

L'idea del film è nata prima che nascesse il movimento #MeToo e si ispira ad una storia vera. Una giovane madre single viene assunta in una residenza per anziani, ma per continuare a lavorare dovrebbe cedere al ricatto sessuale del manager della clinica. Un ricatto che lei non accetta e che denuncia, trovandosi così inizialmente isolata proprio dalle sue colleghe. Il film comunque allarga il tema delle molestie, perché, come ha spiegato a Radio Colonia Marco Tullio Giordana, non è tanto il conflitto tra uome e donna, quello che lo interessa, quanto "il conflitto tra una persona che ha il potere e chi non ce l'ha. Perché questo cambia completamente la relazione tra gli individui." Il film viene presentato al festival cinematografico italiano VERSO SUD, organizzato a Francoforte dal 1995 e che quest'anno ha come ospite d'onore proprio Marco Tullio Giordana.

Stand: 30.11.2018, 18:29