Live hören
Jetzt läuft: I Can't Breathe von H.E.R.

Terremoto nel Pd

Ascolta l'intervista a Daniela Di Benedetto

COSMO Radio Colonia - Beitrag 10.03.2021 04:02 Min. Verfügbar bis 10.03.2022 COSMO


Download Podcast

Terremoto nel Pd

di Giulio Galoppo e Francesco Marzano

A inizio marzo 2021, l’annuncio delle dimissioni da segretario del Partito democratico da parte di Nicola Zingaretti ha provocato un terremoto che ha scosso le fondamenta del Pd e scatenato una crisi politica, sino a poche ore prima inimmaginabile. Ne parliamo con Daniela Di Benedetto, tesserata della SPD e co-fondatrice nel 2007 del Partito Democratico in Germania.

Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti, segretario dimissionario del Pd

L’ormai ex segretario avrebbe lasciato per due questioni fondamentali: “la forma del partito e la necessità di un chiarimento sulla sua natura e i suoi compiti”. Urge un confronto interno, quindi.

Daniela Di Benedetto, italiana residente a Monaco di Baviera e tesserata della SPD, sottolinea quanto sia stato fondamentale il contributo di Zingaretti a partire dal 2018 non solo per il Partito Democratico, bensì per il governo italiano.

Di Benedetto comprende il gesto dell’ex segretario. Un gesto ormai necessario, al fine di scuotere l’intera Sinistra italiana, priva, a suo avviso, di una linea unitaria e coerente e che le guadagni la stessa definizione di “sinistra”.

Sulla questione del ruolo giocato dalla scarsa rappresentanza femminile nel Pd in questa crisi, Di Benedetto è certa si tratti di un ruolo esclusivamente strumentale.

Intanto, si fa sempre più forte la proposta che sia l'ex premier Enrico Letta a prendere il posto vacante lasciato da Zingaretti.

Stand: 10.03.2021, 18:45