Live hören
Jetzt läuft: NEU Solita von Kali Uchis

Mose, l'eterno incompiuto

Ascolta l'intervista a Roberto Papetti

COSMO Radio Colonia - Beitrag 14.11.2019 05:57 Min. Verfügbar bis 13.11.2020 COSMO

Download Podcast

Mose, l'eterno incompiuto

di Giulio Galoppo e Luciana Caglioti

A Venezia acqua alta da record. Due morti e danni immensi. La Laguna è di nuovo in ginocchio e riesplode la polemica sul Mose. Ai microfoni di Radio Colonia, Roberto Papetti, direttore del quotidiano veneziano Il Gazzettino.

Piazza San Marco in Venedig unter Hochwasser

Venezia in ginocchio dopo la recente inondazione

Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia, richiederà lo stato di calamità naturale. Il livello d’acqua alta a Venezia ha raggiunto, infatti, picchi di quasi 1,9 metri.

Due persone hanno perso la vita, Piazza San Marco e l’omonima basilica hanno subito danni incalcolabili.

Ora, il livello dell'acqua è sceso, ma si temono altre inondazioni e ci si chiede cosa ne sia del Mose, il colossale sistema di barriere mobili contro le acque alte che attende ancora di essere ultimato. E nell’attesa la Laguna rimane in balia delle catastrofi naturali.

Il Mose, già al centro di scandali e tangenti, doveva essere terminato nel 2016. Ora si parla del 2021. Roberto Papetti, direttore del quotidiano veneziano, Il Gazzettino, ci ha parlato dei danni recati dall’acqua alta di ieri, 13 novembre, e del mastodontico progetto Mose.

Stand: 14.11.2019, 18:45