Live hören
Jetzt läuft: Balenciagas von Obibini feat. Frydai & Sarkodie

Parlamento (quasi) dimezzato

Ascolta l'intervista a Enzo Balboni

COSMO Radio Colonia - Beitrag 09.10.2019 06:18 Min. Verfügbar bis 08.10.2020 COSMO

Download Podcast

Parlamento (quasi) dimezzato

di Cristina Giordano e Luciana Caglioti

Approvata in via definitiva la riforma che taglia il numero di deputati e senatori. "Una riforma populista", secondo il costituzionalista Enzo Balboni, con cui analizziamo i prossimi passi. Scettica anche Angela Schirò, deputata del Pd eletta in Europa, che ci spiega perché durante la votazione si è astenuta.

Das Parlament in Italien

Il disegno di riforma costituzionale che prevede la riduzione dei parlamentari è stato approvato ieri (8 ottobre) in quarta lettura alla Camera. La nuova legge riduce i deputati da 630 a 400 e i senatori da 315 a 200. I tagli voluti dal M5S sono stati approvati in larga maggioranza anche da Pd, Italia Viva, Leu, e dall’opposizione di Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia. Contrari +Europa e Noi con l’Italia.

Trattandosi di una riforma che va a modificare la Costituzione, ed essendo stata votata a maggioranza semplice e non con i due terzi, potrebbe essere sottoposta a referendum popolare. Una misura improbabile secondo il costituzionalista Enzo Balboni (sarebbero necessarie 500 mila firme), che ai nostri microfoni la giudica un’operazione populista fondata sulla "lotta alla casta".

Ascolta il commento di Angela Schirò

COSMO Radio Colonia - Beitrag 09.10.2019 00:31 Min. Verfügbar bis 08.10.2020 COSMO

Download

Ridotti anche i parlamentari eletti all’estero, che passeranno da 12 a 8 deputati e da 6 a 4 senatori. Angela Schirò, deputata eletta nella circoscrizione Europa per il Pd, durante la votazione si è astenuta e ai nostri microfoni motiva la sua scelta con la preocupazione della perdita di rappresentanza per gli elettori all'estero in un momento storico come questo, in cui l’emigrazione italiana è in costante crescita.

Stand: 09.10.2019, 18:21