Ascolta il servizio di Agnese Franceschini

COSMO Radio Colonia - Beitrag 06.07.2021 04:50 Min. Verfügbar bis 06.07.2022 COSMO


Download Podcast

Da Gastarbeiter a calciatori

Stand: 06.07.2021, 18:13 Uhr

di Agnese Franceschini

Sono stati gli operai italiani della Volkswagen di Wolfsburg i primi a fondare una società di calcio straniera in Germania. Una storia di successo che ancora oggi riempie gli stadi della Bassa Sassonia.

Presidente e alcuni giocatori della Lupo Martini

Calciatori e dirigenti della Lupo Martini

La squadra di calcio Lupo Martini è stata fondata nel 1962 da operai italiani che lavoravano alla Volkswagen. È la prima società calcistica fondata in Germania dai cosiddetti "Gastarbeiter", come venivano chiamati allora i lavoratori immigrati.

Il campo dove giocava la squadra si trovava accanto alle baracche in cui vivevano gli italiani e oggi ha lasciato spazio allo stadio del Wolfsburg. Ma chi va a vedere la partita del VFL Wolfsburg, squadra che milita nella Bundesliga, vede come prima cosa le fotografie che ricordano la vita degli italiani e la loro squadra; la Lupo.

Ancora oggi questa società calcistica ha un discreto successo, è la seconda squadra per importanza di Wolfsburg ed è gestita da italiani. Agnese Franceschini ha incontrato i protagonisti di questa grande storia italiana in Germania.

Questo è un contributo che fa parte della serie “Lo sport che fa bene. Integrazione. Comunità. Sostenibilità” una iniziativa della Comunità Radiotelevisiva Italofona.