Linea d’ombra: solidarietà a Trieste

Ascolta l'intervista a Gian Andrea Franchi

COSMO Radio Colonia - Beitrag 30.01.2020 05:30 Min. Verfügbar bis 29.01.2021 COSMO

Download Podcast

Linea d’ombra: solidarietà a Trieste

di Giulio Galoppoe e Francesca Montinaro

Un'associazione triestina si prende cura dei piedi dei migranti arrivati in città attraverso la rotta balcanica. È “Linea d’ombra”, nata su iniziativa di Gian Andrea Franchi che, ai microfoni di Radio Colonia, racconta una storia di solidarietà spontanea e concreta.

Füße eines geflüchteten Kindes im Schlamm

Un piccolo migrante ai confini con la Macedonia del Nord.

Tre volte a settimana si ritrovano in piazza Libertà a Trieste e portano ristoro ai migranti offrendo vestiti, cibo, medicine e la cura dei piedi, spesso martoriati da interminabili traversate. Sono i volontari dell'associazione “Linea d'ombra”, nata per iniziativa di Gian Andrea Franchi e sua moglie Lorena Fornasir.

Dopo aver pubblicato sui social la testimonianza della loro spontanea iniziativa, hanno ricevuto donazioni e numerose adesioni da parte di giovani volontari grazie ai quali è stato possibile fondare l’associazione “Linea d’ombra”. Il suo obiettivo è continuare ad offrire cure, cibo, vestiti e scarpe ai migranti di passaggio presso la stazione di Trieste.

Stand: 30.01.2020, 18:45