Live hören
Jetzt läuft: Sunkissed von khai dreams

Il gasdotto della discordia

Ascolta l'intervista a Margherita Paolini

COSMO Radio Colonia - Beitrag 20.12.2019 06:01 Min. Verfügbar bis 19.12.2020 COSMO

Download Podcast

Il gasdotto della discordia

di Enzo Savignano e Francesco Marzano

Il Senato Usa ha approvato un provvedimento con cui sanzionare le società coinvolte nella costruzione del Nord Stream 2. Il gasdotto che dalla Russia arriverà in Germania via Mar Baltico. Quali le conseguenze? Ne parliamo con Margherita Paolini esperta di politiche energetiche.

Bedeutung von Nord Stream 2 für Deutschland

"Noi siamo contro le sanzioni extraterritoriali. Useremo tutti i mezzi diplomatici per portare a termine il gasdotto". Questo il commento al Bundestag della cancelliera Angela Merkel sul caso delle sanzioni su Nord Stream 2 votate dal congresso americano. In realtà si sta giocando una partita a scacchi tra Washington, Mosca e Berlino. Gli Stati Uniti da sempre temono che Mosca o Berlino od entrambe possano egemonizzare politicamente ed economicamente il continente europeo. Con il Nordstream 2 il timore diventerebbe realtà con un gasdotto che farebbe arrivare in Germania e di conseguenza anche in Europa ben 55 milioni di metri cubi di gas ogni anno. Sullo sfondo l'Ue, ma anche il conflitto russo-ucraino per l'annessione a Mosca della Crimea. L'esperta di politiche energetiche della rivista di geopolitica Limes, Margherita Paolini, analizza la situazione.

Stand: 20.12.2019, 18:30