Live hören
Jetzt läuft: Scivola via von Piotta

Nel pieno della quarta ondata

Ascolta l'intervista a Maria Cristina Polidori

COSMO Radio Colonia - Beitrag 18.11.2021 05:27 Min. Verfügbar bis 18.11.2022 COSMO


Download Podcast

Nel pieno della quarta ondata

di Francesco Marzano e Giulio Galoppo

Era prevedibile sarebbe successo, ma tra la percentuale ancora troppo alta di non vaccinati e decisioni sbagliate o non prese del tutto da parte della politica, la Germania si trova di fronte a questa quarta ondata della pandemia forse più in difficoltà come non mai. A Radio Colonia ne parliamo con Maria Cristina Polidori, professoressa all'Uniklinik di Colonia.

Die vierte Corona-Welle aus Sicht einer ital. Ärztin

I numeri del virus sono in continuo aumento: il Robert-Koch-Institut (RKI) segnala che l'incidenza settimanale è salita al record di 336,9 e nella giornata di ieri (17.11.2021) si sono registrati 65.371 nuovi casi positivi. Secondo i dati dell'Unione tedesca per la medicina intensiva e d'emergenza (Deutsche Interdisziplinäre Vereinigung für Intensiv- und Notfallmedizin), in circa un quarto dei circondari tedeschi è rimasto un solo posto letto in terapia intensiva per adulti. Particolarmente critica è la situazione in Baviera e Baden-Württemberg. La situazione negli ospedali si fa giorno dopo giorno sempre più critica, dice ai microfoni di Radio Colonia, la professoressa Maria Cristina Polidori. Nella terapie intensive, la maggioranza dei ricoverati per Covid-19 sono non vaccinati e giovani. Una tendenza preoccupante, considerando che più del 30% della popolazione tedesca ancora non è vaccinata.

Bundestag

Intanto oggi il Il Bundestag ha approvato la nuova Legge di Protezione contro le infezioni, la Infektionsschutzgesetz. Si tratta della cornice normativa per le misure contro la pandemia, che entrerà in vigore dopo la fine dell'emergenza pandemica, che scade il 25 novembre. Decisione molto controversa e criticata anche oggi, durante l'acceso dibattito al Bundestag. Su una cosa tutti i parlamentari erano d'accordo - tranne i deputati del partito di estrema destra AfD: le vaccinazioni come principale strumento contro la pandemia.

Ascolta gli aggiornamenti sulla pandemia

COSMO Radio Colonia - Beitrag 18.11.2021 02:55 Min. Verfügbar bis 18.11.2022 COSMO


Download

La principale novità è che i Länder non potranno più stabilire una chiusura generale di scuole, negozi, ristoranti e centri sportivi. Potranno però introdurre restrizioni ai contatti in luoghi privati e pubblici. È prevista l'introduzione delle 3G in alcuni casi sul posto di lavoro, e sui mezzi pubblici (genesen, geimpft, getestet, cioè solo per chi è guarito, vaccinato e con un test negativo). Per accedere a centri sanitari e case di cura ci sarà l'obbligo di test negativo. Scuole e asili dovrebbero restare aperti. Vengono inoltre inasprite le sanzioni per chi falsifica attestati o certificati vaccinali. Prolungati gli aiuti contro i danni economici dovuti alla pandemia.

Ma sia le misure ora previste che quelle degli ultimi mesi sono ritenute da molti inadeguate a sconfiggere la pandemia. Dall'opposizione sono arrivate critiche sia al governo uscente che alla coalizione semaforo.

Stand: 18.11.2021, 18:31