Live hören
Jetzt läuft: La thune von Angèle

Referendum: le ragioni del NO

Ascolta l'intervista ad Emma Bonino

COSMO Radio Colonia - Beitrag 02.09.2020 05:49 Min. Verfügbar bis 02.09.2021 COSMO

Download Podcast

Referendum: le ragioni del NO

di Vincenzo Savignano e Francesco Marzano

La leader del partio +Europa, Emma Bonino, che ha partecipato da protagonista a numerose battaglie referendarie che hanno cambiato e migliorato la società civile italiana, spiega ai nostri microfoni perché sarebbe sbagliato ridurre il numero dei parlamentari.

referendum no

Emma Bonino

"È come se in un caseggiato gli inquilini del primo piano decidessero di togliere una trave portante senza tenere conto della stabilità dell'intero impianto". Con questa metafora l'ex commissaria europea Emma Bonino cerca di far capire come questo referendum serva a poco, perché non fa parte di una riforma costituzionale più ampia. "È come ristrutturare una casa partendo dal tetto". Ma le ragioni per votare NO, secondo Bonino, sono molte altre: "Intere Regioni non saranno rappresentate adeguatamente, penso alla Basilicata, al Moliuse, all'Umbria e alla Sardegna. I collegi elettorali saranno enormi, quasi sproporzionati. Potrannno partecipare alle elezioni con speranza di successo solo candidati con grandi risorse finanziarie. E questo riguarderà a maggior ragione anche i collegi elettorali all'estero." Infine sul tema della riduzione dei costi della politica, Bonino sostiene che "ogni contribuente italiano risparmierà dal taglio dei parlamentari il costo di un cappuccino all'anno".

Stand: 02.09.2020, 18:23