Sardegna in fiamme

Ascolta l'intervista a Fabrizio Fois

COSMO Radio Colonia - Beitrag 26.07.2021 05:51 Min. Verfügbar bis 26.07.2022 COSMO


Download Podcast

Sardegna in fiamme

di Cristina Giordano e Francesco Marzano

Non si arrestano i roghi nell'Ovest della Sardegna. Distrutto il polmone verde dell'isola. "Ci vorranno quindici anni" per riportarlo alla sua bellezza. Il punto con Fabrizio Fois, redattore di ANSA Sardegna.

Sardinia, Italien, Brände (July 2021)

Roghi nell'Oristanese

Serviranno almeno quindici anni per ricreare quel polmone verde nell’Oristanese distrutto dalle fiamme degli ultimi giorni. Distrutte intere aeree agricole. In fiamme anche molti capi di bestiame. I vigili del fuoco stanno cercando di domare gli incendi ancora attivi con 22 mezzi aerei, e 4 canadair arrivati dalla Grecia e dalla Francia, dopo aver attivato i protocolli di solidarietà internazionale. La Sardegna ha dichiarato lo stato di emergenza e ha intenzione di chiedere fondi al premier Mario Draghi per il recupero del territorio.

Secondo Fabrizio Fois di Ansa Sardegna, attualmente l’ipotesi più accreditata sull’origine del primo incendio sarebbe un’auto in fiamme in seguito a un incidente stradale, rogo poi alimentato dal vento. Ma la Sardegna è tuttavia un territorio in cui gli incendi hanno storicamente devastato intere aeree, e diversi studi prevedono un rischio desertificazione per i prossimi decenni, come ci ricorda Fois.

Stand: 26.07.2021, 18:28