Live hören
Jetzt läuft: Hangmat von Jungle By Night

Amatrice, quattro anni dopo

Ascolta l'intervista ad Antonio Fontanella

COSMO Radio Colonia - Beitrag 24.08.2020 05:36 Min. Verfügbar bis 24.08.2021 COSMO


Download Podcast

Amatrice, quattro anni dopo

di Giulio Galoppo e Luciana Caglioti

Erano le 3:36 del 24 agosto 2016, quando una scossa di terremoto di magnitudo 6.0 sconvolse il centro Italia. Amatrice fu tra i comuni più colpiti. Dopo quattro anni, si aspetta ancora la ricostruzione. L’attuale sindaco, Antonio Fontanella, è ottimista e ai microfoni di Radio Colonia spiega il perché.

Trümmer in Amatrice

Ad Amatrice la ferita è ancora aperta

Amatrice ancora non è risorta. Quattro anni dopo il sisma che rase al suolo i comuni attorno a quello di Accumoli, epicentro di quel terribile terremoto, la ricostruzione è avviata, ma ancora lontana dal compimento.

Il sindaco Antonio Fontanella racconta di come, per quasi tre anni e mezzo, non si sia fatto nulla e ciò a causa di un sistema normativo non adatto al territorio.

Lo scorso dicembre, i comuni e il governo hanno, invece, avviato dialoghi di confronto con conseguenti modifiche normative che consentiranno di procedere, finalmente, alla ricostruzione e al riavvio delle attività commerciali e gastronomiche, quest’ultime la forza di Amatrice, a ritmo serrato.

Stand: 24.08.2020, 18:40