Live hören
Jetzt läuft: Die For You von Amilli feat. Serious Klein

Gli italiani scelgono la Lega

Ascolta l'intervista a Tommaso Pedicini

COSMO Radio Colonia - Beitrag 27.05.2019 03:30 Min. Verfügbar bis 26.05.2020 COSMO

Download Podcast

Gli italiani scelgono la Lega

di Tommaso Pedicini e Luciana Caglioti

Matteo Salvini coglie uno storico 34%, il M5S crolla al 17% e il Pd torna a crescere. Tra le altre forze che superano la soglia di sbarramento Fratelli di Italia tallona Forza Italia. L'analisi di un voto europeo in cui si è parlato solo di Italia.

reazioni

Matteo Salvini al seggio

Con la sua politica di sicurezza, le sparate contro i tecnocrati di Bruxelles e, soprattutto, la tolleranza zero verso i migranti Matteo Salvini viene visto da una gran fetta di italiani come l'uomo del cambiamento, quello in grado di difendere gli interessi nazionali in Europa. Dopo il risultato di ieri, Salvini lancia ora un'Opa sul governo Conte. È difficile che si arrivi velocemente alla caduta dell'esecutivo ma ora il ministro dell'Interno può esercitare sugli alleati un notevole potere ricattatorio su tutti i dossier che stanno più a cuore alla Lega: dalla flat tax, alla Tav all'autonomia delle regioni settentrionali. Il M5S da parte sua paga la natura 'anfibia' che lo caratterizza, quel suo voler essere "oltre la destra e la sinistra", di promuovere cioè in parallelo politiche sociali progressiste e politiche di sicurezza ultraconservatrici, scontentando di fatto sia gli elettori di sinistra, che non hanno mai perdonato al movimento l’alleanza con i leghisti, che gli elettori di destra che alla copia hanno preferito l’originale, vale a dire la Lega. Il Partito democratico torna avedere la luce dopo un anno all'inferno. Il suo 22,7% è un risultato in qualche modo sorprendente, visto l’immobilismo e l’afasia dell’ultimo anno. Se il Pd vuole, però, dare battaglia alla Lega e provare a tornare in futuro al governo del paese, deve riuscire a raccogliere intorno a sé tutte quelle forze minori di sinistra e centrosinistra che ieri hanno visto infrangere le proprie speranze contro la soglia di sbarramento: dalla Sinistra, a +Europa, ai Verdi.

Stand: 27.05.2019, 18:25