Live hören
Jetzt läuft: Proper Paper von Alicai Harley

Ma come parli?

Ma come parli?

di Giulio Galoppo e Filippo Proietti

Il 21 febbraio è la Giornata Internazionale della Lingua Madre: diamo uno sguardo all'italiano di ieri e oggi, anche quello usato dai politici, con il linguista Giuseppe Antonelli.

Männer reden miteinander

Parole parole parole

La lingua si evolve, si modifica e trasforma, ma porta sempre con sé la propria storia. Ed è così anche per l’italiano.

Lo conferma ai microfoni di Radio Colonia Giuseppe Antonelli, professore ordinario di Storia della lingua italiana presso l’Università di Cassino e autore del volume “Il museo della lingua italiana”, una sorta di guida lungo le tappe più importanti della storia evolutiva della nostra lingua madre: l’italiano antico, quello moderno e quello contemporaneo.

E parlando di trasformazione della lingua, non ci si può non soffermare anche su quelli che sono gli ostacoli ad uno sviluppo positivo dell’uso del linguaggio. Così, con Antonelli abbiamo parlato del linguaggio della politica, del suo imbarbarimento, cercando di comprendere quali ne siano le motivazioni e cosa si dovrebbe fare per recuperarne non solo la correttezza, bensì anche la dignità.

Stand: 21.02.2019, 18:45