Live hören
Jetzt läuft: TV von True Live feat. Féfé

Ruvida e creativa

Ruvida e creativa

di Elisabetta Gaddoni

È la Berlino in perenne cambiamento, dai mille stili architettonici e dai cantieri che non finiscono mai la città che da quasi trent’anni accompagna nella vita e nel lavoro Monica Bonvicini, artista concettuale di fama internazionale.

Monica Bonvicini

Monica Bonvicini

Cresciuta a Brescia, Monica Bonvicini è arrivata a Berlino negli anni '80 per studiare all’Accademia delle Arti. Dopo la caduta del Muro, anni in cui l’occupazione temporanea di locali inutilizzati favoriva l’apertura di gallerie e spazi espositivi informali, Monica Bonvicini è cresciuta artisticamente e si è fatta conoscere a livello internazionale. Vincitrice del Leone d'oro alla Biennale di Venezia del 1999, le sue opere provocatorie riflettono il rapporto fra l'architettura, la sessualità, il potere e l'influenza dei media nella definizione dei ruoli della società. I suoi lavori invitano i visitatori a stabilire un dialogo fisico con le opere sulle quali spesso si può camminare: un esempio è l’installazione „3612,54 m³ vs 0,05 m³“, esposta fino al 26 febbraio alla Berlinische Galerie. Elisabetta Gaddoni l’ha incontrata per Radio Colonia nel suo atelier di Wedding, nell’area degli Uferstudios, un ex deposito dei tram che oggi ospita una miriade di spazi dedicati alla danza, all’arte e alla cultura.

Stand: 30.01.2018, 18:10