Live hören
Jetzt läuft: Y Dime von Ms Nina feat. Tomasa del Real

Italiani di serie B?

Italiani di serie B?

di Giulio Galoppo

Approvato dal Consiglio dei ministri lo scorso 17 gennaio, il decreto legge per il reddito e la pensione di cittadinanza dimentica gli italiani residenti all'estero.

Münzen

Niente reddito di cittadinanza per gli italiani residenti all'estero

È stato il cavallo di battaglia del Movimento 5 Stelle in campagna elettorale e dopo l'insediamento al governo con la Lega: il reddito di cittadinanza. Ora è realtà, ma presenta molte criticità. In particolare una ha portato la senatrice PD Laura Garavini, insieme alla deputata Angela Schirò e al deputato Massimo Ungaro, anch'essi PD ed eletti nella circoscrizione Estero Europa, a lanciare l'allarme: il vincolo della residenza in Italia da almeno 10 anni, di cui gli ultimi due precedenti la presentazione della domanda in maniera continuativa, nega l'accesso al reddito o alla pensione di cittadinanza ai cittadini residenti all'estero, trattati, di fatto, come cittadini di serie B. Nel servizio di Giulio Galoppo, la posizione della senatrice Laura Garavini. Non è stato, invece, possibile presentare le posizioni del deputato leghista Simone Billi e della deputata del Movimento 5 Stelle, Elisa Siragusa, anche loro eletti in Europa. Raggiunti per e-mail, non hanno voluto rilasciare alcuna dichiarazione in merito.

Stand: 25.01.2019, 18:30