Live hören
Jetzt läuft: Flex von Kizz Daniel

In classe con la mascherina

Ascolta l'intervista a Antonietta Zeoli

COSMO Radio Colonia - Beitrag 04.08.2020 05:57 Min. Verfügbar bis 04.08.2021 COSMO


Download Podcast

In classe con la mascherina

di Cristina Giordano e Filippo Proietti

Con date e misure diverse a seconda del Land, stanno riaprendo le scuole in Germania. In Nordreno-Vestfalia le regole più rigide. Ne parliamo con Antonietta Zeoli, preside di un liceo a Düsseldorf.

Studenten/Schueler mit Mudschutzmasken

Studenti con mascherina durante una lezione

È aperto in Germania il dibattito su come riprendere le lezioni, dopo la chiusura dovuta alla pandemia. Ogni Land ha messo a punto una propria strategia, con misure in alcuni casi simili, in altri differenti. In Baviera il rientro è previsto l’8 settembre. L’obbligo di mascherina vale fino all’entrata in classe – a meno che il numero dei contagi salga. La regione ha pronto un piano in quattro fasi, da applicare in base all’impennata dell’epidemia.

In Baden-Württemberg l’inizio dell’anno scolastico è previsto per il 14 settembre, le classi lavoreranno su gruppi, in modo tale da limitare il rischio di contagio tra gli studenti, che dovranno utilizzare la mascherina all’interno dei locali della scuola (ma non in classe).

A Berlino le scuole riaprono il 10 agosto con obbligo di mascherina all’interno degli istituti scolastici (nei corridoi). La scuola riparte anche con lezioni di sport, musica e teatro.

In Nordreno-Vestfalia vigono – per ora – le regole più ferree. Gli studenti dovranno indossare la mascherina anche durante le lezioni e tutte le volte che non potrà essere rispettata la distanza di 1,5 metri (il provvedimento vale per il momento fino al 31 agosto, in seguito verrà valutato se prorogarlo). Gli scolari più piccoli, quelli delle elementari, potranno però togliere la mascherina una volta seduti al proprio banco. È prevista anche la possibilità di un test gratuito per studenti e insegnanti. Ma come si stanno organizzando le scuole? Ne abbiamo parlato con Antonietta Zeoli, preside del Wim Wenders Gymnasium di Düsseldorf.

Stand: 04.08.2020, 18:25