Live hören
Jetzt läuft: Sticks n Tones von Wanlov the Kubolor

Braccio di ferro sui vaccini

Ascolta l'intervista a Beda Romano

COSMO Radio Colonia - Beitrag 24.03.2021 06:30 Min. Verfügbar bis 24.03.2022 COSMO


Download Podcast

Braccio di ferro sui vaccini

di Agnese Franceschini e Luciana Caglioti

Toni sempre più duri tra Unione Europea e AstraZeneca per i ritardi nelle consegne dei vaccini. La direttrice generale responsabile per la Salute Sandra Gallina minaccia ritorsioni. Ne parliamo con il giornalista Beda Romano

Una dose di vaccino AstraZeneca

Si fa sempre più serrato lo scontro tra l'Unione europea e la Gran Bretagna sull'export delle dosi di vaccino AstraZeneca. La commissione europea ha fatto intendere che non permetterà all'impianto olandese di Halix di rifornire il Regno Unito.

Sandra Gallina, direttrice generale responsabile per la Salute della Commissione Europea, ha definito l'approccio dell'azienda farmaceutica "una vergogna". Solo uno dei cinque centri di produzione dei vaccini AstraZeneca in Europa è attivo. Gallina ha minacciato Astrazeneca di ricorrere a tutte le "misure necessarie" per far arrivare le forniture concordate di vaccini.

Aumentano anche le critiche a Ursula von der Leyen, ma secondo Beda Romano, il problema è nelle limitate possibilità di azione in campo sanitario che sono state delegate all'UE.

Ad Anagni, in Italia i carabinieri scoprono 29 milioni di dosi del vaccino AstraZeneca in uno stabilimento, la metá sarebbero state destinate all'estero.

Stand: 24.03.2021, 18:26