Live hören
Jetzt läuft: Merua (Umoja Edit) von Umalali

Eventi italiani in Germania

A cura di Elisabetta Gaddoni

COSMO Radio Colonia - Beitrag 27.08.2020 04:18 Min. Verfügbar bis 27.08.2021 COSMO


Download Podcast

Eventi italiani in Germania

Il calendario di Angela Sinesi ed Elisabetta Gaddoni ti informa sui principali eventi culturali in Germania che, dal venerdì al giovedì successivo, hanno come protagonista l'Italia o persone italiane.

Italienischer Tanz "tarantella"

La tarantella arriva a Colonia

***ATTENZIONE: A causa dell'epidemia di Coronavirus molti eventi italiani in Germania sono stati o potrebbero essere annullati. Verifica sul sito degli organizzatori se l'evento ha effettivamente luogo. ***

ANTICIPAZIONI

Scopri qui i principali concerti di artisti italiani in Germania nei prossimi mesi.

RISORSE ONLINE

Qui trovi una scelta di risorse online dedicate alla lingua e alla cultura italiana, con uno sguardo particolare alle iniziative di enti o associazioni che si trovano in Germania.

VENERDÌ 28 AGOSTO

Berlino: Tarantella

Musica e balli del Suditalia con la band Marenera, un gruppo di amici uniti dalla comune passione per la pizzica pugliese, la tarantella calabrese e la tammuriata napoletana. Ingrrsso libero, all'aperto nel giardino di quartiere.
Ore 19:30. Bauhütte, Friedrichstr. 18/19.

Bochum: Villa Massimo

Rom, Blicke − Literatur aus der Villa Massimo: conferenza in lingua tedesca del Prof. Peter Goßens. Organizza il circolo culturale  italo-tedesco – Deutsch-Italienische Gesellschaft e.V. Bochum.
Ore 19:30. Clubraum der Stadtbücherei, Gustav-Heinemannplatz 2-6.

Berlino: What you gonna do when the world's on fire?

Film di Roberto Minervini dal titolo italiano: "Che fare quando il mondo è in fiamme?". I giovani afroamericani sono purtroppo molto più spesso dei bianchi vittime della violenza poliziesca. Nello stato del Louisiana hanno anche un altro nemico: il Ku-Klux-Klan che terrorizza le comunità africane locali. Il regista Roberto Minervini era arrivato in Louisiana per girare un documentario sulla musica degli anni '30 del secolo scorso, ma arrivato sul posto si è trovato a confrontarsi con la violenza onnipresente nei confronti degli afroamericani e ha cambiato i suoi piani. Ha girato un film i cui protagonisti sono una afroamericana Judy Hill, che riflette sul suo ruolo di "nera" nella società americana. Minervini presenta inoltre il New Black Panther Party for Self-Defense di New Orleans, il cui intento è quello di mobilitare la comunità civile per manifestazioni di protesta. Oppure il quattordicenne Ronaldo che prepara alla vita il fratello più piccolo Titus con lezioni di box e spiegazioni su cosa significhi essere nero in Louisiana. Ne risultano dei ritratti autentici, non solo di persone, ma anche di quella che è la lotta quotidiana contro il razzismo.
Ore 21.20. Wolfkino, Weserstr. 59.

Berlino: La dolce vita

Proiezione del film di Federico Fellini, in italiano con sottotitoli in tedesco.
Ore 17:15. Rollberg Kinos,  Rollbergstr. 70.

Berlino: Il traditore

Proiezione del film di Marco Bellocchio. La pellicola racconta le vicende del criminale Tommaso Buscetta, primo pentito di mafia, che consentì ai giudici Falcone e Borsellino di comprendere l'organizzazione di Cosa Nostra e di portarne i capi in tribunale. In italiano con sottotitoli in tedesco.
Ore 18:30. Babylon Kreuzberg, Dresdener Str. 126.
Ore 20:30. Rollberg Kinos, Rollbergstr. 70.

Bonn: Il traditore

Proiezione del film di Marco Bellocchio (v. Berlino). In italiano con sottotitoli in tedesco.
Ore 20. Kino in der Brotfabrik, Kreuzstr. 16, Bonn.

Colonia: Italia Integra

Incontro-presentazione con i candidati di "Italia integra", la lista italiana che si presenta il 13 settembre all'elezione per il rinnovo dell'Integrationsrat, l'organo che rappresenta politicamente i cittadini immigrati presso le amministrazioni comunali. I candidati spiegheranno il loro programma e si confronteranno con domande e suggerimenti del pubblico.
Ore 18. Centro interculturale Offenewelt-Mondo Aperto, Zugweg 22.

Colonia: Il Giardino d'Amore

Nell'ambito del Festival Felix! Opera pastorale di Alessandro Scarlatti, con la soprano Roberta Mameli, il controtenore Xavier Sabata, e la flautista Dorothee Oberlinger, che è anche direttrice musicale, accompagnati dall'Ensemble 1700.
Ore 19. Philharmonie, Bischofsgartenstraße 1.

Witzenhausen: Cinema Paradiso

Proiezione in lingua tedesca del film di Giuseppe Tornatore.
Ore 17. Capitol-Kino,  Mühlstr. 16

Online: Festival dei Due Mondi

Le Creature di Prometeo | Le creature di Capucci": Nell’anno in cui ricorre il 250° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven, la Fondazione Carlo Felice di Genova presenta a Spoleto il concerto in forma scenica con i costumi realizzati da Roberto Capucci e i movimenti scenici di Simona Bucci. Da un lato Ludwig van Beethoven con l'unica tra le sue opere nata per il balletto: la composizione in due atti "Le Creature di Prometeo" (Die Geschöpfe des Prometheus), Op.43. Dall'altro Roberto Capucci, maestro dell'alta moda internazionale, innovatore di stile capace di far dialogare gli abiti con la natura, l'arte e l'architettura, qui protagonista con una serie di bozzetti dal forte impatto visivo. Il concerto, accompagnato dai movimenti scenici di Simona Bucci, unisce musica e moda, dunque, in un duplice e originale omaggio al genio creativo e alla potenza immaginativa dell'arte.
Ore 20:30. Lo spettacolo sarà visibile gratuitamente online - in streaming e on demand per 48 ore - previa registrazione al sito web Italia Festival.

SABATO 29 AGOSTO

Berlino: Roberto Badoglio Trio

Concerto jazz col trio del bassista e compositore italiano ormai di casa a Berlino, che collabora con bands come Nu Guinea, Beyond Turbines, Aly Keita Trio e altre. Con Bjoessi Klütsch alla chitarra, Manuel Podhostnik alla batteria e come ospite la vocalista olandese Kiki Manders.
Ore 21:30. Bflat, Dircksenstraße 40.

Berlino: What you gonna do when the world's on fire?

Film di Roberto Minervini dal titolo italiano: "Che fare quando il mondo è in fiamme?".
Ore 21.20. Wolfkino, Weserstr. 59.

Berlino: Il traditore

Proiezione del film di Marco Bellocchio (v. 28.8.). In italiano con sottotitoli in tedesco.
Ore 14. Il Kino, Nansenstr. 22.
Ore 18:30. Babylon Kreuzberg, Dresdener Str. 126.  
Ore 20:30. Rollberg Kinos, Rollbergstr. 70.

Berlino: 8 ½

Proiezione del film di Federico Fellini, in italiano con sottotitoli in tedesco.
Ore 17:15. Rollberg Kinos,  Rollbergstr. 70.

Bonn: Il traditore

Proiezione del film di Marco Bellocchio (v. Berlino). In italiano con sottotitoli in tedesco.
Ore 20. Kino in der Brotfabrik, Kreuzstr. 16, Bonn

Colonia: Tarantella napoletana

Spettacolo del gruppo napoletano Catartika. La Tarantella Napoletana è un'esplosione di colore, energia e sensualità. Uno spettacolo antico fatto di tradizione e folklore che si traduce in un vortice di musica, balli e canti. Un tutt'uno irrefrenabile affidato a un gruppo di coinvolgenti musicisti e ballerini capaci di risvegliare le ancestrali emozioni legate alle terre del sud Italia. Ma quello che propone Catartika non è certo uno spettacolo fatto di stereotipi. La Tarantella napoletana, così come le sue declinazioni del sud Italia, è ben altra cosa. Il suo significato, i movimenti dei ballerini di tarantella, gli strumenti tradizionali usati dai musicisti, primi tra tutti tammorra e tamburello, sono la sintesi e l'espressione di un antico rituale, catartico, sensuale e ancestrale, conosciuto col nome di Tarantismo. Un evento della Kölner Philharmonie, con il sostegno del Kuratorium KölnMusik e.V. e dell'Istituto Italiano di Cultura Colonia. Accesso libero.
Ore 16, 18 e 20. Open Air sulla Roncalliplatz e sulla piazza antistante il museo Ludwig.

Colonia: Makkaroni Stories

Workshop di fotografia sul tema dell'immigrazione italiana in Germania. In giro per il quartiere di Kalk si cercano tracce di storie familiari  e di immigrazione. Dopo aver visionato anche le foto esposte al DoMiD e.V. si discuterà delle foto fatte e se ne farà una selezione. Iscrizioni fino a venerdì 28.8. Per informazioni: makkaroni-akademie@posteo.de
Ore 14-18. Integrationshaus e.V. in Kalk, Ottmar-Pohl-Platz 5.

TV: Matera culinaria

Zu Tisch in Matera. Documentario dedicato alla cucina della città lucana. 
10 Uhr. Arte.

DOMENICA 30 AGOSTO

Amburgo: Satyricon

Nell'ambito della rassegna dedicata a Federico Fellini, in occasione dei 100 anni dalla nascita, proiezione del film del 1969, co-scritto e diretto da Federico Fellini, liberamente tratto dall'omonima opera dello scrittore latino Petronio Arbitro. In italiano con sottotitoli in tedesco.
Ore 20:30. Metropolis Kino, Kleine Theaterstraße 10.

Berlino: Il traditore

Proiezione del film di Marco Bellocchio (v. 28.8.). In italiano con sottotitoli in tedesco.
Ore 11. Delphi Lux, Kantstr. 10.
Ore 18:30. Babylon Kreuzberg, Dresdener Str. 126.  
Ore 20:30. Rollberg Kinos, Rollbergstr. 70.

Berlino: 8 ½

Proiezione del film di Federico Fellini, in italiano con sottotitoli in tedesco.
Ore 14:15. Rollberg Kinos,  Rollbergstr. 70.

Berlino: What you gonna do when the world's on fire?

Film di Roberto Minervini dal titolo italiano: "Che fare quando il mondo è in fiamme?" (v. 28.8.).
Ore 21.20. Wolfkino, Weserstr. 59.

Berlino: 8 ½

Proiezione del film di Federico Fellini, in italiano con sottotitoli in tedesco.
Ore 14:15. Rollberg Kinos,  Rollbergstr. 70.

Berlino: La dolce vita

Proiezione del film di Federico Fellini, in italiano con sottotitoli in tedesco.
Ore 17:15. Rollberg Kinos,  Rollbergstr. 70.

Berlino: Giulietta degli spiriti

Film di Federico Fellini (1965), con Giulietta Masina. Giulietta è una signora dell'alta borghesia romana. La donna è sposata con Giorgio (Mario Pisu), il loro legame, però, non è più solido come un tempo, infatti, secondo lei, il marito spera ancora di trovare un nuovo amore. La cosa manda Giulietta in crisi e, non avendo nessuno con cui confidarsi, decide di affidarsi allo spiritismo, partecipando ad alcune sedute e consultando un veggente. In seguito su consiglio della sorella, decide di far seguire Giorgio da alcuni investigatori, così da provare un suo tradimento. Di fronte alle prove inconfutabili che suo marito vede un'altra donna, Giulietta si smarrirà totalmente nella disperata ricerca di una soluzione. Ma col tempo la donna capirà che c'è solo un modo per mettere fine a questa dolorosa situazione: lasciare Giorgio e reagire senza abbattersi, grazie all'aiuto di una psicoanalista.
Ore 15:30. Bundesplatzkino, Bundesplatz  14.

Berlino: Festa di fine estate

"Musica e movimento": anche quest'anno si svolge l'ormai tradizionale "Musica e movimento", la festa estiva delle famiglie italiane con pic nic, organizzata dall'Associazione Bocconcini, che da anni coordina attività culturali  e di corsi di lingua e cultura italiana per bambini e ragazzi. Al posto dei giochi di gruppo ci saranno altre attività compatibili col rispetto delle distanze di sicurezza.  In caso di maltempo la festa sarà rinviata. Consultare quindi il sito facebook di Bocconcini.
Ore 11-17. Prato accanto all'Englischer Garten, nel parco Tiergarten.

Colonia: Musica napoletana dell'800

Nell'ambito del Felix Festival della Philharmonie concerto de "L'arpeggiata", il prestigioso ensemble fondato dalla musicista austriaca Christina Pluhar e dedito alla musica antica. Il programma è dedicato a Napoli, nel 17. secolo una delle capitali europee della musica. Da quattro orfanotrofi erano infatti sorti quattro grandi conservatori, dove centinaia di bambini venivano formati come musicisti e cantanti. La canzone napoletana di quell'epoca, già emersa nel Medioevo e sviluppatasi come un misto di musica classica e folk, comprende brani d'amore strazianti così come tarantelle scatenate accompagnate da strumenti a corde e tamburello. Il concerto, accompagnato da danze, comprende opere di Andrea Falconieri, Cristofaro Caresana, Francesco Provenzale, Luigi Rossi, Pietro Antonio Giramo e altri.
Ore 20. Philharmonie, Bischofsgartenstr. 1.

Colonia: Il traditore

Proiezione del film di Marco Bellocchio (v.28.8.). In italiano con sottotitoli in tedesco.
Ore 19. Weisshaus Kino, Luxemburger Str. 253-255,
Ore 20. Odeon-Kino, Severinstr. 81.

Online: Per sole voci

L'Istituto nazionale del dramma antico trasmette gratuitamente in diretta streaming gli spettacoli in programma al Teatro Greco di Siracusa, e anche in differita nei sette giorni consecutivi alla messa in scena. In programma oggi, in prima mondiale assoluta, "Il suono del mio corpo è la memoria della mia presenza", performance dell'artista rumeno Mircea Cantor. Una performance che vedrà coinvolti sul palcoscenico del Teatro Greco gli allievi dell'Accademia del Dramma Antico in una coreografia che celebra con l'arte il ritorno alla vita.
Ore 20.30.

LUNEDÌ 31 AGOSTO

Berlino: Il traditore

Proiezione del film di Marco Bellocchio (v. 28.8.). In italiano con sottotitoli in tedesco.
Ore 13. Il Kino, Nansenstr. 22.
Ore 18:30. Babylon Kreuzberg, Dresdener Str. 126.  
Ore 20:30. Rollberg Kinos, Rollbergstr. 70.

Berlino: 8 ½

Proiezione del film di Federico Fellini, in italiano con sottotitoli in tedesco.
Ore 17:15. Rollberg Kinos,  Rollbergstr. 70

Berlino: What you gonna do when the world's on fire?

Film di Roberto Minervini dal titolo italiano: "Che fare quando il mondo è in fiamme?" (s.28.8.).
Ore 21.20. Wolfkino, Weserstr. 59.

Oldenburg: Nome di donna

Proiezione del film di Marco Tullio Giordana (2018), in italiano con sottotitoli in tedesco. Organizza la Deutsch-Italienischen-Gesellschaft Oldenburg.
Ore 20:30. Nel cortile interno della Kulturetage, Bahnhofstraße 11. In caso di maltempo all'interno del cinema.

MARTEDÌ 1. SETTEMBRE

Berlino: La dolce vita

Proiezione del film di Federico Fellini, in italiano con sottotitoli in tedesco.
Ore 17:15. Rollberg Kinos,  Rollbergstr. 70

Berlino: What you gonna do when the world's on fire?

Film di Roberto Minervini dal titolo italiano: "Che fare quando il mondo è in fiamme?" (s.28.8.).
Ore 21.20. Wolfkino, Weserstr. 59.

MERCOLEDÌ 2 SETTEMBRE

Berlino: What you gonna do when the world's on fire?

Film di Roberto Minervini dal titolo italiano: "Che fare quando il mondo è in fiamme?" (s.28.8.).
Ore 21.20. Wolfkino, Weserstr. 59.

Düsseldorf: La strada

Proiezione in tedesco del film di Federico Fellini (1956), con Anthony Quinn, Giulietta Masina, Richard Basehart e.a. Anche sabato 5.9.
Ore 20. Black Box Kino, Schulstraße 4

GIOVEDÌ 3 SETTEMBRE

Berlino: What you gonna do when the world's on fire?

Film di Roberto Minervini dal titolo italiano: "Che fare quando il mondo è in fiamme?" (s.28.8.).
Ore 21.20. Wolfkino, Weserstr. 59.

ANNUNCI

Referendum costituzionale 20-21 settembre 2020

Voto per corrispondenza dei cittadini italiani residenti all'estero. Con decreto del Presidente della Repubblica del 17 luglio 2020, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 18 luglio 2020, è stata fissata al 20-21 settembre 2020 la data del referendum confermativo popolare, originariamente indetto per il 29 marzo e poi sospeso, sul testo di legge costituzionale recante "modifica degli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari", che vedrà coinvolti anche i cittadini italiani residenti all'estero. In base alla Legge 27 dicembre 2001, n.459, i cittadini italiani residenti all'estero, iscritti nelle liste elettorali, possono votare per posta. A tal fine, si raccomanda quindi di controllare e regolarizzare la propria situazione anagrafica e di indirizzo presso il proprio consolato. L'ufficio consolare è a disposizione per ogni ulteriore chiarimento all'indirizzo mail berlino.elettorale@esteri.it.

Il Forum Italia e.V. e l'Istituto Italiano di Cultura di Monaco organizzano nuovi corsi di italiano per il periodo autunnale e invernale, a partire da metà settembre.

Berlino: Archivio letteratura italiana in tedesco

L'Istituto Italiano di Cultura di Berlino informa che è disponibile presso il sito internet dell'Istituto, sotto la voce "Biblioteca", una bibliografia della letteratura italiana in traduzione tedesca dal 1940 al 2018 (prime pubblicazioni). L'elenco è stato compilato da Walter Kögler, traduttore e interprete. La Bibliografia sarà aggiornata periodicamente.

Riconoscimento titoli di studio in Germania: è attivo un nuovo sportello di consulenza in italiano

È attivo a Berlino il nuovo sportello di consulenza gratuita in italiano LaRA – La Red Anerkennungs- und Qualifizierungsberatung, per il riconoscimento dei titoli di studio o qualifiche italiane (e straniere) in Germania, parte di IQ Landesnetzwerk Berlin. Nell'aprile 2012 è entrata in vigore la "Legge per il miglioramento dell'individuazione e del riconoscimento delle qualifiche professionali acquisite all'estero", chiamata anche, in tedesco, Anerkennungsgesetz. Nel caso si abbia un titolo di studio o una qualificazione conseguita all'estero e si voglia lavorare in Germania, è consigliabile - o in molti casi obbligatorio - far riconoscere la propria qualifica professionale in Germania attraverso un processo di equiparazione con una qualifica professionale tedesca comparabile. Oggi la richiesta di riconoscimento per chiunque abbia un titolo di studio o una qualifica conseguita in Italia è diventata più semplice, grazie ad un nuovo sportello di consulenza gratuita in italiano offerto da La Red – Vernetzung und Integration e.V. all'interno di IQ Landesnetzwerk Berlin come parte del programma "Integration durch Qualifizierung (IQ)", finanziato dal Bundesministerium für Arbeit und Soziales e dal Fondo sociale europeo.
La consulenza è gratuita ed è possibile anche nelle seguenti lingue: francese, inglese, italiano, polacco, spagnolo e tedesco.

CONCORSI

Primo concorso internazionale Piero Farulli per quartetti d'archi junior

Il Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Piero Farulli indice il Primo Concorso Internazionale Piero Farulli per Quartetti d'archi Junior. Il concorso si svolge nell'ambito delle manifestazioni promosse nell'anno 2020 per il centenario della nascita di Piero Farulli, violista del Quartetto Italiano, fondatore della Scuola di Musica di Fiesole. Per l'ammissione i Quartetti, (ciascun complesso non dovrà superare complessivamente l'età di ottanta anni e nessun componente potrà individualmente avere un'età inferiore a 14 anni né superare i 22 anni d’età alla data del 30 Giugno 2020), dovranno inviare entro e non oltre il 29 settembre 2020 una registrazione video in formato mp4 della durata di circa15 minuti con almeno un tempo (allegro) di un'opera per quartetto d'archi ( nella formazione classica di due violini, viola e violoncello) e un adagio (di altro autore) di un lavoro per quartetto d'archi a scelta nonché la lettera di presentazione del docente che ha curato la preparazione del complesso. La scheda di iscrizione al concorso può essere scaricata dai siti dell'Associazione Piero Farulli e Farulli 100 nella sezione dedicata al Concorso.

Invito alla presentazione delle domande per l'ammissione al Premio "L'innovazione che parla italiano": Startup Tecnologiche italiane che operano all'estero (Scadenza: 03.09.2020)

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese, e PNICube, Associazione Italiana degli Incubatori Universitari e delle Business Plan Competition accademiche locali, indicono la seconda edizione del Premio "L'innovazione che parla italiano", quale riconoscimento dell'alto valore innovativo di Startup Tecnologiche che operano all'estero e fondate da cittadini italiani. L'invito a presentare candidature è rivolto a soci fondatori di Startup che operino in uno dei seguenti Paesi: Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Cile, Cina, Rep. di Corea, Danimarca, Egitto, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Giordania, Gran Bretagna, India, Israele, Lituania, Messico, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Russia, Serbia, Singapore, Spagna, Sud Africa, Svezia, Svizzera, USA, e Vietnam. Il premio, che consisterà in una medaglia e in un diploma del Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, verrà conferito alla Startup vincitrice in occasione della prossima edizione della Conferenza degli Addetti Scientifici 2020.

SERVIZI

Colonia: Sportello psicologico

La dottoresssa Barbara Renzi - psicoterapeuta - membro dell'associazione britannica degli psicoterapeuti - è disponibile durante la settimana per consulenze psicologiche a Mondo Aperto. Si prega di prendere appuntamento, e concordare i dettagli della seduta, via email all'indirizzo: Bgrenzi@protonmail.com

Berlino: HOTLINE Salutare e.V. (COVID-19)

ogni giorno, ore 10:00 -12:00, servizio di supporto psicologico in italiano. L'associazione Salutare e.V. Berlino offre un servizio di supporto psicologico in italiano a tempo limitato, erogato telefonicamente o via Skype.
Tel: 03033180766
Skype: "Salutare Hotline"

*NB: il servizio non sostituisce la psicoterapia o il trattamento medico

CONSULTI MEDICI ONLINE
emergenza Covid // #uniticontroilcovid

La piattaforma DaVinci permette di prenotare un consulto medico online e di mettere in contatto medici e pazienti. Con pochi clic, seguendo ViciniVinciamo, si può ottenere una valutazione medica a distanza, in tempi celeri e gratuitamente.
Offerta valida per tutti (cittadini italiani in Italia o all'estero, con o senza tessera sanitaria italiana).
QUI la pagina Internet

MOSTRE

Berlino: Tra più fuochi. La storia degli internati militari italiani in Germania tra il 1943 e il 1945

Un'esposizione di oggetti e reperti unici dedicata agli IMI presso il Centro di documentazione sul lavoro forzato di Schöneweide – Fondazione Topografia del Terrore di Berlino. Oltre ad onorare la memoria degli oltre 650.000 Internati Militari Italiani nei lager nazisti, l'esposizione permanente conferma l'interesse e la disponibilità a proseguire nella costruzione di una cultura della memoria condivisa degli orrori del passato anche a monito per il futuro, in coerenza con l'impegno assunto nel dicembre 2012 da Italia e Germania per non dimenticare questo doloroso capitolo della nostra storia recente. Il Centro di documentazione sul lavoro forzato durante il Nazionalsocialismo intende favorire la conoscenza e la memoria del dramma vissuto, durante il regime nazista, da circa 12 milioni di uomini, donne, ragazzi e bambini in tutta Europa.

Zwischen allen Stühlen

Mostra "Tra più fuochi": dettaglio di una sala

L'Istituto Alcide Cervi ha contribuito con un documento, visibile anche sul portale multimediale dell'Istituto. Si tratta della scheda di congedo di Iames Lusetti, internato militare italiano originario di Gattatico e registrato presso lo Stalag X A di Schleswig: il documento è datato agosto 1944 e rappresenta il passaggio degli IMI a "lavoratori civili", allo scopo di mitigarne così le difficili condizioni di vita.
Mostra permanente. Dokumentationszentrum NS-Zwangsarbeit, Britzer Str. 5. Ammesse max 15 persone per volta.

Berlino: Bastianino

Pittore manierista, Bastianino è stato uno degli esponenti della scuola ferrarese del XVI secolo. La Croce vivente di Ferrara è una pala d'altare che rappresenta un'allegoria dell'Antico e del Nuovo Testamento. L'opera è stata donata alla Gemäldegalerie dalla Humboldt-Universität Berlin come prestito permanente. Le operazioni di restauro sono state svolte tra il 2018 e il 2019.
Fino a fine ottobre. Gemäldegalerie, Matthäikirchplatz.

Berlino: Paul J. Kristeller

"Mi conforta l'amore per l'arte. Paul J. Kristeller tra Berlino e l'Italia": una presentazione speciale del Kupferstichkabinett - Musei nazionali di Berlino. Il Kupferstichkabinett espone nel suo gabinetto della Gemäldegalerie eccezionali incisioni e xilografie del Rinascimento italiano - tra cui opere di Andrea Mantegna, Giulio Campagnola e Marcantonio Raimondi. La presentazione speciale non solo invita i visitatori a conoscere i famosi capolavori dell'arte grafica, ma anche a vederli attraverso gli occhi dello storico dell'arte Paul J. Kristeller (1863-1931), che lavorò come tirocinante alla Kupferstichkabinett di Berlino all'inizio degli anni Novanta del XIX secolo. Il suo interesse si è concentrato principalmente sulle xilografie italiane e sulle incisioni su rame fino alla prima metà del XVI secolo. Kristeller ha pubblicato i suoi risultati in una serie di pubblicazioni che ancora oggi sono tra le più importanti pubblicazioni specializzate nel campo della stampa rinascimentale.
Fino all'11 ottobre. Kupferstichkabinett nella Gemäldegalerie,  Matthäikirchplatz.

Berlino: Semita Luminis

La mostra, in collaborazione con la Isorropia Homegallery di Milano, presenta opere del pittore Maurizio L'Altrella e dello scultore Matteo Lucca. In latino "Semita Luminis" significa Sentiero della Luce, inteso sia fisicamente che metafisicamente. Essendo sia L'Altrella che Lucca fortemente affascinati dalle filosofie spirituali arcaiche, dal ciclo della vita della morte e dal suo legame con la sensualità, la sessualità e la fertilità – non come meri bisogni umani, ma come concetti filosofici che governano l'intera esistenza – la mostra presenta una serie di opere che si soffermano su questioni esistenziali, indagando in profondità nella coscienza umana, senza risparmiarne i lati oscuri, ma portando inevitabilmente ad uno sbocco luminoso. La caducità implicita nel materiale scelto da Matteo Lucca per le sue sculture, il pane, anche se trattato per resistere a lungo nel tempo, è davvero un omaggio all'effimero, inteso come processo creativo perpetuo dove nulla finisce, ma si trasforma, nell'eterna danza della vita cosmica e della creazione. Maurizio L'Altrella si ispira agli antichi Maestri della Storia dell'Arte, e come Rubens eccelle nell'arte dare un senso di moto alle sue immagini, mettendo in discussione le infinite potenzialità e possibilità della mente umana ed i suoi profondi segreti e simboli. La tavolozza di colori scelta dal pittore italiano sottolinea le sue esplorazioni psicologiche, rappresentate dai soggetti archetipici dei suoi dipinti. Soggetti che si rivelano spesso come esseri soprannaturali e spirituali, migliore rappresentazione dell'agognata crescita spirituale che l'umanità anela fin dall'inizio dei tempi.
Fino al 1 settembre. Galleria Luisa Catucci, Allerstr. 38, Neukölln.

Colonia: Carlo Carlone. Ölskizzen aus der Zeit des Rokoko

Mostra monografica dedicata a Carlo Carlone. Il pittore è considerato uno dei predecessori del Rococò. Carlone si distinse in un genere di pittura briosa e vivace, che richiedeva fantasia ed estro prospettico. Fin dall'inizio della sua carriera si trovò ad assolvere incombenze importanti e di un carattere particolare: gli affreschi allegorici ed encomiastici per i principi e gli alti personaggi legati alla monarchia austriaca, compito che egli seppe assolvere con particolare maestria superando di gran lunga, i limiti della pura decorazione, ed in questo genere egli fu indubbiamente uno degli artisti più vivi e più rappresentativi. La rapidità ed incisività di tocco, la raffinatezza tipicamente rococò della pennellata tagliente caratterizzano invece i suoi bozzetti oggi sparsi nei musei e nelle collezioni private di tutto il mondo, specie in Germania, in Inghilterra e negli Stati Uniti. Egli risentì solo in parte del Tiepolo, e invece, specie per quanto riguarda la prospettiva e la composizione, si ispirò a Sebastiano Ricci. La fama e la fortuna del C. nei paesi tedeschi superano di gran lunga quelle godute in Italia. Egli si può anche considerare uno dei pittori meglio retribuiti del suo tempo. Ricevette numerose medaglie onorifiche da Eugenio di Savoia, dai duchi di Württemberg, dal margravio di Ansbach. Benché egli non abbia lasciato veri e propri allievi né all'estero né in Italia, parecchi sono i pittori che subirono la sua influenza specialmente nella Germania meridionale, quali M. Günther e L. Kralie.
Fino al 6 settembre. Wallraf-Richartz-Museum,Obenmarspforten 40.

Colonia: Skulpturenpark

Quest'anno il Parco delle sculture, der Skulpturenpark di Colonia festeggia vent'anni dalla nascita. Su tre ettari di verdi prati sono esposte sculture di artisti contemporanei provenienti da tutto il mondo. Cactus di marmo, una lumaca rosa, un uovo fritto gigantesco: sono solo alcune delle divertenti sculture che popolano il parco. Tra le opere esposte ci sono anche quelle dello scultore Mauro Staccioli di Volterra. L'ingresso al parco è gratuito. Sono previste inoltre visite guidate. 
Mostra permanente. Tutti i giorni dalle 10.30 alle 19. Skulpturenpark, Elsa-Brand-ström-Str. 9.
L'entrata è gratuita ed è nella Riehler Straße o Konrad-Adenauer-Ufer.

Dresda: Raffael. Macht der Bilder

In occasione del 500enario dalla morte di Raffaello la Gemäldegallerie Alte Meister presenta una mostra con gli arazzi facenti parte della propria collezione di Raffaello (1483–1520).
Fino al 30 agosto. Zwinger, Sophienstr.

Hannover: Leonardos Welt

Il Landesmuseum di Hannover presenta una mostra multimediale dedicata al genio del Rinascimento Leonardo da Vinci. Attraverso video, ologrammi e proiezioni vengono presentate le sue macchine e le sue opere. E per i bambini la mostra propone una serie di workshop nei quali per esempio i partecipanti costruiscono un ponte così come l'aveva progettato Leonardo, cioè senza chiodi e senza corde. Oppure un corso dedicato al codice Da Vinci che come è risaputo usava la scrittura speculare. Nel workshop viene spiegato ai partecipanti come in passato con mezzi molto semplici venivano scritti messaggi criptati. La mostra Leonardos Welt al Landesmuseum di
Fino al 25 ottobre. Niedersächsisches Landesmuseum Hannover, Willy-Brandt-Allee 5.

Monaco: Sardinien 1927

La Pinacoteca di arte moderna di Monaco di Baviera presenta una mostra con foto originali di August Sander scattate nel 1927 durante un viaggio in Sardegna. L'esposizione presenta 25 scatti originali di Sander. Nella primavera del 1927 il fotografo tedesco compì un viaggio insieme allo scrittore Ludwig Mather attraverso l'Italia. I due amanti del nostro paese rimasero alcune settimane in Sardegna, che allora era ancora poco conosciuta ed era considerata un'isola selvaggia e misteriosa. Le foto appartengono alla fondazione Ann e Jürgen Wilde.  
Fino all'8 novembre. Pinakothek der Moderne, Barer Straße oppure Gabelsbergerstraße / angolo Türkenstraße.

Potsdam: Costantino Ciervo

L'artista napoletano e berlinese d'adozione espone nell'ambito della mostra "Out-look" sette opere. Costantino Ciervo è un artista multimediale che da sempre si interessa di temi attuali, globali e politici. Nei suoi lavori tematizza questioni come la libertà, l'etica, il potere, la ricerca scientifica e lo sviluppo tecnologico, oltre all'informazione e alla comunicazione. In questo contesto Ciervo mette in discussione la funzione sociale e la legittimazione dell'artista e dell'arte.
Mostra permanente. Museum Fluxus+, Schiffbauergasse 4f.

Saarbrücken: Giuseppe Penone

Il progetto artistico, realizzato nell'ambito del programma Interreg. "NOE / NOAH", in  collaborazione col Centre Pompidou-Metz, costruisce un ponte tra Francia e Germania con una grande istallazione dell'artista e scultore torinese, esponente dell'Arte Povera. Oltre a quest'opera, allestita nell'ampliamento della Galleria Moderna dall'aprile 2019, esporrà in parallelo negli spazi pubblici di Saarbrücken e Metz due opere monumentali: alberi di bronzo, nei cui rami - apparentemente privi di peso - riposano possenti pietre. La scultura destinata a Saarbrücken sarà collocata nelle strutture esterne della Galleria Moderna, di fronte all'ingresso della HfM Saar, arricchendo così ulteriormente quest'area artistica. Lo stesso Giuseppe Penone ha posto la sua azione transfrontaliera sotto il titolo "Indistinti confini - Confini indefiniti". Inaugurazione sabato 1. agosto.
Fino al 29  novembre. Saarlandmuseum, Moderne Galerie, Bismarckstr. 11-15.