Live hören
Jetzt läuft: +"Frikii" von DJ Izem feat. Eko

Quanto è Verde la Germania?

Quanto è Verde la Germania?

di Francesca Montinaro e Cristina Giordano

Alla vigilia delle elezioni regionali in Assia, i Grünen vedono crescere il consenso nell'elettorato. Qual è il segreto del loro successo? E quanto può imparare da loro la sinistra italiana? Ne parliamo con il politologo e storico Roman Mahrun.

Tarek al-Wazir

Il Verde Tarek al-Wazir, ministro dell'Economia dell'Assia

Il prossimo fine settimana (28 ottobre) si voterà per il rinnovo del governo regionale in Assia. I pronostici intravedono un possibile contagio-Baviera, sull'onda del successo che ha portato i Grünen a raggiungere il 17,5% di elettorato. Oggi i Verdi tedeschi sono il partito che sta raccogliendo maggior consenso tra l'elettorato di sinistra, ma qual è la ricetta del loro successo? Secondo il politologo e storico Roman Mahrun sono finiti i tempi in cui i Verdi erano solo il partito ecologico, oggi sono un partito proiettato verso il futuro: "Stanno per diventare un partito del popolo, un partito che ha un'idea universale della società, mi sembra l'unica forza progressista" aggiunge il politologo di Monaco.

Attualmente il governo in Assia guidato dal cristianodemocratico Volker Bouffier si regge sulla coalizione nero-verde tra Cdu e Verdi, ma un suo rinnovo non è scontato. Cosa può imparare la sinistra italiana dai Verdi tedeschi? Secondo Mahrun la carta vincente dei Grünen è quella di coniugare l'ambientalismo a un'idea progressista della società, ma "In Italia siamo lontani" – continua lo storico tedesco, l'ambientalismo non è ancora arrivato a smuovere la società: "Forse perché gli effetti della crisi vengono visti come primo problema da affrontare" sostiene Mahrun – che vive tra Italia e Germania.

Stand: 26.10.2018, 18:30