Live hören
Jetzt läuft: Afraid to Fly (Live) von Bukahara

La vigna di Leonardo

La vigna di Leonardo

di Cristina Giordano e Luciana Caglioti

A 500 anni dalla sua morte, Leonardo non smette di stupirci con il suo genio multiforme: forse non tutti conoscono la storia della sua vigna, nascosta nel centro di Milano. Ve la raccontiamo con Jacopo Ghilardotti, autore di un libro dedicato al tema.

Leonardo da Vinci

Una celebre immagine di Leonardo da Vinci

Pittore, scienziato, ingegnere, Leonardo da Vinci ha personificato il genio assoluto del Rinascimento. Ma nella sua ricchissima biografia, c’è una storia rimasta a lungo dimenticata: è quella della sua vigna. Nel 1498, mentre il maestro fiorentino stava ultimando l’affresco dell’Ultima Cena (1494-1498) nel refettorio di Santa Maria delle Grazie, a Milano, Ludovico il Moro gli regalò una vigna.

La vigna si trovava nella casa degli Atellani, di fronte al Borgo delle Grazie. Scoperta solo negli anni ’20, viene seppellita dalle macerie durante la guerra, fino a quando qualche anno fa è stata riportata alla luce, trapiantando lo stesso tipo di vite piantato da Leonardo, e che ora produce lo stesso vino: la malvasìa. Un luogo oggi aperto al pubblico.

Vi raccontiamo questa storia straordinaria con Jacopo Ghilardotti, autore di “La casa degli Atellani e la vigna di Leonardo” (Rai libri).

Stand: 02.05.2019, 18:19