Live hören
Jetzt läuft: So wie du bist von MoTrip feat. Lary

FCA e i paradisi fiscali

Ascolta l'intervista ad Angelo Mincuzzi - prima parte

COSMO Radio Colonia - Beitrag 22.05.2020 05:47 Min. Verfügbar bis 22.05.2021 COSMO

Download Podcast

FCA e i paradisi fiscali

di Enzo Savignano e Francesca Montinaro

A causa della crisi causata dal Coronavirus, anche Fiat Chrysler ha chiesto aiuti al governo italiano. È una richiesta legittima considerando che la holding FCA ha sede legale in Olanda e fiscale in Gran Bretagna? Ne abbiamo parlato con Angelo Mincuzzi giornalista specializzato in economia e finanza del Sole 24ore.

Mark Rutte

Il premier olandese Mark Rutte

Dopo l'entrata in vigore del decreto liquidità del governo guidato da Giuseppe Conte, Fiat Chrysler ha chiesto 6,3 miliardi di aiuti all'Istituto Intesa San Paolo, che verranno garantiti in gran parte dallo Stato. Un'operazoine legittima ci siega il giornalista del Sole24ore, Angelo Mincuzzi. Come è anche legittimato da leggi internazionali il trasferimento di FCA della sua sede legale in Olanda e di quella fiscale in Gran Bretagna. La FCA paga le tasse sugli utili realizzati in Italia al fisco italiano, ciò che resta lo trasferisce alla holding che ha sede fiscale in Gran Bretagna.

Ascolta l'intervista ad Angelo Mincuzzi - seconda parte

COSMO Radio Colonia - Beitrag 22.05.2020 04:59 Min. Verfügbar bis 22.05.2021 COSMO

Download

"C'è un trattato tra Olanda e Gran Bretagna che stabilisce in che modo vanno tassate le società che hanno sedi nei due Paesi". In sostanza questo trattato consente a FCA e ad altre aziende di pagare meno tasse. Mincuzzi ci spiega anche come nei paradisi fiscali europei, in particolare in Olanda, funzioni il sistema di agevolazione della gestione societaria delle aziende, che attira multinazionali da tutto il mondo.

Stand: 22.05.2020, 18:30