Live hören
Jetzt läuft: Undiú (Salvador Space Edit) von João Gilberto

Scontro o compromesso?

Scontro o compromesso?

di Filippo Proietti e Enzo Savignano

La manovra finanziaria italiana non è piaciuta a Bruxelles. La situazione potrebbe precipitare ma ci sono ancora margini per trattare. Ne parliamo con Marco Giuli, economista presso lo "European Policy Centre".

Giovanni Tria und Pierre Moscovici

La tanto annunciata lettera da Bruxelles è arrivata. Ed è forse anche più dura di come la si attendesse. Il commissario europeo agli Affari economici Moscovici l'ha consegnata ieri (18.10.2018) direttamente al ministro dell'Economia italiano, Giovanni Tria. La lettera della Commissione europea chiede chiarimenti sul piano di Bilancio notificato dall'Italia. Chiarimenti che devono arrivare in tempi strettissimi, entro lunedì 22 ottobre. L'Italia rischia infatti una procedura d'infrazione. Intanto lo spread Btp/Bund ha toccato quota 340 punti base, aggiornando i massimi dal marzo 2013. Il rendimento del Btp decennale ha segnato 3,68%, un livello che non si vedeva dagli inizi del 2014. I mercati sono preoccupati ma c'è il pericolo di manovre speculative. Ne abbiamo parlato con l'analista Marco Giuli, economista presso lo "European Policy Centre" di Bruxelles.

Stand: 19.10.2018, 18:30