Live hören
Jetzt läuft: NEU Tão Bom von Drik Barbosa

Viaggio ad Auschwitz

Ascolta il servizio di Cristina Giordano

COSMO Radio Colonia - Beitrag 25.01.2019 05:00 Min. Verfügbar bis 25.01.2020 COSMO

Download Podcast

Viaggio ad Auschwitz

di Cristina Giordano

Con Michele Andreola, educatore e guida del campo di sterminio polacco, ripercorriamo storia e biografie dei deportati: per non dimenticare.

Das Gedächtnis von Auschwitz

Un'immagine del campo di Auschwitz

La vecchia caserma abbandonata in una zona di campagna era perfetta per i piani di Himmler: fuori città, vicina a due fiumi e alla ferrovia e facilmente ampliabile. È qui che sorgerà il più grande campo di concentramento mai realizzato dal regime nazista, nella cittadina polacca di Oświęcim, il cui nome tedesco è diventato Auschwitz. Ad Auschwitz furono deportati oltre un milione di ebrei, rom e sinti, prigionieri sovietici e altre nazionalità, tra cui italiani.

Das Gedächtnis von Auschwitz

Il documento dello Judenrat di Colonia

Con Michele Andreola, educatore e guida italiana, da sette anni ad Auschwitz ripercorriamo il campo, ricordando le storie e gli orrori perpetrati dai nazisti: dalla baracca dei bambini utilizzati da Mengele per i suoi folli esperimenti, fino al Sonderkommando, l'unità speciale di prigionieri, per lo più ebrei, che si occupavano di svuotare le camere a gas, tagliare i capelli, estrarre i denti d'oro – fusi poi in lingotti e spediti a Berlino e gettare i corpi nei forni crematori. Uno di loro era Shlomo Venezia, italiano di Salonicco, che prima di morire nel 2012 ha lasciato un libro con la sua testimonianza: "Sonderkommando Auschwitz" (Rizzoli).

Stand: 25.01.2019, 18:29