Live hören
Jetzt läuft: Let You Love Me von Rita Ora

Ritorno a scuola in sicurezza?

Ascolta l'intervista a Costanza Margiotta

COSMO Radio Colonia - Beitrag 13.09.2021 06:22 Min. Verfügbar bis 13.09.2022 COSMO


Download Podcast

Ritorno a scuola in sicurezza?

di Agnese Franceschini e Luciana Caglioti

Quasi quattro milioni di scolari in Italia sono tornati sui banchi questa mattina. Ma nonostante il 93% degli insegnanti vaccinati e la promessa di investimenti, non sono mancate le proteste. Ne parliamo con Costanza Margiotta di Priorità alla Scuola.

Scolare e scolari davanti ad una scuola

In Italia milioni di ragazzi tornano a scuola, ma i problemi non mancano

Sono 3.865.365 gli studenti che questa mattina sono tornati sui banchi di scuola. La campanella ha suonato infatti in 9 regioni italiane: Abruzzo, Basilicata, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Umbria, Veneto, Valle d'Aosta e nella provincia di Trento. Bolzano aveva già cominciato il 6 settembre, mentre altre regioni seguiranno nei prossimi giorni. In totale quest'anno - secondo i dati ufficiali del ministero dell'Istruzione - sono 7.407.312 le studentesse e gli studenti che siederanno sui banchi delle scuole statali in tutta Italia.

Secondo Costanza Margiotta, il governo non ha saputo valorizzare l'altissima paercentuale di insegnanti vaccinati; le misure come mascherina e distanza starebbero creando delle difficoltà che potrebbero essere invece evitate con maggiori investimenti nelle classi e nel numero di insegnanti.

Margiotta dichiara inoltre fallito il piano estate per recuperare i contenuti delle lezioni persi nella didattica a distanza.

Stand: 13.09.2021, 18:20