Live hören
Jetzt läuft: Siete (Edit) von Nicola Cruz

Più donne migranti in politica!

Più donne migranti in politica!

di Paola Fabbri e Daniela Nosari

Un progetto offre seminari di formazione gratuiti a donne di origine straniera che in Germania vogliono impegnarsi in politica a livello locale. Teresa De Bellis, direttrice del progetto e da anni consigliera comunale a Colonia, ne ha parlato con Paola Fabbri.

Paola Fabbri im Gespräch mit Teresa De Bellis

Paola Fabbri intervista Teresa De Bellis

Nel nuovo governo tedesco non c’è nessuno che abbia origini migratorie, unica eccezione la ministra della giustizia Katarina Barley, la cui madre è inglese. E anche a livello locale proprio le donne di origini straniere sono sottorappresentate.

Spesso "manca il coraggio", sottolinea Teresa De Bellis, o la consapevolezza delle proprie capacità. De Bellis è consigliera comunale di Colonia da più di dieci anni (CDU), ed è direttrice del progetto "Migrantinnen in die Kommunalpolitik". Il progetto della Otto Benecke-Stiftung, arrivato alla seconda edizione, vuole fornire gratuitamente gli strumenti utili a muovere i primi passi nella politica locale tedesca. I cinque seminari sono rivolti alle donne di tutte le età e le formazioni, di origine straniera, immigrate o nate in Germania.

Da quest'anno (2018) il progetto collabora a Colonia con l'associazione italiana Mondo Aperto - Offene Welt. E proprio nella sede di Mondo Aperto giovedì 12 aprile alle 19 viene presentato il progetto: Zugweg 22, nella Südstadt di Colonia.

Anche dopo questa serata per partecipare o avere informazioni potete rivolgervi a Mondo Aperto. Oppure partecipare alla presentazione ufficiale del progetto al Comune di Colonia venerdì 27 aprile alle 15:00. Saranno presenti, oltre a Teresa De Bellis, anche la sindaca di Colonia Henriette Reker e la sottosegretaria all'integrazione Serap Güler.

Stand: 12.04.2018, 18:37