Live hören
Jetzt läuft: 5th Season von La Fine Equipe & Fakear

Tempo di cinema a Berlino

Tempo di cinema a Berlino

di Giulio Galoppo

Al via la Berlinale, il Festival del Cinema di Berlino. Da oggi fino al 25 febbraio, saranno mostrati 400 film, divisi in sei sezioni. In corsa per l’Orso d’Oro anche un film italiano, “Figlia mia” di Laura Bispuri. In collegamento per noi Giulio Galoppo.

Mann hält das goldene Bär

Il direttore della Berlinale Dieter Kosslick mostra l'orso d'oro

È uno degli appuntamenti più attesi nella capitale tedesca. La Berlinale è il festival internazionale di cinema che, più di ogni altro, si rivolge, oltre che agli addetti ai lavori, al grande pubblico con un affluenza di spettatori superiore ai 330.000. Come ogni anno, saranno tantissime le star che sfileranno sul tappeto rosso del Berlinale Palast, da Tilda Swinton a Hellen Mirren, da Bill Murray a Mario Adorf e tanti altri ancora. Molti i temi affrontati. Oltre alla questione dei rifugiati, la deriva socio-politica verso la destra estrema, ma anche la diversità in tutte le sue sfaccettature. Sull’eco della campagna #MeToo, grande attenzione quest’anno al sessismo, l’abuso di potere e le aggressioni sessuali nel mondo del cinema. La Berlinale organizza diverse piattaforme di discussione su questo tema emerso violentemente dopo lo scandalo Weinstein. Il film d’apertura è “Isle of Dogs”, un film d’animazione di Wes Anderson. Gli faranno seguito, fino al 25 febbraio, 400 film provenienti da ogni angolo del mondo. L’Italia quest’anno, otlre a partecipare con quattro contributi filmici, vanta la presenza di ben nove talenti emergenti, che prenderanno parte al master cinematografico “Berlinale Talents”. Da Berlino ce ne parla Giulio Galoppo.

Stand: 15.02.2018, 18:26