Live hören
Jetzt läuft: Nay'le von Maggz

La comunità italiana analizza il voto

Ascolta il servizio di Vincenzo Savignano

COSMO Radio Colonia - Beitrag 27.09.2021 04:36 Min. Verfügbar bis 27.09.2022 COSMO


Download Podcast

La comunità italiana analizza il voto

di Vincenzo Savignano

Vincenzo Savignano ha raccolto le reazioni di politici di cittadinanza italiana, più o meno noti, che fanno o hanno fatto politica attiva per partiti tedeschi.

reazioni

"Un cambiamento nel segno della continuità", spiega Anna Mastrogiacomo, iscritta da tempo ai cristiano-democratici. Durante questa campagna elettorale ha partecipato ad iniziative al livello locale e comunale della Cdu, nel land del Baden Württemberg. Mastrogiacomo non vuole parlare di tracollo della Cdu, ma la sconfitta è pesante, causata anche dal vuoto che lascerà la cancelliera Angela Merkel, a lungo leader incontrastata della Cdu.

L’altra grande sconfitta di queste elezioni è la Linke, la sinistra più radicale si è fermata al 4,9%. Il peggior risultato della sua storia. Paola Giaculli che fa politica attiva per la Linke a Berlino analizza il momento negativo del suo partito. "Bisognerà reinventarsi, sarà necessario un'opera di organizzazione e di grande lavoro sul territorio".

Secondo Giaculli molti elettori della Linke hanno trovato più convincenti, su alcuni temi, le posizioni di Spd e Verdi. Proprio questi due partiti sono i grandi vincitori di questa tornata elettorale, con i liberali che sono riusciti a confermare il risultato del 2017. Secondo Laura Garavini, senatrice di Italia Viva, Olaf Scholz è il grande artefice della rinascita socialdemocratica: "È riuscito in un miracolo. La Cdu comunque è a poca distanza diversi gli scenari che si potrebbero aprire". Garavini, che ha fatto parte del Pd prima di passare ad Italia Viva, ha anche la cittadinanza tedesca e conosce molti politici della Spd. Crede che una coalizione a tre della Spd con Verdi e liberali sia complicata ma non irrealizzabile.

Stand: 27.09.2021, 18:05