Live hören
Jetzt läuft: Passionfruit von Drake

Polonia in piazza per Adamowicz

Polonia in piazza per Adamowicz

di Enzo Savignano e Luciana Caglioti

A Danzica, a Varsavia e in tante città polacche fiaccolate e marce per ricordare il sindaco pugnalato e ucciso. I media polacchi non escludono l'omicidio politico. Ne parliamo con il giornalista Sebastiano Giorgi che vive a Varsavia.

adamovicz

Candele in ricordo del sindaco di Danzica

Pugnalato domenica sera mentre parlava da un palco ad una piazza gremita per una serata di beneficenza, il sindaco di Danzica, Pawel Adamovicz è morto poche ore dopo, nel policlinico della sua città, dopo un lungo intervento chirurgico. Il quotidiano Gazeta Wyborcza ha parlato di "delitto politico", che sarebbe maturato nel clima di odio e di ostilità che segna la politica polacca di oggi. Pawel Adamowicz intendeva creare con altri sindaci una rete civica per opporsi al governo attuale. "Mai dalla caduta del Muro di Berlino, la Polonia è stata così politicamente divisa come adesso", spiega Sebastiano Giorgi, caporedattore di Gazzetta Italia, magazine bilingue italiano-polacco con sede a Varsavia.

Stand: 15.01.2019, 18:23