Live hören
Jetzt läuft: Boaty cruisy von Dowdelin

Il lungo cammino verso la Brexit

Il lungo cammino verso la Brexit

di Giulio Galoppo e Filippo Proietti

Cosa succede al Parlamento europeo se la Gran Bretagna partecipa alle elezioni europee di fine maggio e poi esce dall'UE? Ne parliamo con il giornalista Beda Romano.

Theresa May

Ancora tanta strada da fare per la Brexit

Dopo otto ore di summit d’emergenza a Bruxelles sulla Brexit, i leader europei hanno concesso questa notte (11.04.18) una proroga alla Gran Bretagna fino al 31 ottobre, ma non senza condizioni.

Il Regno Unito infatti si trova costretto a partecipare alle elezioni europee di maggio, altrimenti dovrà lasciare l’Ue il 1 giugno, senza un accordo raggiunto.

La questione si fa quindi sempre più complessa. La partecipazione alle elezioni europee comporta un rinnovato coinvolgimento di deputati britannici nel Parlamento europeo. Cosa avverrà dopo il 31 ottobre, una volta attuata la Brexit? Quali saranno gli equilibri del Parlamento?

Beda Romano, corrispondente de "Il Sole 24 ore" da Bruxelles, risponde a queste ed altre domande al micofono di Filippo Proietti.

Stand: 11.04.2019, 18:45