Live hören
Jetzt läuft: Mishwar (Picnic) von Ihsan Al-Munzer

Pazienti Covid: dalla Baviera all'Alto Adige

Ascolta l'intervista a Matthias Bock

COSMO Radio Colonia - Beitrag 19.11.2021 05:31 Min. Verfügbar bis 19.11.2022 COSMO


Download Podcast

Pazienti Covid: dalla Baviera all'Alto Adige

di Giulio Galoppo e Francesco Marzano

Gli ospedali della Baviera hanno raggiunto il limite delle loro capacità. L'Alto Adige corre in aiuto e prende in cura due pazienti Covid-19 bavaresi. Ricambia così il gesto di solidarietà ricevuto durante la prima ondata pandemica dalla Germania e dall'Austria. Ai microfoni di Radio Colonia Matthias Bock, primario di terapia intensiva all'ospedale di Merano.

Deutsche Corona-Patienten in italienischen Krankenhäusern

Pazienti tedeschi arrivano negli ospedali italiani

La quarta ondata della pandemia da Coronavirus è esplosa in Germania in tutta la sua violenza. Il numero dei nuovi contagi tocca picchi mai raggiunti prima. Oggi quasi 53.000. L'incidenza settimanale per ogni centomila abitanti ha superato i 340 casi. Gli ospedali hanno bloccato tutte le operazioni che non siano davvero urgenti, le terapie intensive sono a un passo dalla saturazione. Alcuni Länder sono letteralmente in ginocchio.

Tra questi la Baviera dalla quale giungono immagini che ricordano quelle di Bergamo del marzo 2020. Allora, molti pazienti italiani, per i quali non si trovavano più posti letto nelle terapie intensive degli ospedali locali, furono accolti e curati da strutture sanitarie tedesche e austriache.

Oggi, l'ospedale di Bolzano e quello di Merano ricambiano questo enorme gesto di solidarietà, accogliendo ognuno un paziente Covid nelle proprie terapie intensive. Entrambi provengono dall'ospedale di Frisinga. Radio Colonia ha raggiunto il primario del reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Merano, il dott. Matthias Bock e con lui ha parlato di questa azione e della situazione del suo ospedale.

E oggi anche la Lombardia si è detta pronta ad accogliere pazienti tedeschi. "Gli ospedali tedeschi sono alle prese con una drammatica emergenza di posti letto ospedalieri, con le terapie intensive prossime al collasso" scrive Letizia Moratti, assessore alla sanità della regione Lombardia: "Memore dell’aiuto solidale fornito all’Italia lo scorso anno, ritengo opportuno e doveroso offrire oggi alla Germania la disponibilità ad accogliere pazienti presso le nostre strutture ospedaliere, mettendo a disposizione ricoveri in area medica e in terapia intensiva", così Moratti sulla sua pagina facebook.

Stand: 19.11.2021, 18:30