Live hören
Jetzt läuft: A Life Worth Living von Quantic Presenta Flowering Inferno feat. U-Roy & Alice Russell

Regeni: tre anni senza verità

Regeni: tre anni senza verità

di Giulio Galoppo

A tre anni dalla scomparsa del ricercatore italiano Giulio Regeni a Il Cairo, ancora nessun progresso nelle indagini, ancora nessuna verità.

Truth for Giulio Regeni

Sono trascorsi tre anni dalla scomparsa di Giulio Regeni a Il Cairo. Era il 25 gennaio 2016. Nove giorni dopo, il suo corpo, deturpato da torture e senza vita, veniva ritrovato sul ciglio di una strada.

All’inizio dello scorso dicembre, la Procura di Roma ha iscritto nel registro degli indagati cinque funzionari dei servizi di sicurezza egiziani. Sono sospettati di essere direttamente coinvolti nel sequestro, nelle torture e nell’uccisione di Giulio Regeni.

Manca da sempre la volontà delle autorità giudiziarie egiziane a collaborare e a far cadere il muro di silenzio, ma mancano anche gesti concreti da parte del governo italiano, di quello attuale, così come dei due precedenti. È necessario un deciso cambio di rotta da parte del governo, servono gesti coraggiosi che non temano ripercussioni sul piano economico e politico nei rapporti bilaterali tra i due Paesi. L'aggiornamento è a cura di Giulio Galoppo.

Stand: 24.01.2019, 18:45