Live hören
Jetzt läuft: Navegar von Joao Selva

Coprifuoco in molte città tedesche

Covid-19 Update: Sperrstunde

Coprifuoco in molte città tedesche

di Cristina Giordano e Francesco Marzano

Sempre più Länder contro il divieto di pernottamento, ma si rafforzano le misure di restrizione, come l'introduzione del coprifuoco in diverse città tedesche, come Amburgo, Berlino e nel Nordreno-Vestfalia. Gli asili restano aperti dice la ministra della famiglia Franziska Giffey.

Annullato il vertice UE

Oggi si è deciso di annullare il vertice dell'Unione Europea sulle politiche cinesi previsto per il 16 novembre a Berlino, la motivazione è dovuta al rapido aumento dei casi. Un "messaggio doveroso" ha detto la cancelliera Merkel in riferimento alla necessità di ridurre i contatti interpersonali.

In arrivo pazienti olandesi

Salgono i contagi, ma si riaprono i confini per i pazienti in cerca di posti letto in terapia intensiva. È il caso del Nordreno-Vestfalia che accoglierà a partire da domani (17 ottobre) pazienti provenienti dai Paesi Bassi, come già aveva fatto in primavera, anche con pazienti italiani. I Paesi Bassi hanno sfiorato quota 8000 nuove infezioni in un giorno.

Sempre più Länder contro il divieto di pernottamento

Il discusso "Beherbergungsverbot", ovvero il divieto di pernottamento per viaggiatori provenienti da hotspot di Covid, viene a poco a poco abbandonato da quasi tutti i Länder. Persino la Baviera, che insiste per il resto su una linea dura di prevenzione, lo cancella a partire da sabato prossimo. Ci sono misure preventive più efficaci di questa, dice il ministro-presidente del Land, Markus Söder, Csu.

Anche l'Assia pianifica l'abbandono del divieto di pernottamento, che verrà discusso lunedì 19 ottobre dal consiglio di Gabinetto per la pandemia del Land. Va delineandosi dunque una maggioranza su questo fronte, maggioranza non raggiunta nell'incontro tra Bund e Länder di mercoledì scorso. Il divieto rimane per il momento ancora nello Schleswig-Holstein, nel Brandeburgo, nel Meclemburgo-Pomerania Anteriore e nella Sassonia-Anhalt.

Coprifuoco

Le altre misure vengono rafforzate o allentate a seconda dei Länder. Per quanto riguarda il coprifuoco, ad Amburgo verrà applicato da domani (17 ottobre) tra le ore 23 e le 5 del mattino. Coprifuoco imposto a tutti gli hotspot nel Nordreno-Vestfalia dalle 23 alle 6, come ha comunicato oggi in conferenza stampa il ministro-presidente del Land Armin Làschet, Cdu. Tra gli hotspot, si conta, da oggi anche la città di Bonn.

A Berlino undici gestori hanno agito per vie legali e il Tribunale amministrativo ha dichiarato non valido il coprifuoco per i locali della capitale.

Contagi nel mondo della politica

Il Covid-19 non risparmia nemmeno le fila della politica e della giustizia, da Bruxelles a Berlino: dopo la quarantena iniziata ieri per la presidente della Commissione UE Ursula von del Leyen, risultano oggi positivi al tampone i capi dell'Ufficio federale della Protezione della costituzione: il presidente Thomas Haldenwang e i due vice.

Asili

Sul tema di eventuali chiusure d'emergenza degli asili mette le mani avanti il ministro della Famiglia Franziska Giffey, Spd, che ha ribadito oggi la loro rilevanza per il sistema e l'importanza di tenerli aperti, forte dei risultati di uno studio sul rischio di infezione nelle "Kitas", presentato oggi a Berlino.

Stand: 16.10.2020, 18:29