Live hören
Jetzt läuft: Mafuro's Garden von Georgia Anne Muldrow

La solitudine degli anziani

Ascolta il servizio di Luciana Mella

COSMO Radio Colonia - Beitrag 22.09.2021 04:35 Min. Verfügbar bis 22.09.2022 COSMO


Download Podcast

La solitudine degli anziani

di Luciana Mella

Sono sempre di più gli italiani che in età avanzata si ritrovano ad essere completamente soli in Germania. Per molti di loro la nomina di un tutore può essere di grande aiuto. Ma non sempre.

Ältere Frau im Rollstuhl

Attenzione ai diritti degli anziani

Dopo una vita trascorsa con il coniuge, o con il partner, può accadere di restare soli e di trovarsi ad affrontare le difficoltà dell’età senile senza alcuna persona di sostegno o di riferimento. Condizione che diversi connazionali che vivono oramai da decenni in Germania, senza figli o parenti prossimi, prima o poi si trovano a dover affrontare. L‘impossibilità di continuare ad affrontare la vita quotidiana, affiancata, in diversi casi, da una scarsa conoscenza della lingua tedesca, può portare a trovarsi in situazioni di estrema sofferenza e disagio.

Spesso le richieste di aiuto vengono rivolte agli operatori dei Patronati italiani presenti sul territorio tedesco, che si trovano così a fare da tramite tra le autorità comunali o gli assistenti sociali e le persone in difficoltà. Per molti anziani una delle soluzioni più pratiche e di immediato aiuto è quella della nomina di un tutore, che si prende cura di tutti gli aspetti della loro vita: dal pagamento delle bollette, all‘organizzazione della spesa o delle pulizie, al contatto con i medici o con gli uffici amministrativi.

A seconda dei poteri che i tribunali affidano loro, i tutori possono disporre di tutto il patrimonio della persona presa in carico, così come anche della decisione se lasciarla continuare a vivere nel proprio appartamento o richiedere un ricovero in una casa di cura o per anziani. E questo può accadare, in base a segnalazioni a noi pervenute, anche quando la persona interessata esprime la volontà di non lasciare la propria abitazione.

Il tutore, inoltre, può anche decidere se vendere l‘immobile della persona da lui seguita, per poter affrontare le spese di un trasferimento in una struttura protetta. Per evitare di trovarsi in situazioni così estreme, il consiglio che arriva dagli esperti è solo uno: quando ancora si è nel pieno delle proprie capacità intellettive, rivolgersi ad un professionista e farsi consigliare su quali passi intraprendere per affrontare in serenità la vecchiaia in solitudine.

Stand: 22.09.2021, 18:15