Estremismo di destra in Germania

Ascolta l'intervista a Giovanni de Ghantuz Cubbe

COSMO Radio Colonia - Beitrag 16.02.2021 05:57 Min. Verfügbar bis 16.02.2022 COSMO


Download Podcast

Estremismo di destra in Germania

di Cristina Giordano e Francesco Marzano

A quasi un anno dall’attentato di Hanau in cui sono morte 10 persone di origine straniera, la Conferenza federale delle Organizzazioni di migranti (BKMO) critica la strategia del governo contro il razzismo. L’analisi di Giovanni de Ganthuz Cubbe, ricercatore a Dresda, esperto di populismo e estremismo.

Rechtsextremisten in Deutschland

Raduno di estremisti di destra in Germania

A distanza di un anno dall'attentato di Hanau in cui sono state uccise dieci persone di origine straniera, la comunità curda e diverse associazioni che si occupano di stranieri in Germania chiedono alle istituzioni più determinazione nell’affrontare il razzismo.

Rappresentanti della Conferenza federale delle Organizzazioni di migranti (BKMO) oggi (16 febbraio) in una conferenza stampa online hanno criticato la strategia del governo federale, ritenendo insufficienti le misure messe in atto e chiedono cambiamenti strutturali contro il razzismo.

Giovanni de Ghantuz Cubbe, ricercatore di Teoria Politica alla Technische Universität di Dresda ci presenta un’analisi sulla diffusione dell’estremismo in Germania. Secondo de Ghantuz Cubbe nella lotta al razzismo, non bisogna sottovalutare i movimenti e i partiti populisti in Germania (AfD o Pegida).

L’errore del governo tedesco è stato quello di lasciare che si compisse il processo di radicalizzazione, «bisogna intervenire prima» sostiene de Ghantuz Cubbe.

Stand: 16.02.2021, 18:25