Live hören
Jetzt läuft: No Longer Beneficial von Simi

Nessuna causa è persa

Ascolta l'intervista a Cathy La Torre

COSMO Radio Colonia - Beitrag 12.11.2020 06:18 Min. Verfügbar bis 12.11.2021 COSMO


Download Podcast

Nessuna causa è persa

di Giulio Galoppo e Francesco Marzano

Da vent'anni Cathy La Torre combatte da avvocata ed attivista contro le discriminazioni. E si occupa pro bono di casi che possano estendere i diritti civili a più persone possibili. Abbiamo parlato con lei del suo lavoro e della legge contro l'omofobia che tarda ad arrivare.

Junge Frau mit Plakat gegen Homobitransphobie

La battaglia per i diritti delle minoranze continua

Avvocata e attivista per i diritti umani, per metà sicula e per metà americana, Cathy La Torre viaggia in lungo e in largo per l’Italia in un’instancabile battaglia per i diritti. Nel 2008 ha fondato il Centro Europeo di Studi sulla Discriminazione. È stata vicepresidente del Movimento Identità Trans e nel 2013 ha fondato Gaylex, la rete degli avvocati e attivisti contro le discriminazioni. Consigliera comunale a Bologna dal 2011 al 2016, ha promosso la campagna contro l’odio online Odiare Ti Costa. Dirige lo Studio Legale Wildside – Human First che si occupa dei diritti non ancora riconosciuti.

A questi è dedicato “Nessuna causa è persa – Dietro ogni diritto c’è una battaglia”, il libro uscito ora in Italia (11.11.2020) in cui ripercorre questi anni di attività attraverso le storie di chi ha difeso. I diritti civili e sociali nel nostro paese sono infatti in molti casi ancora sotto attacco, mentre le leggi che cercano di includere e integrare vengono messe in discussione, procrastinate. Ne è un esempio la legge contro l'omofobia, la transfobia, la misoginia e l'abilismo, che dopo molti anni è stata approvata ora alla Camera e passerà in esame al Senato.

Intanto, quasi ogni giorno le cronache raccontano di violenze e aggressioni nei confronti di chi incarna una diversità. Ma dietro ogni ingiustizia si celano sempre un volto e una storia. Con il suo lavoro e nel suo libro Cathy La Torre vuole rendere note appunto queste storie, sottraendole al silenzio e all'indifferenza.

Lei stessa ha vissuto da sempre sul proprio corpo una battaglia tra generi e stereotipi. Un percorso complesso il suo, che ci racconta in questo libro insieme alle battaglie che le hanno valso, nel 2019, la nomina di migliore avvocata pro bono d'Europa. Ne risulta un intreccio di storie che ci parla di diritti negati e crimini d'odio, di omotransfobia e revenge porn, di nuove forme di genitorialità e leggi ancora tutte da scrivere.

Stand: 12.11.2020, 18:39