Live hören
Jetzt läuft: Eugene von Arlo Parks

Eventi italiani in Germania

A cura di Angela Sinesi

COSMO Radio Colonia - Beitrag 14.05.2020 04:20 Min. Verfügbar bis 14.05.2021 COSMO

Download Podcast

Eventi italiani in Germania

Il calendario di Angela Sinesi ed Elisabetta Gaddoni ti informa sui principali eventi culturali in Germania che, dal venerdì al giovedì successivo, hanno come protagonista l'Italia o persone italiane.

Saturnalia

Saturnalia, foto di Valentina Murabito

***ATTENZIONE: A causa dell'epidemia di Coronavirus molti eventi italiani in Germania sono stati o potrebbero essere annullati. Verifica sul sito degli organizzatori se l'evento ha effettivamente luogo.
Gli Istituti italiani di cultura di Amburgo, Berlino, Colonia, Monaco e Stoccarda restano chiuso. Hanno interrotto le loro attività anche tutte le associazioni culturali italo-tedesche, i cinema, i teatri e le filarmoniche.
Per questo nel calendario di questa settimana ci siamo concentrati sulle offerte online in italiano e non. ***

ANTICIPAZIONI

Il concerto di Gianna Nannini a Colonia previsto per il 23 giugno 2020 è stato spostato al 22.06.2021 al Tanzbrunnen Köln (Open Air).

VENERDÌ 15 MAGGIO

In rete: Nadia Terranova
Nell'ambito della Primavera della letteratura italiana, Nadia Terranova presenta il libro: "Addio fantasmi", in occasione della sua traduzione in tedesco. Ida è appena sbarcata a Messina, la sua città natale: la madre l'ha richiamata in vista della ristrutturazione dell'appartamento di famiglia, che vuole mettere in vendita. Circondata di nuovo dagli oggetti di sempre, Ida è costretta a fare i conti con il trauma che l'ha segnata quando era solo una ragazzina : la scomparsa improvvisa del padre.
Ore 19 sul sito dell’Istituto italiano di cultura di Berlino.

In televisione: Hundert Meisterwerke und ihre Geheimnisse. Die Gaukler
Documentario. Pulcinella e i saltimbanchi è una delle ultime opere che il pittore Giandomenico Tiepolo dipinse nella sua casa di famiglia alle porte di Venezia. L'immagine appare come una metafora vivente della sorte che stava per abbattersi sulla Repubblica della Serenissima con l'arrivo di Napoleone. Quando anche il Carnevale fu vietato sulla città lagunare scese il silenzio.
Ore 5 su Arte.

In televisione: Die Corona-Geisterstädte
Documentario. Come sono cambiate le grandi metropoli ai tempi del Coronavirus. Tra di esse c’è anche Venezia, ora abitata solo dai veneziani.
Ore 19.40 su Arte.

SABATO 16 MAGGIO

In televisione: Zu Tisch. Garfagnana, Italien
Nell'ambito della serie "Zu Tisch", documentario dedicato al paesino di montagna Bosa di Careggine, nella zona di Garfagnana in Toscana, dove i due amici Gian Luca e Andrea hanno realizzato il loro sogno. Un ostello, in cui preparano con erbe raccolte tra le montagne ricette tradizionali.
Ore 12.05 su Arte.

In televisione: Dolomiten – Sagenhaftes Juwel der Alpen
Le Dolomiti rappresentano la parte meridionale delle Alpi e sono un vero e proprio paradiso naturale. Il loro paesaggio sembra ideato apposta per ambientarvi miti e eroi dalla forma animale. Kurt Mayer e Judith Doppler hanno esplorato le Dolomiti per un intero anno e "trasportano" lo spettatore in un mondo selvatico e sconosciuto.
Ore 13.25 su Arte.

In televisione: Mythos Gotthard. Pass der Pioniere
Il Passo del San Gottardo è uno dei più importanti valichi alpini, situato a 2106 metri di altezza nella parte centrale dell'arco alpino. Il documentario ne racconta la storia e gli attuali sviluppi a causa dei cambiamenti climatici in corso.
Ore 15.45 su Arte.

In televisione: Die Alpen. Unsere Berge von oben
Il documentario riprende le Alpi dall'alto: i percorsi serpeggianti diventano pitture astratte, le formazioni rocciose appaiono come paesaggi lunari e paesini in montagna sembrano come case delle bambole. Con la telecamera Cineflex che permette una visione a 360 gradi le cime, le valli e i paesaggi vengono messi in scena in modo spettacolare.
Ore 21.35 su Arte.

DOMENICA 17 MAGGIO

Colonia: Musica in piazza
Concerto all'aperto di Alessandro Palmitessa al clarinetto e al sassofono, e di Cosimo Erario alla chitarra. Il concerto si tiene nella piazza antistante al centro, in osservanza delle attuali regole di sicurezza.
Ore 15. Mondoaperto, Zugweg 22.

In rete: Riunione di programmazione dell'Italienverein di Dortmund
Riunione di programmazione dei prossimi mesi.
Ore 14 sul sito: italienverein.de

In televisione: Denkmäler der Ewigkeit. Das Kolosseum
Documentario. Fu costruito a Roma nel primo secolo d.C. È il più grande anfiteatro di tutti i tempi: il Colosseo rappresenta l'incarnazione dell'Impero romano. Assistere agli spettacoli al suo interno era, grazie alle sue caratteristiche artistiche e tecniche, un’esperienza emozionante.
Ore 14.50 su Arte.

In televisione: Zu Tisch. Garfagnana, Italien
Documentario. Vedi il 16 maggio.
Ore 18.25 su Arte.

LUNEDÌ 18 MAGGIO

Valentina Murabito

L'artista Valentina Murabito

Monaco: Inaugurazione della mostra Uncurated
Inaugurazione della mostra di Valentina Murabito posticipata dal 18 marzo al 18 maggio. Murabito presenta un bestiario contemporaneo in fotografie analogiche sviluppate a mano su acciaio e legno. In queste opere l'artista riflette sul rapporto tra l'uomo e la natura, in un momento storico in cui il problema dell'ambiente non è più trascurabile. Tante delle sue fotografie di pecore o cavalli liberi sono state scattate l’anno scorso sull'Etna, dove ha incontrato dei contadini che da 14 generezioni mungono oltre 2.000 animali a mano per non ferire le loro mammelle. Vivono e lavorano in sintonia con il loro bestiame e seguendo metodi naturali. Un mondo in sparizione. Valentina Murabito viene da Giarre (Catania, Sicilia), dichiarata ironicamente "Capitale dell'incompiuto" per tutti i suoi edifici non finiti (per es. i 28.000 abitanti possiedono uno stadio da Polo da 20.000 spettatori, dichiarato inagibile perché le tribune sono talmente ripide che gli spettatori sarebbero caduti giù). Questa è una delle ragioni per cui l'artista usa tanto materiali contemporanei come accaio, bitume/asfalto o cemento che soffocano il nostro mondo.
Ore 18. Galerie Stoerpunkt, Tengstraße 32a. Altri orari di apertura: sabato + domenica dalle 14 alle 19 e su prenotazione telefonica: 0171 4207539.

In televisione: Abenteuer Archeäologie. Nero, des Kaisers Wahnsinnbauten
Nel documentario l'archeologo belga Peter Eeckhout ci presenta una curiosa piattaforma fatta costruire dall'imperatore Nerone in una delle sue sale da pranzo. La piattaforma si gira e Eeckhout spiega il perché.
Ore 17.20 su Arte.

MARTEDÌ 19 MAGGIO

In televisione: Italien, Halbinsel von Sorrent
La penisola sorrentina, proprio di fronte alla Grotta Azzurra della Costiera amalfitana, è una delle mete turistiche più ambite della Campania.
Ore 3.00 su Arte.

In televisione: Sizilien, Agrigent
L’area archeologica di Agrigento, in Sicilia, è stata inserita nel 1997 nella lista del World heritage List dell’Unesco. Gli imponenti templi dorici costituiscono una delle più significative testimonianze della cultura e dell’arte greca.
Ore 3.25 su Arte.

MERCOLEDÌ 20 MAGGIO

In rete:
Emergenza Coronavirus: nuovi scenari normativi e fiscali
Seminario in rete organizzato dall'associazione Italia altrove e.V. di Düsseldorf. Lo studio legale Pastori&Kollegen propone un webinar relativo alla situazione giuridica e fiscale tedesca a seguito della pandemia. Si parlerà dei provvedimenti normativi in materia di diritto del lavoro: cassa integrazione (Kurzarbeit) e diritto fiscale (sarà presente il commercialista Dr. Tissino); degli aiuti per piccole, medie e grandi imprese (Soforthilfe); aiuti a privati e famiglie: interruzione di affitti, mutui, leasing;  profili penali legati al Coronavirus; tutela assicurativa per imprese e privati (sarà presente il Sig. Maccarone di Axa Ass.ni). Gli interventi saranno tutti interattivi e si potranno formulare domande nel corso del webinar. Solo per l'intervento riguardante l'ambito assicurativo, chi fosse interessato dovrà formulare domande specifiche da rivolgere al Signor Maccarone scrivendo all'indirizzo email sekretariat.roma@pastori-kollegen.de entro il 18 maggio. Le specifiche tecniche per accedere al webinar saranno comunicate ai partecipanti via mail. Per partecipare è necessario registrarsi inviando una mail a info@italia-altrove.com
L'evento è gratuito ed è aperto a soci e non soci di Italia Altrove.

GIOVEDÌ 21 MAGGIO

In televisione: Die Alpen. Unsere Berge von oben
Documentario. Vedi il 16 maggio.
Ore 9.35 su Arte.

In televisione: Dolomiten – Sagenhaftes Juwel der Alpen
Documentario. Vedi il 16 maggio.
Ore 11.05 su Arte.

In televisione: Stadt, Land, Kunst. Roberto Benignis Arezzo
Il documentario presenta la città di Arezzo, che con i tetti rosa delle sue case e le sue verdi colline ha ispirato Roberto Benigni nel suo capolavoro "La vita è bella".
Ore 13 su Arte.

In televisione: Re. Italiens fehlende Pfleger
Reportage dedicato agli infermieri italiani. Serena Caterino ha studiato infermeria a Napoli, poi per riuscire ad avere un posto come infermiera è stata costretta a lasciare l'Italia e a venire a lavorare in Germania. Filippo Guarnieri invece lavora in un ospedale a Benevento. In un reportage del 2017 Filippo espresse i suoi dubbi a proposito dei tagli alla sanità che stavano avvenendo in Italia. Ora con l'emergenza del Covid-19 gli infermieri e il personale ospedaliero in Italia si trovano al limite delle loro forze. 
Ore 19.40 su Arte.

VENERDÌ 22 MAGGIO

In rete: Tutti a casa
Film di Luigi Comencini con Alberto Sordi. La proiezione era stata programmata presso l'Istituto italiano di cultura di Stoccarda. La visione del film non è purtroppo possibile a causa dell'emergenza Covid 19. È possibile però vedere il film e l'introduzione online della Dr. Rossana Lucchesi. Gli interessati sono pregati di inviare una mail a martin.miller@esteri.it
per avere l’invito personale.

SEGNALAZIONI

#WeAreItaly - l'Italia a portata di clic: Arte, musica, cinema, letteratura, sport e cucina sul sito del Ministero degli Affari Esteri Italiano. 
Con la campagna #WeAreItaly il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha raccolto videomessaggi di diversi artisti italiani e messo a disposizione il proprio sito come piattaforma per le tante iniziative accessibili in maniera digitale che in questi giorni le istituzioni culturali italiane offrono al pubblico. Tra queste ci sono la possibilità di visitare virtualmente musei di tutto il mondo – in Italia ad esempio I Musei Vaticani e le Gallerie degli Uffizi, o di ascoltare o vedere su video concerti, ad esempio le opere verdiane Aida, La forza del destino, Macbeth e altre in programma al Festival Verdi del Teatro Regio di Parma. Chi è appassionato di cinema può scegliere tra le lezioni di cinema di registi famosi e le trasmissioni degli archivi storici dell'Istituto Luce.

Gran Virtual Tour und ItalyArt
Un viaggio virtuale lungo la penisola visitando i siti di rilevanza artistica, culturale e archeologica: musei, teatri, archivi e biblioteche. Fino al 30.5.

Ambiente

Marzio G. Mian
è uno dei pochi giornalisti internazionali ad aver esplorato sul campo il nuovo Artico che, come sappiamo,  è al centro dei dibattiti sui cambiamenti climatici. Ma ciò che spaventa di più gli ecologisti è la corsa spietata alla conquista e allo sfruttamento dell'ultima area del mondo ancora intatta. Sul suo libro "Artico. La battaglia per il Grande Nord" è possibile ascoltare un podcast, sul sito del centro culturale berlinese Urania.

Architettura

Atlante dell'Architettura Contemporanea
Un progetto promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del MIBACT  per la promozione e la valorizzazione dei contenuti del Censimento Nazionale delle Architetture Italiane del secondo Novecento. 
Obiettivo principale è raccontare l'Italia, seguendo un criterio di distribuzione sul territorio nazionale, attraverso lo sguardo originale di fotografi di architettura. In collaborazione con il Dipartimento di Architettura e Progetto dell'Università di Roma La Sapienza e con DOCOMOMO Italia Onlus.  

Bambini

Sulla piattaforma savethechildren.it trovate tante proposte per incentivare la lettura di bambini e ragazzi. 

Sul sito del Museo dei bambini di Milano trovate una Guida gallatica al coronavirus. 

l'Associazione culturale Segni d'Infanzia vi aspetta con clip video, fiabe, spunti teatrali e pillole di creatività ai tempi del #iorestoacasa.  

Scienza Express mette a disposizione attività ed esperimenti da svolgere a casa con bambini e ragazzi. 

Dalla Homepage della Casa Editrice EL è possibile scaricare il libretto "Coronavirus. Un libro per bambini", che spiega la situazione attuale in modo simpatico e comprensibile.

Fumetto "Le avventure di Lillo e Nilla", ideato e realizzato da due giovani italiane, a disposizione sulla pagina facebook delle autrici.

Il KinderRadioKanal del WDR dedica ai bambini trasmissioni divertenti e informative.

Il bibliotecario dell'Istituto Italiano di Cultura di Praga ha unito lettura ad alta voce e riprese e ha ideato le "Digiletture" con sei episodi per bambini.

"Piccolaradio", il programma di RaiRadio3 a cura di Benedetta Annibali offre un'antologia di favole, storie e racconti dallo sconfinato archivio della Rai, per le bambine e bambini. 

Spazio

#SpaceConnectsUs:
un programma digitale gratuito gestito dall'ESA che vuole incoraggiare le persone in isolamento sociale a godere della scienza e del nostro pianeta. Clicca qui per vedere il sito web: >>> ESA SpaceConnectUs e qui >>> ESA VIDEO per vedere il video, in cui gli astronauti hanno risposto alle domande di persone di tutto il mondo. Per noi è una splendida opportunità di rivedere Astro-Samantha e di imparare dagli astronauti come affrontare (meglio?) una vita in isolamento.
I più piccoli potranno incontrare Paxi l'extraterrestre e amico dell'ESA qui: >>> Video PAXI

Le ragazze e i ragazzi più grandi forse hanno piacere di vedere lo sbarco sulla Luna o sentire di altre avventure spaziali: >>> scienza, spazio, astronauti

Scuola online

Anche se le scuole sono chiuse, i bambini possono studiare anche da casa. Il progetto "Planet Schule" di WDR e SWR propone documentari, giochi per imparare, simulazioni e apps per tutte le materie (https://www.planet-schule.de/).

I materiali didattici sono divisi in lezioni e in base alle materie. I temi sono per esempio: "Technik und Experimente", "Kunst und Musik", "Sprachen", "Mensch und Natur" e tanti altri. Se poi al motore di ricerca di "Planet Schule" si dà come parola chiave "Italienisch", si possono scoprire tanti filmati dedicati alla scuola in Italia in italiano!

Per gli insegnanti invece il WDR ha sviluppato il progetto "Schule Digital". Tra le highlights del progetto c'è per esempio "Meine Freundin Anne Frank" o anche un corso per "mini-programmatori" accompagnati da "Maus".

Corsi di italiano online

L'Italienverein di Düsseldorf organizza corsi di italiano online di diversi livelli. Info: gallerani@italienverein.de.

Anche a Monaco è possibile frequentare corsi di italiano online per ogni livello, organizzati dall'Istituto Italiano di Cultura e da Forum Italia e.V. Per informazioni: corsi.iicmonaco@esteri.it

Cinema

L"intrusa (Der Eindringling)
"
L'intrusa", il film diretto da Leonardo Di Costanzo nel 2017, è ambientato in un centro nella periferia di Napoli in cui i bambini e i ragazzi possono ritrovarsi per giocare e crescere insieme dopo la scuola, lontano dalla camorra e dalle logiche mafiose della città. Giovanna, la direttrice del centro, si trova ad accogliere Maria, madre di due bambini, che si rivelerà essere la giovane moglie di un famoso boss ricercato per omicidio. Dopo le proteste degli altri genitori e dei parenti dei bambini, Giovanna si trova davanti a un dilemma: chi ha più bisogno di aiuto? In italiano con sottotitoli in tedesco.
Fino al 7.5. ARTE:

#Berlinale Talk:
Fabio & Damiano D'Innocenzo, registi del film "Favolacce": il video è disponibile sul sito del dell'Istituto Italiano di Cultura di Berlino.

Sul sito del canale televisivo Arte si possono vedere o rivedere alcuni classici di Nanni Moretti come ad esempio: Bianca, Sogni d'oro, Habemus papam. E attenzione tutti i film sono in lingua originale, quindi in italiano con sottotitoli in tedesco. Basta cliccare su arte.de e poi scegliere Kino e sotto questa rubrica si trovano i film di Moretti e tanti altri. 

La fondazione Cineteca di Milano ha reso gratuito il catalogo in streaming dei film. È sufficiente registrarsi. Cinetecamilano.it/biblioteca.

Federico Fellini
Il grande maestro del cinema festeggerebbe quest'anno il suo centesimo compleanno. Tra le tante iniziative previste per l'occasione vi segnaliamo la mostra "Fellini 100° Genio immortale" a Castel Sismondo a Rimini. Al momento il castello è chiuso, ma è possibile fare una visita virtuale alla mostra: "Fellini a casa tua".

Letteratura

La Biblioteca della Letteratura Italiana, realizzata da Pianetascuola in collaborazione con Einaudi editore, si pone come obiettivo il rispondere in modo esauriente ai bisogni di una scuola che sta sperimentando nuove tecnologie e nuovi contenuti; offre un'antologia di testi della letteratura italiana in formato PDF, semplice da utilizzare e di alta qualità.

Giovane Poesia Italiana
La Fondazione Pordenonelegge, in cooperazione con gli Istituti di Cultura di Madrid, Parigi, Londra e Berlino, produce un video per quattro lingue e sette voci che anticipa la rassegna "Giovane Poesia Italiana", in attesa delle presentazioni live programmate per il prossimo

Andrea Camilleri
sul sito della casa Editrice Sellerio legge un suo racconto "I duellanti" (Sellerio
editore).

Paolo Giordano dialoga con la giornalista Alessia Rastelli a partire da "Nel contagio", il saggio in cui analizza il momento difficile che stiamo vivendo, la natura dell'epidemia di Covid-19 e le sue implicazioni (sito dell'Istituto Italiano di Cultura di Berlino).

Giuseppe Culicchia: In occasione dell'uscita della traduzione tedesca del libro "Torino è casa nostra", l'Istituto italiano di cultura di Berlino ha intervistato online l'autore Giuseppe Culicchia. Lo scrittore ha parlato del suo rapporto con la città e di un nuovo modo di vivere lo spazio che abitiamo, nella attuale emergenza Covid-19. Il video dell'intervista è visibile nel sito dell'Istituto di cultura di Berlino.

"La lingua batte- Il lessico della tenacia" è una raccolta di riflessioni sull'importanza delle parole in questo momento di crisi e di isolamento. Rai Radio 3 ha chiesto a diverse pesonalità della cultura, della musica e dello spettacolo di registrare messaggi vocali di ca. 2 minuti su parole che in questa fase si caricano di particolari significati. Da Noi a Lentezza, da Invisibile a Trasmissione, da Finestre a Gioia, da Connessione a Stringersi, da Pubblico a Unità, un dizionario in fieri per attraversare un tempo inatteso e unico. La raccolta di messaggi è ascoltabile su RaiPlayRadio, e viene ampliata ogni giorno con nuove parole.

Dopo trentadue anni, per la prima volta nella sua storia, il Salone Internazionale del Libro di Torino, una delle più importanti manifestazioni editoriali del nostro continente, non si potrà svolgere a maggio, nella sua forma abituale, a causa dell'emergenza Covid-19. In attesa di tornare nella veste abituale, il Salone ha  maturato la consapevolezza che a questa crisi si deve reagire, e che lo si può fare subito. È stata quindi immaginata un'edizione straordinaria della manifestazione lunga quattro giorni. Il programma completo è disponibile su salonelibro.it.

Sul sito RaiPlayRadio è possibile ascoltare trasmissioni e podcast, dall'intero programma di RadioKids per bambini ai romanzi della letteratura mondiale letti da attrici e attori. Il sito della RAI con trasmissioni e podcast di letteratura, musica, arte, scienze, storia e informazione, è disponibile anche come App che si può scaricare gratuitamente.

"Pillole della Dante" è un programma di videolezioni su temi di cultura italiana, dall'arte alla letteratura, dalla storia alla moda, che si trovano sul sito online della società Dante Alighieri (ladante.it), l'associazione che da oltre un secolo diffonde la cultura italiana all'estero. Sul canale Youtube si trovano i video dei numerosi eventi culturali che si sono svolti negli ultimi anni nella sede romana dell'associazione.

Anche sul sito della Staatsbibliothek di Berlino si trovano edizioni online di classici della letteratura:

I Promessi Sposi
La maratona di lettura della Vereinigung Deutsch-Italienischer Kultur-Gesellschaften e.V. in italiano e in tedesco dedicata al romanzo di Alessandro Manzoni, ambientato nalla Milano del 1630, flagellata dalla peste.

L'agenzia Speaker-search insieme a numerosi speakers ha creato l'iniziativa "Solidarität stimmt!" per sostenere questa professione che durante l'attuale pandemia si trova in difficoltà. Su tutte le piattaforme più conosciute è possibile ascoltare audiolibri letti da voci del cinema e della televisione molto conosciute. In programma anche molte lettura per bambini. Riportiamo la pagina internet dalla quale si possono ascoltare diversi canti della Divina Commedia di Dante Alighieri, anche questa un'iniziativa che fa parte del progetto.

Musica

Iniziativa #WeAreItalia #StayTunedOnIt
Siete curiosi di vedere il salotto di Andrea Bocelli, Tiziano Ferro o Paolo Conte e volete assistere ad un concerto in un'atmosfera privata? Sotto il seguente link è possibile ascoltare numerosi musicisti italiani di alto livello da casa.

Bella ciao
Canzone notissima e simbolo di una fase fondante della storia italiana, è diventata la canzone simbolo della resistenza solo a ventanni dalla fine della guerra: "Bella ciao è diventata nel tempo un successo mondiale che si adatta a tutte le lotte per la libertà contro invasori e oppressori. Ne esistono versioni in curdo, in turco, in russo e in molti paesi le note di Bella ciao accompagnano le speranze di eserciti partigiani e di movimenti di protesta". Le recenti versioni elettro-house "pronte per l'uso" ci fanno dimenticare il significato profondo di Bella Ciao: ne ripercorriamo la "vera storia" con Treccani.it: La vera storia di Bella ciao: www.treccani.it

Anche l'Accademia Musicale Chigiana, la storica istituzione musicale che organizza corsi di perfezionamento per musicisti e cantanti classici, amplia la propria offerta di concerti virtuali, visibili su diversi canali social e ascoltabili su RadioRai3. Con questa iniziativa l'Accademia Chigiana desidera sostenere il sistema sanitario, invitando tutti a devolvere un'offerta libera favore degli ospedali della Toscana. Il conto corrente bancario di Estar è indicato  sul sito dell'Accademia, chigiana.org.

La Bohème
La Bohème, l'opera di Giacomo Puccini è un vero e proprio omaggio alla vita degli artisti nel sottobosco culturale della Parigi del 19. secolo, tra passione e gioia di vivere, solitudine e precarietà. Un allestimento, quello del regista tedesco-australiano Barrie Kosky, che per quanto tradizionale richiama le difficoltà attuali di chi vive d’arte e che involontariamente evoca negli spettatori, con la morte di Mimì per tubercolosi, anche la pandemia attuale.
Con sottotitoli in inglese, francese e turco.
Fino al 17.7.

Radio e TV

Sui siti: www.wdr.de oppure www.ard.de si può accedere alla "Mediathek" e rivedere o riascoltare servizi già andati in onda o film e documentari. Anche naturalmente tutti quelli di Radio Colonia. Sul sito che segue trovate lo speciale di Radio Colonia dedicato al Coronavirus:

Nella Mediateca dell'ARD si può vedere il film "Die Kinder der Villa Emma". Il dramma si ispira a una storia realmente accaduta. Il paesino di Nonantola, in provincia di Modena diede rifugio nel corso della Seconda Guerra Mondiale a 73 bambini ebrei in fuga dalla Germania nazista. Gli abitanti misero a loro disposizione Villa Emma. I ragazzi rimasero per diversi mesi a Villa Emma, dove coltivarono un grande orto, dal quale attingevano per mangiare e imparararono l'italiano e la cultura ebraica. Il dramma si ispira al romanzo di Giuseppe Pederiali, vincitore del Premio Castello di Sanguinetto e del Premio Valtesine. Il film è disponibile nella mediateca ARD fino al 21 luglio. 

Nella Mediateca del programma televisivo Arte si possono trovare alcuni reportage di grande attualità dedicati all'Italia in questi tempi in cui imperversa la pandemia. Nella serie "Sguardi sulla società" si possono vedere: "Italia: viaggio nel cuore dell'epidemia"; "Miracolo a Milano: la solidarietà  durante l'epidemia"; "Coronavirus: la presa di Roma"; "Bergamo-Venezia, le città fantasma del Coronavirus", "Da Roma a Firenze: un teatro senza attori" e altri. 

Teatro

"Lehman Trilogy"
Dal Piccolo Teatro Grassi di Milano - in collaborazione con Rai, regia di Luca Ronconi (testo di Stefano Massini). Il testo tratta di 160 anni di storia della famiglia Lehman, dell'ascesa e declino della Lehman Brothers, la banca di investimenti al centro della grande crisi finanziaria globale del 2008, una delle più potenti in America, e rivive nel racconto la storia di un Paese e dei cambiamenti sociali ed economici.

ANNUNCI

Berlino: Archivio letteratura italiana in tedesco
L'Istituto Italiano di Cultura di Berlino informa che è disponibile presso il sito internet dell'Istituto, sotto la voce "Biblioteca", una bibliografia della letteratura italiana in traduzione tedesca dal 1940 al 2018 (prime pubblicazioni). L'elenco è stato compilato da Walter Kögler, traduttore e interprete. La Bibliografia sarà aggiornata periodicamente.

La Federazione Acli Nazionali, in collaborazione con il Patronato Acli e la consulenza scientifica dell'Istituto di Ricerche Educative e Formative (IREF), promuove l'indagine statistica Famiglie «oltre confine», uno studio pilota sui bisogni sociali dei nuclei familiari expat. L'obiettivo dell'indagine è quello di creare servizi adeguati per le famiglie italiane all'estero. Il questionario è rivolto alle famiglie (insieme di persone coabitanti legate da vincoli di matrimonio o affettivi) di cui almeno un membro è nato in Italia. Particolarmente interessante ai fini dell'indagine è la testimonianza di cittadini italiani facenti parte del fenomeno della nuova migrazione italiana, ovvero le nuove generazioni, coloro che si sono trasferitiall'estero negli ultimi anni per motivazioni di studio, lavoro, etc. Il questionario può essere svolto cliccando il seguente link: https://it.surveymonkey.com/r/FAM_EXPT oppure sotto forma di intervista con questionario cartaceo contattando i seguenti indirizzi:

barbara.cuccarese@acli.it
lucia.cascone@acli.it

Riconoscimento titoli di studio in Germania: è attivo un nuovo sportello di consulenza in italiano
È attivo a Berlino il nuovo sportello di consulenza gratuita in italiano LaRA – La Red Anerkennungs- und Qualifizierungsberatung, per il riconoscimento dei titoli di studio o qualifiche italiane (e straniere) in Germania, parte di IQ Landesnetzwerk Berlin. Nell'aprile 2012 è entrata in vigore la "Legge per il miglioramento dell'individuazione e del riconoscimento delle qualifiche professionali acquisite all'estero", chiamata anche, in tedesco, Anerkennungsgesetz. Nel caso si abbia un titolo di studio o una qualificazione conseguita all'estero e si voglia lavorare in Germania, è consigliabile - o in molti casi obbligatorio - far riconoscere la propria qualifica professionale in Germania attraverso un processo di equiparazione con una qualifica professionale tedesca comparabile. Oggi la richiesta di riconoscimento per chiunque abbia un titolo di studio o una qualifica conseguita in Italia è diventata più semplice, grazie ad un nuovo sportello di consulenza gratuita in italiano offerto da La Red – Vernetzung und Integration e.V. all'interno di IQ Landesnetzwerk Berlin come parte del programma "Integration durch Qualifizierung (IQ)", finanziato dal Bundesministerium für Arbeit und Soziales e dal Fondo sociale europeo.
La consulenza è gratuita ed è possibile anche nelle seguenti lingue: francese, inglese, italiano, polacco, spagnolo e tedesco.

CONCORSI

In occasione dei 10 anni dalla sua fondazione, l'Italienverein di Dortmund assegna una borsa di studio di 500, - Euro a persone o gruppi intenzionati fare un'esperienza professonale presso una struttura lavorativa italiana nel 2021. Le candidature sono da presentare entro il 7 luglio 2020.
Il bando
CORSI DI ITALIANO

Anche l'Italienverein di Dortmund offre corsi di italiano in videoconferenza. Tutte le informazioni si trovano sul sito dell'Italienverein di Dortmund: www.italienverein.de

Concorso internazionale di poesia e racconti in italiano "Tommaso Cerase"
Seconda edizione del concorso di poesia e racconti per bambini in memoria di Tommaso Cerase, deceduto a soli 9 anni durante un allenamento della Juventus Soccer Academy di New York, schiacciato da una porta. Il tema di quest'anno è la famiglia. Per ricevere bando e modulo di iscrizione, scrivere a concorsotommasocerase@gmail.com.

SERVIZI

Colonia: Sportello psicologico
La dottoresssa Barbara Renzi - psicoterapeuta - membro dell'associazione britannica degli psicoterapeuti - è disponibile durante la settimana per consulenze psicologiche a Mondo Aperto. Si prega di prendere appuntamento, e concordare i dettagli della seduta, via email all'indirizzo: Bgrenzi@protonmail.com

MOSTRE

***Nel Nordreno-Vestfalia riaprono i musei. A Colonia da martedì si può visitare anche lo Skulpturenpark. Il parco è molto ampio e tra la natura si scoprono tante opere d'arte contemporanea. Lo Skulpturenpark è aperto al pubblico tutti i giorni dalle 10,30 alle 19. L'entrata è gratuita ed è nellaRiehler Straße o Konrad-Adenauer-Ufer.***

Selbstportrait von Raffaello

Sono moltissimi gli appuntamenti digitali per celebrare i 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio, l'artista italiano, pittore e architetto, tra i più celebri del Rinascimento. La mostra "Raffaello.1520-1483", nelle Scuderie del Quirinale, visitabile online, offre video-racconti e approfondimenti che permettono di ammirare alcune tra le più belle opere esposte e presentano dettagli e curiosità sull'arte del pittore rinascimentale. Con l'hashtag #RaffaelloOltreLaMostra è possibile ascoltare il racconto dei curatori. www.scuderiequirinale.it.

Inotre Sky Arte offre ai visitatori tre contributi video tratti dal film "Raffaello – Il principe delle arti". E un'agenzia online specializzata in turismo culturale, Musement, mette a disposizione una mostra virtuale, Wir feiern Raffael, con oltre 100 opere di Raffaello altrimenti disseminate in diversi musei in tutto il mondo:  https://www.musement.com/de/raffael-virtuelles-museum

10 musei da visitare stando a casa: tour virtuali e collezioni online

Gemäldegalerie - Berlino

Kunsthalle - Brema

Museum Ludwig - Colonia

Pinacoteca di Brera - Milano

Galleria degli Uffizi - Firenze

Musei Vaticani - Roma

Museo Archeologico - Atene

Prado - Madrid

Louvre - Parigi

British Museum - Londra

Metropolitan Museum - New York

Hermitage - San Pietroburgo

National Gallery of art - Washington

Zwischen allen Stühlen

Mostra "Tra più fuochi": dettaglio di una sala

Berlino: Tra più fuochi. La storia degli internati militari italiani in Germania tra il 1943 e il 1945
Un'esposizione di oggetti e reperti unici dedicata agli IMI presso il Centro di documentazione sul lavoro forzato di Schöneweide – Fondazione Topografia del Terrore di Berlino. Oltre ad onorare la memoria degli oltre 650.000 Internati Militari Italiani nei lager nazisti, l'esposizione permanente conferma l'interesse e la disponibilità a proseguire nella costruzione di una cultura della memoria condivisa degli orrori del passato anche a monito per il futuro, in coerenza con l'impegno assunto nel dicembre 2012 da Italia e Germania per non dimenticare questo doloroso capitolo della nostra storia recente. Il Centro di documentazione sul lavoro forzato durante il Nazionalsocialismo intende favorire la conoscenza e la memoria del dramma vissuto, durante il regime nazista, da circa 12 milioni di uomini, donne, ragazzi e bambini in tutta Europa.L'Istituto Alcide Cervi ha contribuito con un documento, visibile anche sul portale multimediale dell'Istituto. Si tratta della scheda di congedo di Iames Lusetti, internato militare italiano originario di Gattatico e registrato presso lo Stalag X A di Schleswig: il documento è datato agosto 1944 e rappresenta il passaggio degli IMI a "lavoratori civili", allo scopo di mitigarne così le difficili condizioni di vita.
Mostra permanente. Dokumentationszentrum NS-Zwangsarbeit, Britzer Str. 5.

Berlino: Raffael in Berlin II
All'altra mostra dedicata alle Madonne di Raffaello si aggiunge questa, con disegni realizzati dall'artista con matite scure su carta marrone.
Fino al primo giugno. Kupferstichkabinett Matthäikirchplatz, Tiergarten.

Colonia: Skulpturenpark
Quest'anno il Parco delle sculture, der Skulpturenpark di Colonia festeggia vent'anni dalla nascita. Su tre ettari di verdi prati sono esposte sculture di artisti contemporanei provenienti da tutto il mondo. Cactus di marmo, una lumaca rosa, un uovo fritto gigantesco: sono solo alcune delle divertenti sculture che popolano il parco. Tra le opere esposte ci sono anche quelle dello scultore Mauro Staccioli di Volterra. L'ingresso al parco è gratuito. Sono previste inoltre visite guidate. 
Mostra permanente. Tutti i giorni dalle 10.30 alle 19. Skulpturenpark, Elsa-Brand-ström-Str. 9.

Dortmund: Arrigo Amaduzzi (1934-2018)
Architetto, romano di nascita e milanese di adozione, è sempre stato interessato alle diverse tecniche e potenzialità espressive delle arti visive, dalla fotografia alla grafica, alla pittura. Inizia giovanissimo a fotografare, prediligendo il paesaggio e il ritratto. A partire dagli anni Cinquanta comincia a partecipare ai concorsi fotografici nazionali e internazionali. Il primo successo risale al 1957 quando The Times Weekly Review pubblica "la botticella", la fotografia di una tipica carrozzella a cavalli, scattata a Roma. Negli anni successivi i suoi fotoservizi vengono pubblicati su settimanali come l'Automobile e Il Punto; il lavoro, la condizione del lavoro nel Mezzogiorno e più in generale il Sud sono al centro dei suoi interessi e segnano un importante filo rosso nelle immagini di tutti gli anni Sessanta. Arrigo Amaduzzi ha inoltre una grande passione: la montagna. Le Alpi saranno per tanti anni sfide personali, compagne di avventura e silenti modelle. Il lavoro lo porta a viaggiare per oltre 40 anni in tutto il mondo; culture lontane, tensioni politiche, volti e personaggi catturano la sua attenzione e ritrovano voce dopo guerre, cambiamenti e rivoluzioni. A partire dagli anni Ottanta si avvicina alla ceramica e alla pittura. Le ricerche sul cromatismo e le differenti reazioni chimiche nelle fasi di lavorazione rappresentano un campo di ricerca e sperimentazione nuovo. L'attività espositiva continua in varie città italiane. Il Monferrato, terra di vini e tartufi, dove si rifugiava da quasi venticinque anni, è stato fonte di rinnovata ispirazione e ha ospitato numerose sue mostre.
Italienverein, Immermannstr. 29.

Monaco: Uncurated
Mostra fotografica di Valentina Murabito. Murabito presenta un bestiario contemporaneo in fotografie analogiche sviluppate a mano su acciaio e legno. In queste opere l'artista riflette sul rapporto tra l'uomo e la natura, in un momento storico in cui il problema dell'ambiente non è più trascurabile. Tante delle sue fotografie di pecore o cavalli liberi sono state scattate l'anno scorso sull'Etna, dove ha incontrato dei contadini che da 14 generezioni mungono oltre 2.000 animali a mano per non ferire le loro mammelle. Vivono e lavorano in sintonia con il loro bestiame e seguendo metodi naturali. Un mondo in sparizione. Valentina Murabito viene da Giarre (Catania, Sicilia), dichiarata ironicamente "Capitale dell'incompiuto" per tutti i suoi edifici non finiti (per es. i 28.000 abitanti possiedono uno stadio da Polo da 20.000 spettatori, dichiarato inagibile perché le tribune sono talmente ripide che gli spettatori sarebbero caduti giù). Questa è una delle ragioni per cui l'artista usa tanto materiali contemporanei come accaio, bitume/asfalto o cemento che soffocano il nostro mondo.
Inaugurazione: lunedì 18 maggio ore 18. Galerie Stoerpunkt, Tengstraße 32a. Altri orari di apertura: sabato + domenica dalle 14 alle 19 e su prenotazione telefonica: 0171 4207539.

Potsdam: Costantino Ciervo
L'artista napoletano e berlinese d'adozione espone nell'ambito della mostra "Out-look" sette opere. Costantino Ciervo è un artista multimediale che da sempre si interessa di temi attuali, globali e politici. Nei suoi lavori tematizza questioni come la libertà, l'etica, il potere, la ricerca scientifica e lo sviluppo tecnologico, oltre all'informazione e alla comunicazione. In questo contesto Ciervo mette in discussione la funzione sociale e la legittimazione dell'artista e dell'arte.
Mostra permanente. Museum Fluxus+, Schiffbauergasse 4f.