Live hören
Jetzt läuft: Söz von Murda x Ezhel

Il Nordreno-Vestfalia alle urne

Amin Laschet, NRW Ministerpräsident

Il Nordreno-Vestfalia alle urne

di Francesca Montinaro

14 milioni di elettori sono stati chiamati ieri alle urne per le comunali nel Nordreno-Vestfalia, il Land più popoloso della Germania. Il risultato premia la CDU come prima forza politica e i Verdi, con una prestazione record. Pesante sconfitta invece per i socialdemocratici.

Una vittoria per Armin Laschet
Pur cedendo circa 3 punti percentuali rispetto alle ultime elezioni del 2014 i cristiano-democratici del governatore Armin Laschet si assicurano oltre  il 34% dei favori. Secondo partito restano i socialdemocratici che pur avendo perso il 7% dei voti,  si sono piazzati davanti ai verdi, veri vincitori di queste elezioni con una crescita dell’8%. Questa del NRW era l'ultima grande tornata elettorale prima del congresso della CDU di dicembre, in occasione del quale il Governatore Laschet presenterà la sua candidatura alla guida del partito. E proprio guardando al congresso Laschet ha sottolineato l'importanza del risultato della CDU in un Land che è stato governato per decenni dai socialdemocratici.

La sconfitta della SPD
Intanto la direzione nazionale della SPD prende atto dell'amara sconfitta subita dal partito nel NRW: la presidente Saskia Esken ha ammesso che ci si aspettava un risultato diverso ma ha sottolineato che si tratta di un voto locale, sul quale la fresca nomina del Ministro delle Finanze Olaf Scholz a candidato SPD alla cancelleria non poteva avere particolare effetto. Il capo della SPD regionale Sebastian Hartmann, nonostante questo sia il peggior risultato di sempre del suo partito alle comunali, si dice soddisfatto del recupero rispetto ai sondaggi e del piazzamento finale davanti ai verdi. Hartmann inoltre ha evidenziato come il Land con questo voto abbia dato un chiaro segnale contro l'estrema destra.

I partiti minori
Il partito populista di estrema destra AFD ha comunque allargato la percentuale dei favori dal 2,4 delle scorse elezioni al 5%. Cresce di poco la FDP, che raggiunge il 5,6% mentre la Linke registra una leggera perdita fermandosi al 3,8%

La crescita dei Verdi
E sono i Verdi a festeggiare il vero trionfo di queste elezioni comunali: a loro è andato il voto dei giovani e quello delle maggiori città:  i vertici del partito sono convinti  che ad essere decisivi in questa tornata elettorale siano stati temi come la difesa del clima e le soluzioni verdi per la mobilità. Mona Neubaur, capo dei verdi del NRW, ha evidenziato come aver raggiunto il miglior risultato di sempre rispecchi esattamente gli obiettivi del partito.

Ballottaggi per i sindaci nelle maggiori città
Accanto ai consigli comunali, nel NRW si votava ieri anche per i sindaci e per le rappresentanze  dei distretti amministrativi e i rispettivi presidenti. A Colonia, dove i verdi diventano primo partito, la sindaca uscente Henriette Reker, lista civica, andrà al ballottaggio il 27 settembre, con lo sfidante SPD Andreas Kossiski. E ballottaggio ci sarà anche nelle principali città della regione, tra queste: Dortmund, Düsseldorf, Münster, Bielefeld, Wuppertal e Bonn. A Essen e Bochum sono stati riconfermati al primo turni i sindaci uscenti: Thomas Kufen, della CDU, per Essen e Thomas Eiskirch, della SPD, per Bochum.

Aumentata la partecipazione al voto
La partecipazione alle elezioni comunali di ieri del Nrw é stata di oltre il 51%, in leggero rialzo rispetto all'ultima tornata elettorale di 6 anni fa.

Stand: 14.09.2020, 18:15