Live hören
Jetzt läuft: Relax von Rejjie Snow & grouptherapy. & Cam O'bi

La capitolazione dell'Occidente

Ascolta l'intervista ad Emanuele Giordana

COSMO Radio Colonia - Beitrag 16.04.2021 06:09 Min. Verfügbar bis 16.04.2022 COSMO


Download Podcast

La capitolazione dell'Occidente

di Agnese Franceschini e Luciana Caglioti

Il 1° maggio inizierà il ritiro delle truppe Nato dall'Afghanistan. 20 anni di presenza e di guerra ai Talebani hanno cambiato il Paese, ma cosa accadrà ora? Ne parliamo con Emanuele Giordana, esperto di Afghanistan.

Der Rückzug aus Afghanistan

Soldati della Bundeswehr in Afghanistan

Il presidente Joe Biden, confermando la linea strategica delle due precedenti amministrazioni, ha annunciato che nei prossimi mesi completerà il ritiro delle forze statunitensi dall'Afghanistan, portando al disimpegno definitivo dall'Afghanistan entro l'11 settembre 2021. Una data evocativa che corrisponde al 20esimo anniversario degli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001: l'evento storico che ha trascinato gli Stati Uniti nella loro guerra più lunga. Per quanto riguarda l'Italia, il ritiro dei soldati dall'Afghanistan non porterà all'interruzione di tutte le forme di collaborazione ormai consolidate da anni con il governo locale. Secondo il giornalista e scrittore Emanuele Giordana, proprio il sostegno civile potrà aiutare il Paese a non tornare completamente in mano ai Talebani. Non ci sarà un ritorno all'epoca dell'integralismo islamico, solo se continuerà il supporto anche economico da parte dell'Occidente.

Stand: 16.04.2021, 18:28