Live hören
Jetzt läuft: Cheers von Anderson.Paak feat Q-Tip

Sì o no ai termovalorizzatori?

Sì o no ai termovalorizzatori?

di Enzo Savignano e Francesca Montinaro

Cerchiamo di fare chiarezza nella polemica sullo smaltimento dei rifiuti. Abbiamo sentito chi è favore come Rosa Filippini dell'associazione Amici della Terra ma anche chi è contrario come Paolo Guarnaccia, del Dipartimento di Agricoltura, alimentazione e Ambiente dell'Universitá di Catania.

termovalorizzatori

Come smaltire i nostri rifiuti?

È stato firmato il protocollo d'intesa sulla Terra dei fuochi, in Campania, un piano d'azione per contrastare il fenomeno dei roghi tossici dei rifiuti, dei traffici illegali e delle discariche abusive. Nel documento, sottoscritto dal Presidente del Consiglio Conte e dai vicepremier Di Maio e Salvini, non si fa cenno alla costruzione di termovalorizzatori in Campania come soluzione al problema. In Italia si contano al momento circa 56 impianti di vecchia e nuova generazione. Secondo alcuni esperti ed associazioni ambientaliste come "Amici della Terra" sono da considerare come la soluzione meno inquinante e piú efficiente.

Ascolta l'intervista a Paolo Guarnaccia

COSMO Radio Colonia - Beitrag | 20.11.2018 | 06:02 Min.

Download

Ma il professore Pietro Guarnaccia ci espone il piano Rifiuti Zero a cui stanno aderendo comuni, città, Regioni in tutto il mondo. L'obiettivo, ambizioso ma non utopico, è eliminare i rifiuti entro il 2030.

Stand: 20.11.2018, 18:31