Live hören
Jetzt läuft: Saturday (Feelings) von AgaJon & Y'akoto

La legislatura più difficile

Ascolta il servizio di Enzo Savignano

COSMO Radio Colonia - Beitrag 27.03.2019 04:47 Min. Verfügbar bis 26.03.2020 COSMO

Download Podcast

La legislatura più difficile

di Enzo Savignano

Crisi migratoria ed economica, Brexit, integrazione dei Paesi dell'Est Europa. Sono le principali sfide che hanno messo in difficoltà la Commissione europea in questi 5 anni. Un bilancio del professor Federico Niglia e di Beatrice Covassi, capa della rappresentanza della Commissione in Italia.

Der Präsident der Europäischen Kommission Jean-Claude Juncker

Media e anche molti deputati del Parlamento europeo, nel corso di questi 5 anni, hanno in più di un’occasione criticato Jean Claude Juncker che è stato il primo presidente della Commissione eletto dal Parlamento europeo sulla base dei risultati delle elezioni. In passato i candidati alla guida della Commissione erano stati indicati sempre dalle famiglie politiche europee. Juncker è stato il primo presidente a guidare un grande coalizione in stile tedesco tra popolari e socialisti, ma anche il primo a nominare direttamente i capi delle rappresentanze dell’Ue nei 28 Paesi membri ai quali ha conferito per la prima volta "un nuovo ruolo politico", spiega la rappresentante della Commissione europea in Italia, Beatrice Covassi. Covassi ammette che questa è stata un legilatura molto complicata anche a causa di una rapida successione di crisi politiche ed economiche in diversi paesi membri dell'Ue. Questa è anche l'opinione del professore dell'Università Luiss di Roma ed esperto di politiche europee e relazioni internazionali, Federico Niglia, che non crede alla narrazione di un'Europa completamente germanocentrica.

Stand: 27.03.2019, 17:30