Live hören
Jetzt läuft: Sexual Healing (Studio Rio Version) von Marvin Gaye with Studio Rio

Accoglienza e nuove misure dal Bundestag

Covid 19-Patienten aus Norditalien kommen in Leipzig an

Accoglienza e nuove misure dal Bundestag

di Daniela Nosari e Francesco Marzano

Sempre più Länder tedeschi accolgono pazienti colpiti da Coronavirus di altri paesi europei, anche italiani. E il Bundestag approva un pacchetto di misure straordinarie per aiutare l'economia ma anche gli ospedali.

Sono sempre più numerosi i Länder che curano pazienti dalla Francia e dall'Italia: Baden-Württemberg, Sassonia, Renania-Palatinato, Saarland. Ma anche la Baviera, il Nordreno-Vestfalia e Berlino sono pronti ad accoglierne. Il ministro-presidente del Nordreno-Vestfalia Armin Laschet ha annunciato già ieri (24.03.2020) di poter accogliere 10 pazienti gravi dal Norditalia, che verrano trasportati qui nei prossimi giorni dall'aviazione militare. E il sindaco di Berlino Michael Müller avrebbe già pianificato l'accoglienza con l'ospedale Charité. L'Ambasciatore tedesco in Italia, Viktor Elbling, ha lodato il lavoro per così dire "di squadra" europeo, arma vincente nella lotta al Coronavirus.

E di "solidarità europea" che "salva vite" ha parlato anche il presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron, ringraziando l'aiuto della vicina Germania. I primi pazienti italiani sono arrivati in Sassonia, che, secondo quanto dichiarato dalla ministra degli Affari Sociali Petra Köpping, ne accoglierà 8. Due di questi, in arrivo da Bergamo in terapia intensiva e in condizioni respiratorie gravi, sono già stati trasportati ieri (24.03.2020) all'UniKlinik di Lipsia. Mentre oggi sono atterrati a Lipsia altri pazienti dall'Italia, accolti dall'Herzzentrum della città. Pronti all'accoglienza anche l'Helios Park-Klinikum e l'Universitätsklinikum di Dresda, e il Fachkrankenhaus di Coswig. „La nostra solidarietà non finisce con i confini nazionali“, ha twittato il ministro-presidente sassone Michael Kretschmer. Intanto il ministro dell'interno della Sassonia ha confermato che c'è abbastanza capacità negli ospedali da permettere di accogliere pazienti dall'estero. Si tratta inoltre di un'occasione per medici e virologi che con i pazienti italiani possono accumulare esperienza e know-how nella lotta al Coronavirus.

Il Coronavirus influenza sempre più ambiti della vita pubblica: in Germania adesso basterà la presenza di solo un quarto dei deputati an Bundestag per deliberare: l'ha deciso oggi (25.03.2020) il Parlamento, per poter garantire l'attività del Governo rispettando al contempo le misure preventive di distanza tra le persone. E così, a regime ridotto, il Bundestag ha approvato a larga maggioranza il bilancio supplementare contenente le misure di sostegno all'economia. Le misure riguardano la salvaguardia dei posti di lavoro e di imprese, l'appoggio agli ospedali e la garanzia di mezzi di sussistenza e delle abitazioni dei cittadini e dovranno essere approvate dal Bundesrat questo venerdì. Reinventata anche la vita scolastica, che anche in Germania procede ormai da due settimane con varie soluzioni virtuali, per garantire l'insegnamento.

E saranno garantiti gli esami di maturità alla fine dell'anno scolastico, ha stabilito oggi la conferenza dei Ministri della Cutura. Soddisfatto Heinz-Peter Meidinger dell'associazione tedesca degli insegnanti: si sarebbe creata una situazione ingiusta, se alcuni Länder avessero deciso di cancellare gli esami come aveva ad esempio annunciato lo Schleswig-Holstein, perché in alcuni Länder le prove di maturità sono già iniziate.

Stand: 25.03.2020, 18:00